((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 30 novembre 2011

Alberelli natalizi con Nutella

La poesia non è di chi la scrive ... è di chi gli serve …
(Massimo Troisi dal film “Il Postino” )
Amicizia è guardarsi negli occhi, scoppiare a ridere e capire che in quel Sorriso c'è un legame Straordinario... ~Giampiero Giusto~
Ho visto questi alberelli QUI mi sono piaciuti davvero molto ed ho pensato di provare....non sono per niente difficili ....così quando dovrò fare qualche segna posto per queste feste li farò di nuovo perché sono anche molto buoni!!! Che ne dite?
Ingredienti:
300 gr di frolla (potete vedere QUI)
Nutella
gel colorato
confettini

Procedimento:
Stendere la frolla, tagliarla e metterla nell'apposito stampo....

far cuocere in forno per 10 minuti circa sia le tortine che gli alberelli....
Farcirli con la Nutella.....

Fare una piccola incisione dove metterete l'alberello e cercare di posizionarlo per bene.... con il gel colorato fare le palline e decorare con i confettini colorati di zucchero.....cospargere tutto con lo zucchero a velo!!!

Sono molto carini e semplici, per di più BUONISSIMI!!! Provate!!! ciao alla prossima ricetta!
Cerca, perché il mondo è pieno di ciò di cui hai bisogno.
Dona, perché hai tutto ciò che serve al tuo prossimo.
 Ama, perché l'amore è l'unica cosa che ti riempirà la vita...
(Madre Teresa di Calcutta)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ciò che ero solito amare, non amo più; mento: lo amo, ma meno; ecco, ho mentito di nuovo: lo amo, ma con più vergogna, con più tristezza; finalmente ho detto la verità. E' proprio così: amo, ma ciò che amerei non amare, ciò che vorrei odiare; amo tuttavia, ma contro voglia, nella costrizione, nel pianto, nella sofferenza. In me faccio triste esperienza di quel verso di un famosissimo poeta: "Ti odierò, se posso; se no, t'amerò contro voglia. Petrarca
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 28 novembre 2011

Tris di bruschette di polenta

L'Amore è come la buona cucina, le cose speciali nascono sempre da ingredienti semplici, ma sono rese magiche dalla fantasia.....
Se pensi che tutto il mondo sia sbagliato, ricordati che contiene esseri come te.
(Mahatma Gandhi)
Questa settimana iniziamo con uno sfizioso antipastino rustico che servirà a formare uno dei nostri menù per le feste. Oggi strepitoso "finger food" all'italiana scopiazzato dalla rivista "cucina no problem"... poi ognuno ci mette un po' di suo!!!
Potete vedere anche QUI l'alternativa che ho fatto qualche tempo fa!! Così potete ampliare il vostro piatto aggiungendo queste idee....

Ingredienti:
200 gr di farina per polenta istantanea
5-6 fettine sottili di pancetta stesa affumicata
100 gr di stracchino
80 gr di salsiccia spellata + 1/2 spicchio d'aglio
50 gr di salsa di pomodoro
1 rametto di rosmarino
sale pepe olio evo
1 ciuffo di soncino

Procedimento:
Cuoci la polenta. (Il procedimento potete vederlo illustrato QUI)Porta a ebollizione 1 l di acqua, salala e versa la farina a pioggia nella casseruola, mescolando con la frusta, in modo che non si formino grumi. Cuoci per circa 5 minuti a fiamma bassa, mescolando, finché la polenta sarà piuttosto soda. Versala subito in una placca foderata con carta da forno bagnata e strizzata. Pareggiala con un spatola bagnata, formando uno strato uniforme di 1-2 cm si spessore, poi lasciala raffreddare completamente.

Ricava dei dischi di polenta con il tagliapasta (oppure pratica dei tagli paralleli, in senso orizzontale e verticale, per ottenere tanti quadrati). Disponi le formine ottenute in una placca foderata con un foglio di carta da forno. Scaldale in forno già caldo a 190°C per circa 8 minuti. Rosola la salsiccia sbriciolata con poco olio e l'aglio tritato finemente e unisci la salsa. Trita il rosmarino con poco sale. Condisci il soncino lavato con olio, sale e pepe. Distribuisci su 1/3 delle formine di polenta le fettine di pancetta; poi spolverizzale con il trito aromatico.

Disponi su un altro terzo 1 cucchiaiata di stracchino, lavorato con le noci tritate con qualche fogliolina di insalata condita. Per finire, suddividi il condimento alla salsiccia, ben caldo, sulle bruschette rimaste. Disponi le bruschette in un piatto da portata e servi subito.
Lasciami entrare nella tua realtà ed io ti insegnerò a sognare
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
L'amicizia è forse la più grande forma d'amore che esista. Perché non pone limiti, non giudica e non ha aspettativa.
Il dare e ricevere non ha regole ma si compensa al bisogno e non presenta mai il conto.
(Silvana Stremiz)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

domenica 27 novembre 2011

Torta tiramisù

Quando l'amore ha fuso e mescolato due esseri  in un'unità angelica
essi hanno trovato il segreto della vita.
(Victor Hugo
Non mi pento dei momenti in cui ho sofferto..porto su di me le cicatrici come se fossero medaglie, so che la libertà ha un prezzo alto, alto quanto quello della schiavitù. .. L'unica differenza è che si paga con piacere, e con un sorriso..anche quando quel sorriso è bagnato dalle lacrime.
Paulo Coelho
Ingredienti:
500 gr di mascarpone
6 uova medie
180 gr di zucchero + 2 cucchiaini per il caffè
400 gr di savoiardi (o i biscotti che preferite, oro saiwa, pavesini ecc.)
cacao in polvere quanto basta per spolverizzare la superficie
caffè per bagnare i biscotti
1/2 bicchierino di cognac

Procedimento:
Preparate la crema tiramisù potete vedere QUI sistemare la carta alluminio su uno stampo a cerniera,

sistemare i biscotti Pavesini tutto intorno e gli oro saiwa bagnati di caffè sul fondo.... formare gli strati di crema e biscotti, io ne ho fatti 2.

Spolverizzate molto bene  con il cacao amaro e mettere in frigo, lasciare come minimo 2 o 3 ore in modo che la crema si fermi un po'. Procedere con la decorazione come volete. Sformarla e servirla. Io oggi ho scelto questa decorazione e mi sembra abbastanza carina e giusta per un ragazzo di 16 anni!!
Il destino trova sempre la sua strada.
(Virgilio)

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Quando sarò capace d'amare mi piacerebbe un amore che non avesse alcun appuntamento col dovere. Un amore senza sensi di colpa.. senza alcun rimorso, egoista e naturale come un fiume che fa il suo corso. Senza cattive o buone azioni, senza altre strane deviazioni... che se anche il fiume le potesse avere andrebbe sempre al mare. Così vorrei amare..
Gaber
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 24 novembre 2011

Crostata di panna e marroni

Perchè non si è mai lontani abbastanza per non trovarsi.
-Molte volte dico: "Impara l'arte dell'amore", ma ciò che intendo davvero è: "Impara l'arte di rimuovere tutto ciò che ostacola l'amore".
Osho
L'amore non può coesistere con il timore.
Seneca
Da notare i miei nuovi stampini a forma di fiocchi di neve!!!! WOWOW!!!
Questa crostata è davvero deliziosa e raffinata, perfetta da presentare a fine pasto ad  una cena con gli amici!!
Direi che il gusto del rum con la panna e i marrons glacés sono un connubio perfetto!!!
Da rifare!!!
Ingredienti:
350 gr di pasta frolla già stesa,
150 gr di marrons glacés sbriciolati
100 gr di zucchero a velo
250 ml di panna
10 gr di gelatina in fogli
6 cucchiai di rum

Procedimento:
Scaldate la panna con lo zucchero. scioglietevi la gelatina ammollata e strizzata e unite il rum.

Rivestite con 2 terzi della frolla uno stampo rotondo di 18 cm, bucherellate il fondo  e infornate a 180°C per 20 minuti (io ho messo dei sassolini per la cottura come potete vedere nella foto)


Fatela raffreddare e farcitela con i marrons glacés e la panna. Trasferite in frigo a solidificare.


Dalla pasta rimasta ritagliate un decoro a forma di fiocco di neve (io ho usato i miei stampini nuovi a forma di fiocco di neve!!) e infornatelo a 180° per 10 minuti, spolverizzate di zucchero a velo e appoggiatelo sulla torta.
BUONISSAMA!!! DA PROVARE PER CREDERE!!! Ciao alla prossima ricetta!!!
Camminavamo senza cercarci, pur sapendo che camminavamo per incontrarci.
(J. Cortàzar)
Quando si ama, non si ha alcun bisogno di capire che cosa accade
Poichè tutto inizia ad accadere dentro di noi.
Paulo Coelho
Quando giudichiamo diamo potere alla mente.
Quando accettiamo diamo potere all'Amore.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
L'amore dovrebbe essere un dono dato e preso in libertà, ma non dovrebbe esistere nessuna pretesa. Altrimenti, ben presto vi ritroverete insieme eppur remoti e lontani come due stelle.

Nessuna comprensione vi avvicinerà più: non avete lasciato lo spazio necessario per costruire un ponte che vi colleghi. Se potrete avere al tempo stesso la libertà e l'amore, non avrete più bisogno di altro. Avrete ottenuto ogni cosa, tutto ciò per cui si vive vi verrà dato.
Osho - Il Sentiero dell'Amore
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Polpettine con pomodorini e olive

L'autunno è una seconda primavera,  quando ogni foglia è un fiore.
(Albert Camus)

Oggi un secondo veloce veloce....
Ingredienti:
600 gr di polpa trita di manzo
1 uovo
sale e pepe
1 ciuffo di prezzemolo trito
1 spicchio d'aglio
50 gr di parmigiano
1 panino bagnato con il latte
(oppure50 ml di latte e pane grattugiato)
1 cucchiaio di pane grattugiato
pomodorini
olive verdi

Procedimento:
amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una polpa bella unita, dividerla in piccole palline, passarle nel pane grattugiato.

In una padella mettere l'olio e far rosolare le polpette, unire i pomodorini tagliati a metà e le olive snocciolate tagliate in precedenza.

Far cuocere a fuoco lento per 10 minuti e girarle delicatamente ... continuare e lasciar cuocere altri 15 o 20 minuti.... fino che non si avrà una bella salsina rosa!!! Polpette squisite e velocissime da provare!!!
ciao alla prossima ricetta!!!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Tra vent'anni sarai più infastidito dalle cose che non hai fatto
che da quelle che hai fatto. Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le tue vele. Esplora. Sogna. Scopri.
(Mark Twain)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails