((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

venerdì 30 dicembre 2011

Tronchetto di Natale al caffè

Dio ci ha promesso un approdo sicuro, non una traversata agevole.
Due cose non devi MAI dire nella vita: "Mai" e "Per sempre".
Ho visto questo dolce sulla rivista "più dolci" poi io la ho elaborata diversamente... ho usato la mia pasta biscotto... la mia crema al cioccolato di soli albumi e poi ho aggiunto il mascarpone e caffè.. ed infine l'ho decorato come più mi piaceva!!! L'unico errore dovevo far freddare di più la ganache al cioccolato bianco... va bé sarà per la prossima volta! RISULTATO: BUONISSINO!!!
Ingredienti:
ganache:
300 gr di cioccolato bianco tritato
170 gr di panna
4/5 cucchiai di caffè ristretto
Pasta biscotto (di "più dolci"):
4 uova
2 albumi
160 gr di zucchero
100 di farina
1 puntina di vanillina
IO DI SOLITO USO SEMPRE LA MIA PASTA BISCOTTO!
ingredienti: il procedimento lo potete vedere QUI
4 uova
80 gr di zucchero
1 pizzico di sale
60 gr di farina 00
40 gr di fecola
1 vanillina
crema al cioccolato:
320 gr di latte
4 tuorli
150 gr di zucchero
40 gr di farina
140 gr di cioccolato fondente tritato
2 cucchiai di caffè ristretto
60 gr di mascarpone
decorazione:
pdz e la vostra fantasia

Procedimento:
Ganache: portate a bollore la panna e versatela calda sul cioccolato bianco tritato, mescolate per farlo sciogliere e aggiungete il caffè, poi fatela raffreddare in frigo per 24 ore. (il mio errore non l'ho fatta raffreddare ed è stato un casino, scendeva da tutte le parti... così il dolce che doveva essere per il pranzo è finito per la cena!)
Pasta biscotto: montate a spuma le uova con gli albumi e lo zucchero, poi aromatizzate con la vanillina e setacciate la farina incorporandola.

Versate la massa ben lavorata nella placca foderata con carta da forno e cuocete in forno caldo a 180° per 13/15 minuti.

Sfornate e rovesciate la pasta biscotto su un canovaccio cosparso di zucchero semolato, rifilate i bordi, arrotolatela morbidamente su se stessa e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Crema: scaldate il latte con 80 gr di zucchero e, nel frattempo, montate i tuorli con lo zucchero avanzato, poi setacciate sulla battuta la farina e stemperate con il latte caldo a filo, sempre mescolando. su fuoco dolce fate cuocere la crema fino a farla addensare.
Allontanate dal calore e aggiungete il caffè e il cioccolato, quindi lascite raffreddare.
sbattete leggermente il mascarpone e incorportelo alla crema fredda.


Srotolate la pasta biscotto, farcitela con la crema e riavvolgete il tronchetto, poi proteggetelo con carta stagnola e trasferitelo in frigo per circa 6 ore.
Assemblaggio e decorazione:
liberate il tronchetto dalla stagnola, poi tagliate una fetta spessa dal tronchetto e disponetela a lato, di sbieco.
Con una spatola ricopritelo con la ganache imitando le rugosità della scorza del legno.
setacciatevi sopra un po' di cacao in polvere e sistematelo sul piatto, poi rifinite la decorazione con la pasta da zucchero oppure cacao cioccolato come meglio credete!
Buonissimo provate per credere!!!

Dare senza aspettare niente in cambio: questo è ciò che sta nel cuore dell'amore.
(Oscar Wilde)
un cuore dentro un altro cuore...la vita è questa...come la Matrioska...un sentimento dentro l'altro,che si mescolano,si alternano, escono in evidenza...tutto condito dall'Amore..il sentimento che domina tutti gli altri.
di Daniela Husar
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Non cercare di amare solo perchè la solitudine ti fà paura...
sarebbe peggio vivere in cielo senza poter toccare le stelle...ღღღ
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Pasta biscotto

.
In questo caso l'ho farcita di Nutella ma potete farcirla con qualsiasi crema o marmellata!
Ingredienti:
4 uova
80 gr di zucchero
scorza grattugiata di limone
1 pizzico di sale
80 gr di farina 00
20 gr di fecola
Nutella


Procedimento:
Sgusciate le uova separando i tuoli dagli albumi e raccogliendoli in 2 capienti terrine.


Aggiungete ai tuorli lo zucchero e montateli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro; profumatelo con un pizzico di scorza grattugiata.
Montate gli albumi con un pizzico di sale, mescolatene delicatamente metà ai tuorli, poi amalgamate al composto la farina e la fecola setacciate, alternandole con un po' dei restanti albumi, fino a esaurirli.

Versate il composto in una teglia foderata di carta da forno, e stendetelo allo spessore di circa un cm. Infornate a 160-180° per 10-12 minuti.

Rovesciate la pasta su uno strofinaccio inumidito e spolverizzato di zucchero (o carta da forno inumidita) e staccate quella usata per la cottura.

Coprite la pasta con un altro foglio di carta, arrotolatela mentre è calda e fatela raffreddare. Srotolatela e farcitela con la Nutella. Arrotolatela ancora, riavvolgetela nella carta, legate le estremità e mettete in frigo.

Consiglio:
Se volete una pasta biscotto più sottile fate uno strato più sottile di composto usando una teglia più grande.

.

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Il grand'uomo ha due cuori: l'uno sanguina, l'altro sopporta.
Kahlil Gibran
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

mercoledì 28 dicembre 2011

Torta Babbo Spongebob natalizia


 Torta farcita di crema e cioccolato a tema natalizio!!
decorazioni in pasta di zucchero, panna e cioccolato fondente.


martedì 27 dicembre 2011

Crostata rustica formaggio e prosciutto al profumo di zafferano

Se ammettiamo che l'essere umano possa essere governato dalla ragione ci precludiamo la possibilità di VIVERE"-
(Into te Wild)
Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
300 gr di ricotta
60 gr di parmigiano
1 o 2 uova
sale pepe
noce moscata
1 bustina di zafferano
80 gr di prosciutto cotto
Per le pizzettine molto semplice:
pomodoro, sale, origano e olio
ritagliare la pasta sfoglia condire con un cucchiaino di salsa e infornare!!!

Procedimento:
Stendere la pasta sfoglia, sistemarla in uno stampo e bucherellarla con una forchetta.
Unire alla ricotta tutti gli ingredienti fino ad avere un impasto omogeneo... ricoprire la sfoglia e mettere in forno a 180° per circa mezz'ora... Lasciare intiepidire e decorare con del prosciutto cotto io in questo caso ho fatto delle stelline perchè la torta rustica era per festeggiare l'ultimo giorno di scuole prima delle vacanze di Natale di mio figlio.
Con questo impasto potete fare anche dei rustici che potranno servire come antipasto per i vostri buffet!!
Provate è molto buono!!!
Ciao alla prossima ricetta!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Un giorno tutta quanta la tua vita sarà racchiusa in così pochi granelli di polvere che potresti stringerli in un pugno: fanne una cosa immensa!
Togliti dalla testa le voci degli altri finché di voce non sentirai più che quella del tuo cuore, e seguila, giocaci, rincorrila!! Fai di questi pochi granelli di polvere un Destino immenso.
Manuele Dalcesti
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

sabato 24 dicembre 2011

Il frustingo o ficosu... dolce di Natale tipico marchigiano!!!!

Tutto il tempo che impieghi per Amare non è mai tempo perso.
Avere la coscienza pulita è segno di cattiva memoria.
Con questa ricetta caratteristica della mia regione vi do gli auguri di Buon Natale a tutti!!
La mia nonna era bravissima a fare questo dolce che piaceva a tutti specialmente mio padre!!!
Ingredienti:
115 gr di zucchero
1 tazzina da caffè di rhum
250 gr di mandorle
250 gr di noci
40 gr di pinoli
2 cucchiai di cacao
70 gr di cedro candito
150 gr di cioccolato fondente a pezzettini
250 gr di uvetta
1250 di fichi secchi + (400 gr di fichi sciroppati facoltativi)
60 gr di farina di mandorle
100 gr di farina
150 gr di pane grattugiato
110 ml di olio d'oliva
2 caffè ristretti non zuccherati
1 cucchiaino di caffè macinato
1 arancia grattugiata
90 gr di miele
mosto cotto q.b. (1 bicchiere)
1 cucchiaio di fecola di patate (facoltativa)
noce moscata, cannella in polvere, sale e pepe.
(1 tazzina di alchermes)

Procedimento:
Si procede tenendo i fichi secchi a bagno per una notte in acqua calda e, dopo averli scolati e lavati, si fanno bollire con un po' d'acqua, poi si scolano un po' e si tritano a pezzettoni, In una terrina si mettono i fichi tritati, l'uvetta precedentemente appassita in acqua, e via via tutti gli altri ingredienti ...

Le mandorle si devono tostare e poi tritare...

Si impasta ben bene fino ad avere un composto omogeneo... infine si aggiunge il pane grattugiato... fino ad avere una consistenza giusta per addensare il tutto....io ho aggiunto anche un cucchiaio di fecola di patate.

Disporre il composto nei recipienti per il forno ricoperti di carta da forno decorare con della frutta secca e canditi, e  cuocere a 160° per 40 minuti... Quando vedrete una leggera crosticina in dolce è cotto!!
Il fristingo si degusta freddo!!! Buonissimo... provare per credere!!!! ciao alla prossima ricetta!




La preghiera è l’arma invincibile contro i pericoli del mondo.
Pregate! La preghiera è la chiave dei tesori di Dio e il mezzo per raggiungere la vittoria nella lotta del bene contro il male.
"Padre Pio"
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Quello a cui tu resisti in realtà persiste
e quello che invece accetti scompare.
- Neale Donald Walsch
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails