((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

venerdì 30 ottobre 2009

Torta: Inter

Dammi un cuore che ama e capirà quello che dico certamente, se parlo a un cuore arido non potrà capire.
Sant'Agostino

Il mondo è un libro. Chi non viaggia ne legge una pagina soltanto.
Sant'Agostino
Da questa torta potete capire che a casa mia tutti sono interisti!!!! Marito e figli ma il più tifoso di tutti è mio figlio piccolo che non perde neanche una partita della sua squadra del cuore!!
Ho fatto questa torta come prova per la festa di domenica e non sono per niente soddisfatta è venuta abbastanza bruttina però in compenso era buona!!!
Domenica dovrei rifarla speriamo bene visto che è stato deciso di festeggiare il compleanno di mio marito anche se è già passato!!!
Infiniti Auguri Giorgio!!! Anche se in ritardo!!!!!
Ingredienti:
1 pan di spagna
crema di ricotta zucchero e cacao
per la bagna: latte orzo zucchero
per decorare: MMF e farina di cocco



L'amore è un sentimento universale, libero da condizionamenti e convenzioni.
A nessuno è dato il potere di stabilire chi amare e come, nella propria sfera privata.
Si può amare una persona anche idealmente, si può amare senza essere
ricambiati, si può amare semplicemente guardandosi negli occhi. Sii può nutrire amore per i sofferenti, gli emarginati, gli indifesi.
Si può nutrire amore ammirando un meraviglioso tramonto con sfumature di
colori forti di rosso e di azzurro, magari seduti su una panchina in riva al mare,
insieme, per godere e godersi per un attimo la bellezza e la gioia che ci viene
offerta e che spesso non sappiamo approfittarne...
Antonio Pistarà

giovedì 29 ottobre 2009

Pan di Spagna


Un buon Pan di Spagna da farcire!!!
Per avere un ottimo pan di spagna usate sempre gli ingredienti di prima qualità, questi fanno la differenza.

Ingredienti:
260 gr di farina
260 gr di zucchero
6 uova
una bustina di lievito x Pan di Spagna (o 5-6 gr di lievito per dolci)

Procedimento:

Battere i tuorli con 200 gr di  zucchero fino ad ottenere un impasto bello spumoso, a parte montate le chiare a neve fermissima con il restante 60 di zucchero.

Unite gradatamente la farina e il lievito settacciati sui tuorli mescolando con un cucchiaio di legno dall'alto verso il basso, facendo attenzione a non smontare il composto.
Per non smontarli io di solito unisco una parte di farina incorporo bene e aggiungo una parte di chiare sempre mescolando delicatamente , alterno con la restante farina e chiare.
Alla fine avremo un impasto perfetto.
Imburrate e infarinate un testo da forno, o ricopritelo con la carta da forno.
Io di solito faccio un disco di carta da forno per il fondo, e imburro la parte dei bordi.
Renderà più facile l'estrazione del dolce.
Mettete l'impasto nel testo e battetelo sul tavolo per livellarlo bene e in modo che se ci sono bolle, vengano in superficie eliminandole.
Cuocere a forno moderato, dovrete regolarvi con il vostro forno per non rischiare di bruciare il pan di spagna. Io mi regolo con il mio forno, 160°per circa 35 minuti.
Il tempo di cottura varia a secondo della grandezza del pan di spagna.


mercoledì 28 ottobre 2009

Pollo ai peperoni con limone e rosmarino


Si può anche continuare a vivere senza Amore, ma non si può farlo, senza la speranza che un domani lo si rincontri.Paul Mehis
Ricettina gustosa e semplice !!!! Per chi ama i peperoni....
Ho preso questa ricetta da "cucina no problem"
Ingredienti:
700 gr di petto di pollo
2 rametti di rosmarino
1 limone
1 porro + 1 zucchina
2 peperoni rosso
2 cucchiai di aceto balsamico
1 spicchio d'aglio
olio evo
sale
Procedimento:
Dividi il petto di pollo nei 2 filetti, eliminando la forcella centrale e la parte cartilaginea dello sterno.
Separa i 2 filetti, tagliali a fettine in sbieco, in senso orizzontale, e teglia ciascuna fettina a metà.
Stacca gli aghi dai rametti di rosmarino e tritali finemente.
Schiaccia e spella lo spicchio d'aglio.
Pulisci il porro, elimina le radichette e la parte verde delle foglie e taglialo a rondelle.
Lava i peperoni, asciugali, elimina il picciolo, i semi e i filamenti e riducili a piccole losanghe.
Lava la zucchina, spuntala, tagliala a metà, nel senso della lunghezza, e riducila a fettine non troppo sottili.
Scalda 5 cucchiai di olio in una padella, aggiungi l'aglio, fallo dorare ed eliminalo.
Unisci il pollo e saltalo per 7-8 minuti, mescolando spesso.
Sgocciolalo dal fondo di cottura con un mestolo forato, aggiungi i peperoni e cuocili per 5 minuti. Unisci il porro e prosegui la cottura per altri 5 minuti.
Rimetti nuovamente in padella nuovamente il pollo e la zucchina, regola di sale, spolverizza con gli aghi di rosmarino e salta gli ingredienti a fuoco vivo per 3-4 minuti. Irrora con il succo di limone filtrato e l'aceto balsamico, lascia evaporare e servi.

"L'uomo non sa perché s'innamora; l'uomo viene travolto... e basta." dal film "Manuale d'amore"

martedì 27 ottobre 2009

Plum cake variegato al caffè


Sto annegando nei tuoi occhi..ti prego non salvarmi.



Ho una settimana carica di impegni tra le riunioni a scuola dei ragazzi, i loro sport, i compleanni ... non so da quale parte cominciare il tempo che mi rimane disponibile è davvero pochissimo!!! Vi lascio a tutte i miei saluti e appena posso passo a salutarvi!!!un bacione!

Per tutti quelli che adorano il caffè!!!
Riporto qui la loro ricetta.

Ingredienti :

1 yogurt al caffè
3 uova
1 vasetto di zucchero
1 vasetto di olio di semi di mais
3 vasetti di farina 00

1 tazzina di caffè
2 cucchiai di caffè solubile
1 bustina di lievito in polvere per dolci
( Come misura utilizzate il vasetto dello yogurt )

Preparazione:

Preriscaldate il forno ad una temperatura di 180 °C.
In una ciotola sbattete lo zucchero con le uova, versate lo yogurt ed amalgamate bene fino ad ottenere un composto morbido e spumoso.
Unite l'olio e continuate a mescolare, a questo punto unite la farina ed il lievito setacciati;
nella tazzina del caffè liquido sciogliete i cucchiai di caffè solubile;
a questo punto dividete l'impasto in due parti uguali ed in una aggiungete il caffè amalgamando bene il tutto.
Imburrate ed infarinate uno stampo da plum cake, versateci dentro l'impasto bianco, che risulterà un po' più duro dell'altro, ora sopra versate quello al caffè;
io a questo punto ho dato una giratina veloce con la forchetta per fare delle spirali di diverso colore dentro, ma non è obbligatorio farlo, come più vi piace!!!
Infornate per circa 30/40 minuti.

Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento. Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l'amore.. sono queste le cose che ti tengono in vita."

l'attimo fuggente

lunedì 26 ottobre 2009

Arrosto al latte con le noci

Il sogno, la poesia, l'ottimismo aiutano la realtà.. più di ogni altro mezzo a disposizione.
Sant'Agostino
Una ricetta veramente gustosa dal sapore delicato. L'ho vista sulla rivista "Cucina no Problem"

Ingredienti:
800 gr di magatello di vitello
1/2 l di latte fresco intero
1 dl di panna fresca
80 gr di gherigli di noce
farina + 30 gr di burro
2 spicchi di aglio
1 rametto di timo o di rosmarino
olio evo
sale e pepe
Procedimento:

Infarina il magatello. Scalda 2 cucchiai di olio nella padella antiaderente e rosolalo uniformemente a fuoco medio, girandolo su tutti i lati.


Scalda il burro nella casseruola con gli spicchi d'aglio schiacciati e non spellati e il rametto di timo o di rosmarino.
Disponi il magatello rosolato nella casseruola e irroralo con il latte caldo.

Chiudi con il coperchio e cuoci a fuoco medio-basso per 20-30 minuti: dipende se ti piace più o meno rosato.

Scoperchia, sala, pepa, alza leggermente la fiamma e prosegui la cottura per altri 10 minuti, in modo che il fondo di cottura si restringa.
Estrai il magatello dalla casseruola e avvolgilo in un foglio di alluminio.
Elimina aglio ed erbe aromatiche e trasferisci il fondo di cottura nel mixer.

Frullalo con i gherigli di noce. Versa il mix nella casseruola, unisci la panna, regola ancora di sale e pepe e cuoci la salsina per 3-4 minuti mescolando, in modo che si addensi.

Taglia il magatello a fette e servilo con la salsina al latte e noci preparata!!!

Ossigeno di RAF
E se sto sognando vi prego non svegliatemi,
questa è la mia vita, e voglio dirti che,
E' per te, per te , perdutamente
e del tutto follemente
il mio mondo è per te.
Sei nei miei pensieri, e nei desideri
come nel DNA.
Quando tu non ci sei
sei nell'aria che respiro,
sei nel cuore oro, luce e ossigeno.

Concerto di Raf!!

Che peccato mi sono dimenticata la macchina fotografica!!
Ho rimediato due foto dal cellulare... meglio di niente!!!
Concerto favoloso!!!!!!!!!
Raf è un vero poeta!!!!!!!!!!!!

domenica 25 ottobre 2009

Pescatrice al limone e pomodori secchi

...dicono che sbagliando si impara....e allora lasciatemi sbagliare...

Buona domenica a tutti!!!
Oggi sembra una giornata più bella di ieri!!!
Giornata programmata a tutto relax!!!

Ingredienti:
2 pescatrici (coda di rospo) circa 800 gr
80 gr di pomodori secchi
1 rametto di timo
1 fogli di alloro
1 limone non trattato
1 spicchio d'aglio
farina
vino bianco secco
olio evo (extra vergine di oliva)
sale e pepe
Procedimento:

Lava la pescatrice ed elimina con un coltellino affilato la pellicina esterna, se c'è. Asciugala e legala con giri di spago da cucina, in modo da mantenerla bene in forma.

Lava il limone e taglialo a spicchietti.
fai ammorbidire i pomodori secchi in una ciotola con 1 bicchiere di vino bianco per almeno 10 minuti. quindi sgocciolali, tagliali a pezzetti e tieni da parte il vino.
Schiaccia, spella e trita lo spicchio d'aglio.

Infarina leggermente la pescatrice e scuotila per eliminare la farina in eccesso. Scalda 3-4 cucchiai di olio in una padella antiaderente a bordi alti e rosola la pescatrice su tutti i lati a fuoco medio per 2-3 minuti.

Irrora con il vino bianco tenuto da parte e lascialo quasi completamente evaporare.
Aggiungi lo spicchio d'aglio tritato, gli spicchi di limone, l'alloro, il rametto di timo e i pomodori secchi preparati.

Abbassa la fiamma al minimo, chiudi con il coperchio e cuoci per circa 25 minuti.
Scoperchia la padella, regola di sale e pepe e prosegui la cottura per altri 3-4 minuti.
Servi la pescatrice calda!!!

Un sorriso non dura che un istante, ma nel ricordo può essere eterno.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails