((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

sabato 28 aprile 2012

Crostata "fragolina" di ricotta e frullato di fragole..

Un altro nome dell’amore: pazienza.
(Paul Celan)
Imparerai a tue spese che lungo il tuo cammino incontrerai ogni giorno milioni di maschere e pochissimi volti.”
 Luigi Pirandello
Ingredienti:
400 gr circa di frolla friabile (potete vedere QUI)
250 gr di ricotta
350 gr di fragole
3 fogli di colla di pesce (6 gr)
70 gr di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di maraschino
gelatina per lucidare


Procedimento:
stendere la frolla, metterla in un testo abbastanza alto, facendo aderire bene ai bordi, tagliare dei cuoricini con la frolla che avanza, bucherellare con la forchetta il fondo e mettere in frigo... coprire con la carta forno e sassolini cuocere in forno a 180° per 15 minuti togliere i sassolini con delicatezza senza rompere i cuoricini...
rimettere in forno e far cuocere ancora 7 o 8 minuti e lasciar freddare, nel frattempo lavate e asciugate le fragole tagliatele sottili e conditele con un cucchiaio di succo di limone per non farle scurire, 1 o 2 cucchiai di zucchero e un cucchiaio di maraschino.
frullare 100 gr di fragole con  un cucchiaio di zucchero. Mettete i fogli di gelatina a bagno con acqua fredda e strizzateli uniteli alle fragole frullate, e scaldate su un fornello fino a che la gelatina è completamente sciolta.

Mischiare la ricotta con lo zucchero (60gr circa) e aggiungete il frullato di fragole incorporandole a filo delicatamente.

Riempite la vostra crostata con la ricotta alle fragole e lasciate riposare in frigo circa un'ora fino a che non si rassodi bene, decorate con le fragole tagliate sottili e per lucidare spennellate la gelatina spray o liquida tipo "tortagel". PROVATE PER CREDERE!!!! BUONISSIMA!!!


❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Un cristiano è un tabernacolo del Dio vivente. Egli mi ha creato, mi ha scelto,
è venuto ad abitare in me, perché mi ha voluto. E ora che sai quanto Dio ti Ama,
è semplicemente naturale che tu spenda ... il resto della Vita per irraggiare tale Amore.
♥ ♥ ♥
M.Teresa di C.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

venerdì 27 aprile 2012

Bicchierini di zuppa inglese

 Le cose vere della vita non si studiano né si imparano, ma si incontrano.
(Oscar Wilde)

.... ma per quanto tu abbia fiato, se scappi da qualcosa che hai dentro quanto pensi di poter andare lontano?

Avevo un po' di creme in casa visto che avevo fatto una torta per un compleanno, mio figlio piccolo mi dice: e per noi? E subito in un lampo mi è venuta in mente una bella zuppa inglese mono porzione!!! L'adoro ... mia mamma me la faceva tutte le domeniche!!! Io era da un po' che non la facevo!!! L'idea del bicchierino potrebbe essere carina per un fine pasto tra amici, ma credetemi a me un bicchierino proprio non è bastato, ho un debole per questo dolce e le solite mini porzioni non mi vanno bene per niente quando si tratta di "zuppa inglese"!
Ingredienti.
crema pasticcera ( potete vedere QUI)
crema al cioccolato (vedete QUI)
savoiardi o pan di Spagna
alchermes e latte x inzuppare
Procedimento:
inzuppare i biscotti tagliati a misura di bicchierino, e mettere un pezzo nel fondo, alternare crema al cioccolato, biscotto e crema pasticcera!!! Decorare a piacere!!! io ho fatto spuntare il pavesino inzuppato nell'alchermes che è il liquore caratteristico della "Zuppa inglese" che ve ne pare?
PROVATE PER CREDERE!!! DELIZIOSA!!!
p.s. se la fate mi raccomando fatene in abbondanza......... i vostri bicchierini andranno a ruba!!!!


Comunicazione:
Mi dispiace un casino non poter mettere le foto piccole per il procedimento della ricetta ma blogger non me le carica più allo stesso modo.... e viene un post troppo pasticciato... ci riproverò, magari con l'aiuto di mio figlio riuscirò a trovare un altro modo per far vedere meglio l'esecuzione della ricetta, per il momento vi lascio le foto del lavoro finale, e quelle mi sembrano niente male!!!

 La verità sta nelle sfumature.

CHARLES BUKOWSKI

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato, per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età; quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare…
Da lì fuggir non potrò poiché la fantasia d’incanto risente il nostro calore e no…non permetterò mai ch’io possa rinunciare a chi d’amor mi sa far volare.

A. Merini
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 26 aprile 2012

Torta bouquet di margherite rosa per Andrea


«Ho perso un po' la vista, molto l'udito. Ma penso più adesso di quando avevo vent'anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente.» Rita Levi-Montalcini  

Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell’egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. Oscar Wilde
Questa torta mi è stata ordinata per Andrea un'amica di mio figlio che compie oggi (25 aprile) 17 anni!!! Tanti tanti auguri ad Andrea anche da parte dalla "Buona cucina di Katty".
 Pan di Spagna al cioccolato: potete vedere QUI
ho utilizzato un testo un pochino più stretto e più alto del solito per far venire la torta abbastanza alta ....
Ho tagliato il pan di Spagna in cinque dischi, li ho farciti alternati
Crema chantilly : potete vedere QUI
Crema al cioccolato : vedete QUI
Ho bagnato i dischi di pan di Spagna con:
100 ml di caffè
100 ml di latte
60 ml di rum
200 gr di panna montata Hopplà
e ho decorato la torta con:
MMF Marshmallow-Fondant : potete vedere QUI e coloranti vegetali alimentari
Procedimento:
Ho preparato come prima cosa le margherite di mmf... e il pan di Spagna....
e le ho lasciate asciugare tutta la notte nella carta stagnola dandogli una forma un po' concava... quando avrete fatto freddare bene il pan di Spagna tagliatelo, bagnatelo e farcitelo con le creme, cercando di dare una forma bombata mettendo un cucchiaio di crema in più nel centro.....



Ricopritelo con tutt'intorno con la chantilly e la panna colorata di verde.... sistemate le margherite e i gambi fatti di mmf, con un pennellino ripassateli con il colore vegetale verde per renderli un po' più realistici....(io ci ho provato, certo che devo ancora migliorarmi, ma per il momento accontentiamoci); mettere qualche fogliolina qua e là tanto per dare un tocco di colore alle margheritine!!!! Insomma davvero carina e mi è stato detto anche molto buona!!!

PROVATE E' DAVVERO MOLTO SEMPLICE!!! E' MOLTO D' EFFETTO!!!

tutto quello che puoi sognare ..... puoi avere... bisogna crederci!!!
"Si sbaglia sempre. Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia. Si sbaglia per imparare. Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti." (Bob Marley).
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ci sono attimi che non si potranno mai dimenticare...ti rimarranno dentro per sempre ovunque tu decidi di andare e qualsiasi cosa decidi di fare, loro sono sempre li, nel tuo cuore, ti fanno compagnia, e sei felice.......
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

domenica 22 aprile 2012

Torta o cupcake "Irish Coffee" .... fatta da me!

" Un amore non deve essere perfetto....ma vero"
Non sono felice perché la vita mi sorride ... la vita mi sorride perché sono felice!!!
Amate le cose che desiderate, perché sarà il vostro amore ad attrarle a voi.

Quelle cose sono il materiale della vita. Se le amate, amate la vita!
Neal Donald Walsch
Ho preso questa ricetta QUI nel sito di Vallè, ho apportate alcune modifiche secondo i miei gusti, ad esempio alla panna ho aggiunto il mascarpone ed il whisky......... indescrivibile!!! io l'ho preferita farcita e voi?

Ingredienti:
 300 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
175(io 150)gr di Vallé… naturalmente
125 gr di zucchero (normale o, se si preferisce, di canna)
3 uova a temperatura ambiente
50 ml di latte (io 70 panna)
1 cucchiaio di caffè liofilizzato (tipo fine)
30 gr di cacao in polvere un pizzico di vanillina
Per la farcia e la decorazione:
200 ml di panna liquida fredda
50 gr di zucchero a velo o normale
200 gr di mascarpone)
1 bicchierino di whisky (a seconda dei gusti)
cacao per spolverare
chicchi di caffè
Procedimento:
 Accendete il forno a 180 gradi. Mescolate farina, lievito, caffè e cacao e setacciate, poi tenete da parte.

In un’altra ciotola, lavorate la margarina con lo zucchero e la vanillina finché il composto è morbido e cremoso, poi unite un uovo alla volta mescolando bene tra uno e l’altro.

Aggiungete la farina mista a cacao e caffè a circa 2-3 cucchiai per volta, amalgamando bene a ogni aggiunta; appena il composto diventa troppo asciutto, diluite con la panna e terminate con la farina fino ad avere un composto liscio e cremoso. Ungete uno stampo apribile (22 cm diametro), versateci il composto e infornate per 30 minuti circa , regolatevi con il vostro forno,il mio cuoce tantissimo!

Sfornate, attendete mezz’ora, poi togliete con cura dallo stampo e mettete sulla gratella a raffreddare. Quando la torta è fredda, montate la panna aggiungendo lo zucchero a velo a metà operazione e mescolatela con il whisky e il mascarpone reso bello cremoso con un cucchiaio. Tagliate la torta a metà e bagnatela con un po' di whisky, farcitela con la crema di panna e mascarpone al whisky, spolverizzate con il cacao e coprite con l'altra metà di torta.

Con una siringa decorate con l'altra metà di crema. Spolverizzate con il cacao e chicchi di caffè al cioccolato!!! UNA DELIZIA DA NON PERDERE!!!
PROVATE PER CREDERE!!!!
Ciao alla prossima ricetta!
quando prendo l'auto ultimamente...Guardando il mondo dal retrovisore...Io vedo la mia vita che va via, e non mi fa paura...Anzi mi mette addosso un nuovo senso d'avventura
Jovanotti
...via dagli occhi tuoi c'è una notte senza fine...
... vorrei essere la notte che ti fa dormire... ♥
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
- Sono gelosa quando qualcuna ti abbraccia.
- Perché?
- Perché, anche se per un secondo, quella persona è in possesso di tutto il mio mondo.”
Titanic
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 19 aprile 2012

Torta di compleanno simil Saint Honoré

 Ingredienti:
Pan di Spagna al cioccolato
Bignè farciti di chantilly al caffè
Farcie:
crema al cioccolato
crema chantilly
bagna: latte caffè zuccherato e rum
Decorazione:
panna montata, zuccherini e cioccolato!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
M'abituerò a non trovarti, mi abituerò a voltarmi e non ci sarai,
mi abituerò a non pensarti quasi mai... 
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
(da M'abituerò ~ Ligabue)

mercoledì 18 aprile 2012

Profiteroles tiramisù di Montarsino!

Non esiste il tempo per il cuore, come non esiste la distanza per le anime... ♥
Ingredienti per i bignè:potete vedere QUI500 gr di acqua,
120 gr di burro,
250 gr di farina,
6 uova,
sale un pizzico.
Per la chantilly al caffè di Montersino:
500 di panna fresca;
250 gr. di crema pasticcera; (potete vedere QUI)
30(io20) gr. di gelatina in fogli;
50 gr. di caffè espresso;
5 gr. di caffè liofilizzato.
Per la glassa profitteroles al mascarpone:
250 gr. di mascarpone;
250 gr. di panna;
150 gr. di crema pasticcera;
80 gr. di zucchero a velo.

Procedimento:
preparate i bignè.
Fare la chantilly, in questo modo:
stemperate la crema pasticcera ormai fredda di frigorifero con una frusta al fine di ottenere una massa ben liscia e omogenea; prelevatene circa la metà e scaldatela al microonde, quindi prendete la gelatina in (fogli) fatta ammorbidire precedentemente in acqua fredda strizzatela e fatela sciogliere nel caffè espresso caldo, dove è stato fatto sciogliere precedentemente anche il caffè solubile.
Unite poi il resto della crema pasticcera fredda. Nel frattempo montate in planetaria la panna.
Unite la panna montata alla crema molto delicatamente, con un movimento del cucchiaio dal basso verso l'alto, in modo da avere una crema chantilly ben areata e leggera.
Infine....Per la glassa profitteroles al mascarpone: unite al mascarpone la crema pasticcera e lo zucchero a velo poi incorporate la panna leggermente sbattuta, ma ancora semiliquida.
Dopo aver cotto i bignè come da ricetta base, farciteli con la chantilly al caffè, glassateli con la glassa profitteroles al mascarpone aiutandovi con una forchetta. Impilateli uno sopra l'altro.
Spolverizzate leggermente con il cacao amaro in polvere e decorate con i chicchi di caffè.
Io in questo caso visto che ho fatto il dolce nel periodo pasquale ho aggiunto degli ovetti confettati!!
Dolce delizioso!!! Con Montarsino ogni dolce è una garanzia!!!
PROVATE PER CREDERE!!! IO RIPROVERO' DI SICURO!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
E l’amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno.
Finse di morire per un giorno, e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare.
Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi, ritornò senza essere partito, il tempo moriva e lui restava.
(Luigi Pirandello)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 17 aprile 2012

Pollo alla ciociara di "Ale"


Riporto qui la ricetta di "in cucina con Ale" velocissima e squisitissima!! Grande Ale!!!

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di pollo ruspante
300 g di pomodori da sugo
3 peperoni tra rossi e gialli
1 pezzetto di peperoncino
2 spicchi di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di origano
Olio extra vergine d’oliva
Sale
Procedimento:
Metto in un tegame a soffriggere nell’olio, l’aglio e il peperoncino. Faccio rosolare il pollo nel soffritto, aggiungo del sale e sfumo con del vino bianco.
Nel frattempo elimino dai peperoni i semi e i filamenti, li taglio a pezzi insieme ai pomodori, li aggiungo al pollo in tegame, mescolo bene, salo e copro con un coperchio. Lascio cuocere per circa quaranta minuti.
Impiatto il pollo con una spolverizzata di origano.

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
La musica divina scorre incessantemente dentro di noi, ma i sensi rumorosi sommergono questa musica delicata, che è diversa e infinitamente superiore a qualsiasi cosa possiamo percepire o ascoltare con i nostri sensi.

Gandhi
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails