((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

martedì 28 febbraio 2012

Tanti auguri a me!!!!



WOW!!! Oggi è il mio compleanno!!!

Va be che mi piacciono le sorprese!!! ma riceverne una alle 00.01 del mio compleanno è il massimo!!!
Grazie al mio maritino : il tuo regalo (cellulare nuovo wow)  è stupendo e mi ha sorpreso veramente, avermelo comprato solo perchè mi piaceva e  non ne avevo bisogno assolutamente!  ... non è da te!!! Quest'anno ti sei superato!!

Sono giunta a quell'età che i giovani ti guardano e ti dicono "sei vecchia".
I vecchi guardandoti ti dicono "sei giovane".
Io mi guardo e dico "l'età non ha alcun valore, oggi aggiungo una candelina sulla torta della mia vita, non per festeggiare il tempo che passa, ma per passare il tempo festeggiando."

E poi c'è sempre questa frase che aiuta molto: "Il tempo corre, le parole volano, i fiori appassiscono... ma l'oro acquista sempre più luce, il vino diventa migliore ogni giorno che passa, e la vera bellezza resta immutabile attraverso i secoli e le stagioni...."ogni riferimento ad altre persone è puramente casuale... infatti mi riferisco a me stessa! : ))) ahahah!!!!

Ebbene si sono una pesci ascendente...pesci e come poteva essere altrimenti, così sognatrice e idealista!!

Ho letto questa difinizione della donna pesci e devo dire che mi rispecchia molto!

Ci piace fluire libere dai recinti di tutto ciò che è noto.
Il ruolo che preferiamo è quello del battitore liberissimo, che attraversa gli oceani della vita senza finire in alcun genere di rete.
Non contempliamo mai la possibilità disastrosa di annullare un sogno!
Amiamo ogni tanto eclissarci e sparire dagli occhi di chi è troppo terrestre e prevedibile.
Mentre di colpo scendiamo dall'Iperuranio (quella zona al di là del cielo dove risiedono le idee), dimostrando che proprio chi vive sulle nuvole possiede una visione delle cose molto più essenzile di tanti esseri concreti solo in apparenza.
Non subiamo nessuno, da nessuno ci facciamo più condizionare alla radice.
Siano autonome ma socievoli.
Libere nel mondo, ma anche con il nostro rifugio caldo, accessibile solo a noi.
Buone come il pane, compassionevoli, generose al punto che la sofferenza altrui ci fa venir le lacrime.
Anche se non siamo prive di carica aggressiva quando serve.
Ma la guidiamo sempre al meglio, la dirigiamo con lucidità solo sull'obbiettivo.
Di nessuno siamo schiave!!

giovedì 23 febbraio 2012

Lasagnette con prosciutto e pomodorini

Ho imparato... Che essere gentili è più importante dell'aver ragione.
Paulo Coelho
Ingredienti:
400 gr di lasagnette all'uovo
150 gr di prosciutto a dadini (io ho preso il codino del prosciutto)
200 gr di pomodorini
2 o 3 cucchiai di panna o latte o ricotta (dipende dalle calorie che volete aggiungere al vostro piatto)
aglio
4 cucchiaio di olio evo
sale e pepe
parmigiano reggiano

Procedimento:
soffriggere l'aglio nell'olio per alcuni minuti, aggiungere il prosciutto a cubetti e i pomodorini tagliati in 4 se sono grandi altrimenti in 2 parti. Nel frattempo mettere a bollire l'acqua con il sale.

Quando vedete che i pomodorino sono appassiti e il prosciutto rosolato(fate attenzione a non rosolarlo troppo per non farlo indurire troppo) aggiungete la panna e amalgamate il tutto.

Spegnete il fuoco del sugo. Quando l'acqua bolle tuffateci le lasagnette, tiratele via un po' al dente e mettetele nella padella del sugo per alcuni minuti, aggiungete il parmigiano e servitele belle bollenti!!
Slurp!!!
Ciao alla prossima ricetta!
Chi non sa perdonare spezza il ponte sul quale egli stesso dovrà passare...

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ho scoperto un paradosso: che se ami finché ti fa male,
poi non esiste più dolore, ma solo più amore.
* (Madre Teresa)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

mercoledì 22 febbraio 2012

Spezzatino con i piselli

Non basta il silenzio di una persona per smettere di amarla!

Oggi vi presento un piatto classico all'italiana, molto semplice e gustoso, così accompagnato dal contorno il vostro pranzo è pronto, basterà aggiungere un risottino at volità!
Ingredienti:
800 gr di carne bovina di vitello o manzo
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
100 ml di vino bianco
3 cucchiai di farina
4 cucchiai di olio evo
sale e pepe
500 gr di Piselli(io congelati)
brodo vegetale o di carne (io di dado) q.b.

Procedimento:
tritare finemente carota, cipolla e sedano. Quindi fate rosolare questo trito in una pentola dove avrete messo a scaldare 4 cucchiai di olio . Dopo aver tagliato la carne con uno spessore di circa 2-3 cm, infatinatela in una ciotola e aggiungete in pentola, insieme al soffritto.

Quindi mescolate e lasciatela dorare. Dopo che la carne si sarà dorata, sfumatela con il vino bianco, poi aggiungete il brodo, salate e pepate secondo i vostri gusti.

A questo punto fate cuocere lo spezzatino coperto con un coperchio per 20 minuti in pentola (se volete velocizzare il tutto con una pentola a pressione occorre solo 7 minuti).
A metà cottura unite i piselli, quando i piselli saranno cotti (circa 15 minuti) il piatto è pronto!!!

Gustoso e semplice! PROVARE PER CREDERE!
Ciao alla prossima ricetta!!!
La mente ha esattamente lo stesso potere delle mani: non solo di afferrare il mondo, ma di cambiarlo.
W. Wilson

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
La presenza nel cuore è il segno della vicinanza di chi amiamo...
non c'è distanza che possa frammettersi fra i cuori...
essi sempre dialogano fra loro...non c'è attimo in cui non siamo connessi con chi amiamo...
i pensieri sono le braccia dell'Anima che si tendono verso i nostri Amici...
è bello l'Amore , tanto bello , ed ha una inventiva tale che gli consente di essere con Tutti dappertutto con i mezzi più inusuali e fantasiosi...arriva sempre al suo scopo ,
l'Amore ...sempre ...
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 21 febbraio 2012

Cesto di pane.... per il pane!!!

Ho amato le persone sbagliate troppo a lungo, ecco tutto.
(Alda Merini)
"La massima saggezza confina con la più grande follia."
Ho usato il mio solito impasto per il pane comune, ma non va molto bene perché è troppo morbido e non tiene bene la lavorazione infatti non è venuto molto bello.... nei particolari, ma il sapore è ottimo!
Questo è il mio solito impasto
Ingredienti:
300 ml. di acqua
mezzo cubetto di lievito di birra (12,5 gr.)oppure (160 lievito madre e 6 gr di lievito di birra)
300 gr. di farina Manitoba
300 gr di farina per pane cioè tipo 0
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio di oliva.
Questo è quello che dovrò provare la prossima volta:
Per l'impasto iniziale:
600 gr di farina
5 gr di lievito di birra
300ml di acqua
1 cucchiaino di zucchero
Per il secondo impasto:
1 kg di farina
15 gr di lievito di birra
100 gr di strutto
400 ml di acqua
30 gr di sale
20 gr di zucchero

Procedimento:
L'impasto iniziale dovrebbe farsi la sera prima perché si lascia lievitare per 8 ore...sciogliere il lievito nell'acqua e impastare il tutto.
La mattina seguente...si prende l'impasto iniziale si aggiunge il lievito sciolto nell'acqua, lo strutto, il sale, lo zucchero e impastate bene,lasciate lievitare un'ora.
PER QUESTO CESTO IO HO FATTO IL MIO SOLITO IMPASTO HO LASCITO LIEVITARE FINO AL RADDOPPIO E HO ESEGUITO COSI':
Prelevate delle porzioni di pasta lievitata della stessa dimensione con la spatola tagliapasta, senza lavorarla.
Lavorate ogni porzione di pasta con le mani, formando dei lunghi cordoni.
Rivestite la ciotola di acciaio, capovolta, con carta di alluminio.
Adagiate 13 cordoni sulla citola, incrociandoli sulla sommità.

Intrecciate un cordone, in senso orizzontale, partendo dalla sommità e alternandolo ai 13 cordoni di pasta disposti sulla ciotola.

Proseguite nell'intreccio, senza "tirare" i cordoni fino ad arrivare alla base della ciotola.
Formate altri 3 cordoni e intrecciateli partendo dalla metà della loro lunghezza. Completate la treccia, intrecciando i cordoni della metà restante.
Ponete la ciotola sulla placca rivestita di carta da forno, poi spennellate la base con acqua fredda e circondatel con la treccia, facendola aderire.
Lasciate lievitare per 45 minuti. cuocete per 50 minuti circa in forno a 130/150°

Ora riempite il vostro cestino di focaccia... io non ho fatto in tempo perché se la sono mangiata tutta subito!!! con panini dolci o come volete!!!
Lo rifarò di sicuro sperando  che venga sempre meglio!!!
Comunque buonissimo provate per credere!!!
Ciao alla prossima ricetta!

La sofferenza in amore è un vuoto a perdere, nessuno ci può guadagnare,
tranne i cantautori che ci fanno le canzoni
( Massimo Troisi )
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Hai paura di perdere il tuo Amore ... sei gelosa... "non è Amore"...
il tuo lui non è una cosa che possiedi ... si può possedere un'automobile, una casa, una oggetto senza vita... ma mai una persona.... se già pensi: lui è mio...." non è Amore" ... è tutto ma non è Amore!!!
L'altro lo devi solo Amare ed essere felice di poterlo Amare!!!
"Ricorda, paura e amore non coesistono mai, non possono.
La loro esistenza simultanea è impossibile. La paura è l'esatto contrario dell'amore." - OSHO -
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 20 febbraio 2012

Torta fiocchi di neve per i 18 anni di Giacomo


Non sapevo quale foto scegliere per il blog, così ne ho messe diverse, non sono proprio bellissime ... perchè le ho dovute fare velocemente, visto che avevo in casa gli invitati che aspettavano il taglio della torta.

Il fatto sta che la torta al cioccolato, farcita di cioccolato e crema mascarpone era veramente deliziosa!!
Semplice, piccolina ma buona!!!





LinkWithin

Related Posts with Thumbnails