((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

lunedì 31 maggio 2010

Le Prime Mantovanine fatte da me!!

❤❤Ci sono persone che, succeda quel che succeda, da quando le conosci non smetterai mai di volergli bene...Perchè stanno in quell'angolo di cuore dove quando uno ci entra...da lì non uscirà mai... ❤❤
♥ Di cercarti sai non ho smesso mai me ne accorgo solo adesso ♥Di: ♥ Stella Gemella ♥

Sono venute buonissime ma il risultato estetico non è proprio quello sperato mi devo cimentare meglio nella forma e prima o poi ci riuscirò!!
Questo è il primo risultato.... croccante fuori e morbido all'interno ma dovrebbero avere una forma più cicciottella.... ho lasciato alcuni passaggi ... domani ci riprovo ....tanto già sono finiti!!!AHAHAH!
Troppo buono!!!!!!!!!

Ingredienti:
200 gr di farina manitoba
200 gr di farina 0
100 gr di farina00
100 gr di farina integrale
150 ml di acqua
150 ml di latte
1 noce di burro
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di miele
12 gr di lievito di birra

Procedimento:
Mettere nella macchina del pane acqua e latte con il lievito sbriciolato, il burro , le farine, sale miele e far impastare con il programma pizza che dura circa 1 ora e 50 minuti.

Dopo di che tirerete via la pasta pane già lievita e la dividerete in piccole parti uguali.

Per fare i panini dello stesso peso basta dividere la pasta a metà, poi ancora a metà così via fino a che non avrete il numero dei panini desiderati.

Prendete un pezzo d'impasto,allungatelo con il mattarello,piegatelo e arrotolatelo su se stesso(ben stretto).Mettetelo da parte(i tagli vanno fatti dopo).

Io ho piegato solo un lato ma va piegato anche l'altro lato .

Mettere a lievitare in un luogo caldo per circa 30 minuti coperti con una salvietta.

Accendete qui il forno su 200°con il pentolino di acqua dentro.
Adesso fate il 1° taglio alla Mantovanina.
Bagnate con acqua e latte.
Infornate .. per la cottura a me c'è voluto 30 mn circa

Appena sfornati, mettete sulla gratella a raffreddare o alzateli dalla piastra per farli rimanere croccanti non devono fare umidità!!

Non c'è bisogno di correre.Non importa cosa succede intorno a te, mantieni un passo pacato che ti permetta di rimanere in sintonia con la brezza gentile della meditazione.
E appena te ne dimentichi, ritorna in quello spazio, semplicemente e senza
sentirti in colpa.
Sii la quiete nella tempesta.di: Andrea Zurlini

sabato 29 maggio 2010

Polpettone farcito con frittata

❤❤ In amore non esiste ciò che è giusto o sbagliato...ma solo ciò che senti!!
Di: DI TUTTO UN PO'
Una persona non si ama perché è bella ...ma è bella perché si ama
Di:TUTTO E DI PIÙ

Ingredienti:
Per l'impasto di carne:
600 gr di polpa di vitello o manzo tritata
3 uova intere
2 cucchiai di parmigiano
prezzemolo trito
sale, pepe
pane grattato, farina bianca
80 gr di margarina
qualche cucchiaio di brodo
Per il ripieno:
2 uova intere
20 gr di margarina
sale
100 gr di prosciutto cotto a fette (io ho usato lo speck perché non avevo in casa il prosciutto)
50 gr di olive verdi

Procedimento:
In una terrina impastate bene assieme la carne tritata, due uova, il parmigiano, il prezzemolo, il sale e il pepe. Formate una palla, sollevatela e battetela con energia sul fondo di una terrina varie volte.
Stendete questo impasto alto un dito a forma di rettangolo su una carta da forno. Copritelo con una frittata fatta con due uova, sale e 20 gr di margarina e cotta in un tegame largo 22 centimetri circa.
Disponete sopra la frittata lo speck o il prosciutto, le olive snocciolate e tagliate a fette.
Arrotolate con delicatezza il polpettone.
Passatelo in un uovo sbattuto; poi in pangrattato e farina bianca mischiati assieme.
Fatelo dorare da tutte le parti in 80 gr di margarina imbiondita, poi lasciate cuocere incoperchiato, per un'ora e un quarto .
Aggiungere durante la cottura qualche cucchiaio di brodo ogni tanto.
Terminata la cottura togliete il polpettone dalla casseruola e lasciatelo raffreddare.
Affettatelo e disponetelo su un piatto da portata.
NOTE: Potete condirlo con la salsina di cottura ma volendo potete gustarlo anche freddo nelle giornate estive!!!
Ricoprendo il piatto dove avete sistemato le fette di carne con la gelatina.
Sarà un secondo gustoso e scenografico!!!
(Io non ho avuto tempo di fare la gelatina perché i miei lupi lo hanno divorato prima!!)

❤❤ IL BACIO E' UN DOLCE TROVARSI DOPO ESSERSI A LUNGO... CERCATI !!
da Baci Perugina
♫♥♪Che cosa c'è di più celeste di un cielo che ha vinto mille tempeste....che cosa c'è se adesso sento queste cose per te..♫♥♪"Quando Nasce un Amore" -- Anna Oxa
A volte ci si accorge dell'importanza di una persona non dallo spazio che occupa
in noi, .........ma dal vuoto che lascia quando non c'è!

venerdì 28 maggio 2010

Biscotti ai tre gusti!!!

Non ci può essere profonda delusione dove non c’è un amore profondo.Martin Luther Jr. King
.**♫♪✿ Ed io che cosa mai farei...

..se adesso non ci fossi tu ad inventare questo amore.**♫♪✿
E tu di Claudio Baglioni
❤❤Se tu fossi una lacrima, io non piangerei per paura di perderti. ❤❤
Jim Morrison

Oggi Biscottini per la prima colazione ma con un po' di fantasia possono diventare dei simpatici segnaposto da gustare con il caffè alla fine di un pranzo!!
Ho visto questa idea su "più dolci" e l'ho trovata simpaticissima!!
Ingredienti:
300 gr di farina 0
50 gr di fecola
175 gr di burro (io 140 gr)
120 gr di zucchero
1 uovo, 1 tuorlo
10 gr di cacao amaro
30 gr di farina di nocciole (io di mandorle)

Procedimento:

Impastate la farina, la fecola il burro, lo zucchero, l'uovo e il tuorlo fino ad ottenere un composto omogeneo.

dividete la pasta in tre parti: ad una unite il cacao, all'altra la farina di mandorle. Lasciate l'ultimo pezzo di pasta neutro.
Impastate bene rendendo la frolla omogenea. Far riposare circa 1 ora in frigo.

stendete la frolla al cacao e, con il tagliapasta a cuore, incidete i biscotti. Stendete a frolla alle mandorle e con il taglia pasta quadrato o una rotella incidete il secondo tipo di biscotti.
 
Su alcuni biscotti incidete un foro piccolo, i quali poi utilizzerete per fare i segnaposto.

Con la frolla neutra formate dei filoncini dello spessore di una penna e lunghi 10-12 cm.

Adagiate tutti i biscotti ben distanziati sulla placca protetta con la carta da forno e infornate a 180° per 12 minuti circa.
Sfornate i biscotti e poneteli a raffreddare sulla gratella.
La colazione e pronta!!!
Se volete farci dei simpatici segnaposto fate passare il nastro sul buco dei biscotti e legateci anche il cartoncino con il nome!!!
A fine pranzo si potranno gustare con il caffè!!

❤❤Baci uguali non esistono... ogni bacio ha un suo sapore !!❤❤


❤❤ L'amore è come il pulsare del cuore, nessuno gli dice batti...
.. Così accade che senza volerlo si vive... e senza volerlo si ama !!❤❤
Nel silenzio ci celano forti parole che solo poche persone hanno la capacità di saper ascoltareDi: IL ROMANTICO

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails