((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

martedì 30 giugno 2009

Crostoni alla mediterranea

Evviva!! oggi me ne vado al mare !!! il tempo sembra essere tornato alla normalità , il sole mi aspetta!!! Buona giornata a tutte!!

Oggi vi propongo la cena che ho preparato ieri sera !!!! (prima di andare in piscina)
Ingredienti:
8 fette di pane di grano duro
300 gr di pomodori maturi
250 gr di mozzarella
80 gr di olive nere
1 spicchio di aglio
origano secco
olio extravergine di oliva
sale e pepe o peperoncino
Procedimento:


Riduci i pomodori spellati a pezzetti e condiscili con un po' di sale.
Taglia la mozzarella a dadini.


Tosta il pane e strofinalo con lo spicchio d'aglio.
apri le olive denocciolate.
Disponi i pomodori in una ciotola e irrorali con 3 cucchiai di olio, sale pepe.
Metti i crostoni di pane preparati sulla placca foderata con carta da forno.
Distribuisci la salsa di pomodoro sul pane, aggiungi le olive snocciolate e le fettine di mozzarella e spolverizza con l'origano.


Disponi la placca sotto il grill caldo del forno.
Quando la mozzarella inizierà a fondere, estri la placca.

Lascia intiepidire i crostoni, trasferiscili in un piatto da portata e servi.

lunedì 29 giugno 2009

Spaghetti allo scoglio


E' da giorni che pensavo di cucinare un primo piatto di pesce mi sono procurata del pesce freschissimo e tanta pazienza!!!

Risultato eccellente!! credetemi!!! Logicamente un piatto unico!!

ingredienti:
320 gr di spaghetti
300 gr di cozze
300 gr di vongole
400 gr di calamari piccoli
4 scampi + 8 gamberi
400 gr di pomodori freschi
1 scalogno + 2 spicchi d'aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
vino bianco
peperoncino in polvere
olio extravergine di oliva
sale
Procedimento:
Metti le vongole a bagno per almeno 2 ore in acqua fredda leggermente salata, cambiando l'acqua 2-3 volte ed eliminando ogni volta la sabbia.


Sciacquale sotto acqua fredda corrente.
Lava e spazzola le cozze. Elimina il filamento che esce dalle valve.
e sciacquale di nuovo.


Scalda una casseruola 1 cucchiaio di olio con 1 spicchio d'aglio spellato, unisci le vongole e irrorale con 1/2 bicchiere di vino .
Copri e falle aprire a fiamma viva. Filtra il liquido e trasferiscile in una ciotola.
Apri le cozze con lo stesso procedimento e sguscia i 2/3 dei molluschi. (io li ho sgusciati tutti).
Prepara i calamari. Rosola lo scalogno tritato nella padella con 5 cucchiai di olio.


Aggiungi i calamari, dopo 4 o 5 minuti irrora con 1/2 bicchiere di vino e lascialo evaporare.
Unisci i pelati sgocciolati e tagliuzzati con le forbici e cuoci per circa 40 minuti, aggiungendo di tanto in tanto mestolini di liquido di cottura dei molluschi. Regola di sale e peperoncino.
Pulisci scampi e gamberi. Sciacquali, diponili nella padella del sugo, prosegui la cottura per 1-2 minuti, copri e spegni.
Lessa la pasta al dente, scolala e trasferiscila nella padella sotto la quale avrai riacceso il fuoco.
Unisci le cozze, vongole e 2-3 cucchiai di liquido di cottura dei molluschi caldo, mescola e lascia insaporire per 1-2 minuti. Spolverizza con il prezzemolo e servi!!!

domenica 28 giugno 2009

Gelato al limone con lamponi

BUONA DOMENICA A TUTTI VOI!!!!!

Oggi ho pensato ad un dolcetto fresco fresco con il mio gelato al limone. Più semplice di così non si può!!!!
ingredienti:
400 gr di gelato al limone
300 gr di lamponi
1 ciuffo di menta fresca
50 gr di zucchero
1/2 bustina di vanillina

Procedimento:
Lava i lamponi e falli asciugare, appoggiandoli delicatamente su carta da cucina.
Frulla 200 gr di lamponi al mixer con lo zucchero a velo e la vanillina e passa il composto attraverso un colino a maglie fitte, per eliminare i semini.

Raccogli la salsina in una ciotolina, e coprila con una pellicola e mettila in frigo.

Distribuisci il gelato negli stampi, premendo bene, metterli nel freezer e lasciarli per circa 3 ore.
Immergi il fondo degli stampi in acqua calda, sforma il gelato nei piatti individuali, versaci sopra la salsa e i lamponi decora con le foglioline di menta!!

sabato 27 giugno 2009

Tortino soffice di patate


Volevo fare la solita corsetta delle 19.30 al mare ma non sono riuscita a preparare la cena !!!!
Tutto il pomeriggio dentro le scuole a ritirare le pagelle dei miei ragazzi!!!!
Tra l'altro una vera soddisfazione il piccolo con il massimo dei voti e il grande al liceo ha superato la media che gli avevo chiesto per il regalo finale!!!
Così come fare per non rinunciare alla mia corsetta? Ho fatto cucinare a Giak (mio figlio)!!!
Questo tortino lo ha preparato lui!!!

Avrà preso dalla sua mamma!!!!
Ha letto la rivista "cucina no problem" e questo è il risultato davvero bravo!!!
Così dopo l'allenamento ho trovato questa bella cenetta pronta!!!

ingredienti:
600 gr di patate novelle di dimensioni medio piccole(io troppo grandi)300 gr di formaggio tipo caprino, o robiola
2 cipollotti
2 uova
100 gr di mortadella a dadini
1 rametto di maggiorana o rosmarino
40 gr di parmigiano grattugiato
burro
sale e pepe

Procedimento:
lava le patate novelle sotto acqua fredda corrente, strofinandole con una paglietta.
Disponole in una pentola con abbondante acqua fredda, porta a ebollizione, sala e cuocile per circa 30 minuti.

Sgocciola le patate e, spellale mentre sono ancora calde.
Elimina le radichette e taglia molto sottili i cipollotti e cuocili a fuoco lento con una noce di burro, un pizzico di sale e 2-3 cucchiai di acqua per 3-4 minuti.
Mischia la robiola con una forchetta, unisci il parmigiano la mortadella prima rosolata il rosmarino trito le uova i cipollotti stufati sale e pepe.

Mescola , in modo da ottenere un composto ben omogeneo.
Fodera una pirofila con carta da forno bagnata e strizzata e ungila con una noce di burro.
trasferisci il composto di robiola e uova nella pirofila e stendila con il dorso di un cucchiaio.
Immergi le patate novelle nel composto in un solo strato.
Aggiungi qualche ciuffetto di burro, spolverizza con sale e pepe e cuoci in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.
Sforna il tortino e lascialo intiepidire leggermente.
Trasferiscilo con la carta da forno su di un piatto da portare in tavola!!!

venerdì 26 giugno 2009

Friselle ai pomodori freschi


Qui da me ancora è nuvoloso e scende una pioggerellina sottile, non ne posso più!!
Oramai sono più di sette giorni.
Mi viene voglia di urlare. Così cosa fare? Niente mare, i miei ragazzi stanno in casa e continuano a discutere su tutto!!!
Allora musica a tutto volume e incomincio a pasticciare una ricettina che posterò poi!!!!

QUI  trovate le friselle fatte da me!!!
Queste friselle le ho fatte ieri sera per cena.
Alcuni giorni fa ho acquistato una confezione di friselle al supermercato!!!
Visto che dovevo preparare una cena veloce veloce.........
Ho deciso così di condirle con il metodo più semplice :
Ingredienti:
pomodori,
capperi,
origano,
sale,
olio e pepe.

Sono andate a ruba così ho deciso che la prossima volta proverà a farle io le friselle!!!!

giovedì 25 giugno 2009

Gelato al cioccolato


io non amo molto il gelato al cioccolato ma a grande richiesta l'ho dovuto fare!!!
ingredienti:
150 gr di zucchero
200 gr di latte
200 gr di panna
75 gr di cioccolato fondente
1 uovo
un pizzico di vanillina

procedimento:
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato a pezzi con parte del latte e con la vanillina. Sbattete uova e zucchero, diluite con il latte rimasto, la panna e il cioccolato fuso freddato perfettamente.
versate il composto nel cestello della gelatiera.

mercoledì 24 giugno 2009

Maritozzi

Questi maritozzi sono davvero morbidi!!!

La mia solita ricetta ma ho voglia di postarli perché mi sono venuti veramente bene!!!
Ingredienti:
700 gr di farina
50 gr di lievito
50 ml di latte per far sciogliere il lievito
150 gr di zucchero
6 cucchiai di olio d’oliva
4 uova
Acqua tiepida 170 gr di uvetta
Un pizzico di sale
Preparazione:
Mescolare tutti gli ingredienti tranne l’uvetta che si mette a bagno con acqua tiepida per farla ammorbidire. (io impasto con la macchina del pane). Formare una palla e metterla a lievitare un ora quando l’impasto ha raddoppiato il volume si aggiunge l’uvetta asciugata(o gocce di cioccolato). Si impasta di nuovo e gli si da la forma che più ci piace e si lascia lievitare di nuovo dalle 2 o 3 ore anche 5 ore.

(molte volte li preparo la sera e li inforno la mattina)
Cuocere a 200° per 7 -8 minuti.
Quando sono ancora caldi spennellare sulla superficie acqua e zucchero così rimangono belli lucidi!


Ogni tanto i ragazzi me li richiedono per colazione o merenda.

Si possono anche congelare appena sfornati e per gustarli ogni mattina fragranti basta tirarli fuori dal freezer 15 - 20 minuti prima e poi metterli 2 minuti nel fornetto!!!!
Se poi li farcite con la nutella o panna diventano sublimi!!!!

martedì 23 giugno 2009

Girandole di mozzarella


ho visto la ricetta da Luvie ho deciso di provare!! Mi sono venute forse un po' troppo cotte ma gli assaggiatori hanno detto che erano perfette!!! sono durate circa un'ora!!!! :)
Giusto il tempo di provarne una!!

Ingredienti
250gr di farina ricca di glutine
100gr di latte
10gr lievito di birra
5 gr di zucchero
100gr di mozzarella
25 gr di burro
5 gr di sale

da spalmare : 50 gr circa di polpa di pomodoro rustica, origano secco e pecorino q.b.
Ho impastato tutti gli ingredienti con la macchina del pane e fatto lievitare con il programma 6 per la pizza. che dura circa 1 ora e 50 minuti. Ho tirato fuori l'impasto.
Ho steso un rettangolo, ho spalmato il pomodoro precedentemente condito con sale origano e olio.
Ho spolverizzato con il pecorino (oppure qualsiasi formaggio)


Ho arrotolato il più stretto possibile formando un salame .




Mettere in frigo in modo da far indurire un po’ il rotolo così si riusciranno a tagliare meglio i tronchetti di 1,5 cm di spessore disporre su carta forno e far lievitare per circa 60 minuti. Infornare a 230°per 5 minuti.

Sono davvero buone consiglio di fare la doppia dose perché andranno a ruba!!

Potresti spennellare con olio parmigiano e affettati o salmone, mascarpone, scorze di limone e odori o cipolletta stufata pecorino passolina e pinoli, o cipolla stufata, acciughe, caciocavallo o ricotta,favette (cotte) e pecorino, si può usare la fantasia e provare quello che più ci aggrada!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails