((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

venerdì 31 agosto 2012

Cupcake al caffè d'orzo e liquore all'uovo "Vov"

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Con questa ricetta si possono fare a vostra scelta o dei mini plum-cake (QUI) o dei muffins o dei Cupcakes farciti di frosting al caffè d'orzo o al liquore all'uovo.
Sono veramente buoni in tutte le versioni!!!!! Dovete provare e fate la vostra versione preferita!!!

Ingredienti:
300 gr di farina
120 gr di zucchero di canna
2 cucchiaini di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di cannella
1 uovo
limone grattugiato
75 ml di olio di girasole
250 ml di yogurt (al caffè facoltativo)
50 ml di caffè d'orzo
20-30 ml di liquore all'uovo "Vov"

Frosting:
200 gr di mascarpone
50 gr di zucchero a velo vanigliato
30 ml di "Vov"
oppure: 30 ml di caffè d'orzo

Procedimento:
In una ciotola mettere tutti gli ingredienti solidi: farina zucchero lievito bicarbonato cannella.
In un'altra ciotola unire gli ingredienti liquidi: uovo, olio, yogurt, caffè d'orzo, liquore.
Mischiare delicatamente i due ingredienti fino al completo assorbimento dei liquidi.
Disporre l'impasto nei pirottini per 2/3 , cospargere dello zucchero e in alcuni ho messo anche un cucchiaino di liquore, infornare a 180° per circa 20 minuti.... regolatevi con il vostro forno!
Sfornare e far freddare. 
I plum-cake potete gustarli a colazione semplici semplici oppure presentarli a fine pasto nel liquore all'uovo...... mentre per i cupcake ..... decorate con il frosting a vostra scelta......BUONISSIMI E DELICATISSIMI da provare assolutamente ...... poi fatemi sapere!!!
Ciao alla prossima ricetta!!!
Spolverizzare con lo zucchero a velo!!
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Mini plum-cake al caffè d'orzo e liquore all'uovo

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Con questa ricetta si possono fare a vostra scelta o dei mini plum-cake o dei muffins o dei Cupcakes farciti di frosting al caffè d'orzo o al liquore all'uovo (vedere QUI)....che pubblicherò a breve!
Sono veramente buoni in tutte le versioni!!!!! Dovete provare e fate la vostra versione preferita!!!

Ingredienti:
300 gr di farina
120 gr di zucchero di canna
2 cucchiaini di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di cannella
1 uovo
limone grattugiato
75 ml di olio di girasole
250 ml di yogurt (al caffè facoltativo)
50 ml di caffè d'orzo
20-30 ml di liquore all'uovo "Vov"
Per servire:
liquore all'uovo "Vov"
Procedimento:
In una ciotola mettere tutti gli ingredienti solidi: farina zucchero lievito bicarbonato cannella.
In un'altra ciotola unire gli ingredienti liquidi: uovo, olio, yogurt, caffè d'orzo, liquore.
Mischiare delicatamente i due ingredienti fino al completo assorbimento dei liquidi.
Disporre l'impasto nei pirottini per 2/3 , cospargere dello zucchero e in alcuni ho messo anche un cucchiaino di liquore, infornare a 180° per circa 20 minuti.... regolatevi con il vostro forno!
Sfornare e far freddare. 
I plum-cake potete gustarli a colazione semplici semplici oppure presentarli a fine pasto nel liquore all'uovo......
BUONISSIMI E DELICATISSIMI da provare assolutamente ...... poi fatemi sapere!!!
Ciao alla prossima ricetta!!!
Spolverizzare con lo zucchero a velo!!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Questo è un altro aspetto rasserenante della natura: la sua immensa bellezza è lì per tutti. Nessuno può
...pensare di portarsi a casa un’alba o un tramonto
.
Tiziano Terzani

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Crostini al tartufo nero

Ho acquistato a Norcia una salsa di tartufo nero ...... buonissima.... che dire? preparare e gustare!

Ingredienti:
Salsa al tartufo nero di Norcia
pane casereccio
Procedimento:
tostare il pane e stendere la salsa di tartufo
BUONISSIMI!

Tagliatelle integrali al tartufo fatte in casa!

Ogni impulso che soffochiamo ci avvelena l’esistenza...!!
(Dorian Gray)
Non possiamo parlare finché non ascoltiamo. Quando avremo il cuore colmo, la bocca parlerà, la mente penserà.
Madre Teresa di Calcutta
 
Le mie tagliatelle integrali con il tartufo, regalo di mio cognato....e si il tartufo trasforma tutto in piatti prelibati.... sempre se vi piace il suo profumo.....
Oppure usate uno buona salsa al tartufo nero .... io l'ho comprata a Norcia.... squisita!
 
Ingredienti x le tagliatelle: (oppure compratele già pronte)
300 gr di farina 0
100 gr di farina integrale
4 uova
un po' d'acqua solo se serve... per rendere il vostro impasto bello elastico.
ingredienti :
400 gr di tagliatelle all’uovo
50 gr di scalogno
30 gr di olio extravergine di oliva
10 gr di burro
Una tazzina di marsala secco
Tartufo nero fresco q.b.
Sale q.b.
Oppure.....usate una salsa al tartufo nero già pronta!

Procedimento:
impastare (io con la mdp) la farina e le uova per le tagliatelle.

 Pulite il tartufo, eliminare ulteriori residui di terra. Utilizzate una spazzolina a setole morbide e passatela delicatamente sopra il fungo, sotto un getto di acqua corrente. Tagliate sottilmente il tartufo un po' di esso tritato sottilmente. Nel frattempo impastare bene la pasta per le tagliatelle.

Stendere o con il mattarello o con la macchina ... lasciate riposare su un panno poi tagliate le tagliatelle della misura che preferite.

Aggiungete la farina per fare questi procedimenti così eviterete che la pasta si attacca tra di essa.
Lasciate seccare per circa un'ora.

Nel frattempo scaldate un po' di olio e lo scalogno se non lo avete usate l'aglio che poi andrete a togliere.
Nel frattempo unite alla pentola un po' di tartufo tritato finemente o grattugiato ... come preferite.(in questo caso lo avevo tritato)

Lasciate cuocere e insaporire per circa 5 minuti e nel frattempo mettete a bollire l'acqua salata per le tagliatelle.

Aggiungete il marsala e il burro nella pentola del tartufo ... lasciate evaporare... mettete le tagliatelle nell'abbondante acqua salata e tiratele subito fuori appena le vedrete galleggiare in superficie. Essendo una pasta fresca cuoce con pochi minuti e rischiate di scuocerla. Versate poi le tagliatelle nella padella del tartufo.

Mescolate con cura e aggiungete 1 mestolino di acqua di cottura... lasciate insaporire 1 minuto.... servite il vostro primo caldissimo. Se gradite spolverizzate con il parmigiano e delle scagliette di tartufo! IO il tartufo lo preferisco grattugiato perché si amalgama meglio con la pasta... ma in ogni caso risulta un piatto profumatissimo e delizioso.... sempre se gradite il tartufo!!!!!! Io ho un figlio che ne va pazzo e uno che lo non lo sopporta ma come dire ognuno ha i suoi gusti!!! ;)  alla prossima ricetta!
Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.
Robert Oppenheimer

e seguirò il tuo volo senza interferire mai..... ♥
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
voglio essere bellissima
quando verrai da me per portarmi via...
così bella da ...far risplendere una luce
che illuminerà tutt'intorno e da quel bagliore
mi riconoscerai fra un milione di luci diverse....
sarà quella bellezza che si legge nel viso
di una donna innamorata: due occhi trasognanti
e lucidi che vedono oltre le apparenze
che sognano oltre il possibile
che amano oltre la pelle
(loredana)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 30 agosto 2012

Marmellata di melone


❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Ingredienti:
2 kg di melone
300 gr di zucchero
300 gr di zucchero di canna
succo di 1 limone
Procedimento:
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

mercoledì 29 agosto 2012

Spiedini di calamari e gamberi alla griglia

 Ingredienti:
1 kg di calamari freschi
300 gr di gamberi
pane grattugiato
sale pepe
prezzemolo
aglio
rosmarino
olio extra vergine d'oliva "Geraci"

Procedimento:
pulire bene i calamari e tagliarli a pezzi grandi, lessare in acqua salata i gamberi per alcuni minuti e ripulirli sbucciandoli.
Nel frattempo preparate il pane grattugiato, tritare finemente aglio prezzemolo aghi di rosmarino, unire l'olio sale e pepe e mescolate bene con il pane grattugiato facendolo amalgamare bene.
Ora infilate i calamari e i gamberi negli spiedini e poi passateli nel pane grattugiato preparato.
Metteteli alla griglia..... quando vedrete che sono belli dorati, tirateli fuori e mangiateli belli caldi con un po' di limone spremuto sopra!
BUONISSIMI!!! PROVATE PER CREDERE!
Ciao alla prossima ricetta!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 27 agosto 2012

Cassata siciliana e cassatine fatte da me!


❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Eccomi qui alle prese con la Cassata siciliana, richiesta da tempo da mio figlio che adora questo dolce! In effetti che dire? delizioso....
Ingredienti:
Pan di Spagna potete vedere QUI il procedimento
260 gr di farina
260 gr di zucchero
6 uova
una bustina di lievito Pan di Spagna
Farcia:
1 kg di ricotta di pecora compatta e ben sgocciolata
80 g di gocce di cioccolato fondente
250 g di zucchero a velo(dipende molto di quanto dolce vi piace la crema di ricotta)
aroma di vaniglia (se gradito)
glassa o ghiaccia:
20 gr di albume
alcune gocce di limone
zucchero a velo q.b. per avere una consistenza non molto liquida
Decorazione:
Per la pasta di mandorla
250gr di mandorle
250gr di zucchero a velo
circa 30gr di acqua
colorante verde o pasta di pistacchio
canditi misti
Procedimento:
Preparate il pan di spagna e cuocetelo in una teglia rettangolare, lasciatelo raffreddare su una griglia. Foderate lo stampo per cassata con pellicola trasparente e coprite il fondo con un disco di pan di spagna tagliato a misura o come o fatto io con delle strisce (avendo un testo piccolino ho fatto anche delle cassatine deliziose con gli stampi di alluminio usa e getta facilmente reperibili).
Tagliate anche delle fette alte circa 5 cm e con i lati leggermente a trapezio per foderare agevolmente il bordo dello stampo.
Passate al setaccio la ricotta, unite lo zucchero a velo e l'aroma, poi sbattete fino a renderla cremosa.
Aggiungete le gocce di cioccolato, quindi riempite il guscio di pan di spagna livellando. Coprite con il pan di spagna a strisce e appoggiatevi sopra un piatto premendo leggermente. Mettete in frigo per 8 ore. Sformate la cassata.

Prepariamo ora la pasta di mandorle:
Con un mixer ridurre a farina le mandorle, aggiungere lo zucchero a velo, l'acqua poco alla volta e impastare fino ad ottenere un'impasto compatto. Se avete della pasta di pistacchio aggiungerne un po' per colorarne una parte oppure colorate con coloranti alimentari (fate un verde un po' più sbiadito del mio. Avvolgerla alla pellicola e far riposare.
Stendete a 3/4 mm di spessore la pasta di mandorle con dello zucchero a velo e fasciate il bordo del dolce lasciando qualche mm di abbondanza, rifilate la pasta in eccesso. Preparate la glassa sbattendo bene gli ingredienti indicati, trattenete da parte un paio di cucchiai e versatela sulla superficie della cassata ricoprendola.
Rinforzate la glassa avanzata con altro zucchero a velo e, con sac-à-poche con bocchetta tonda piccola, procedete a decorare a vostro piacimento.
Riponete in frigo il dolce per alcune ore e, prima di servire decorate con i canditi come più vi piace!!
BUONISSIMA ... PROVATE PER CREDERE!!!
Ciao alla prossima ricetta!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
"È meglio non fidarsi della propria capacità di giudizio. Datevi sempre la possibilità che, forse, non state guardando con gli occhi giusti.
Bisogna imparare a vedere l’anima nelle persone."
Daniela Castellani

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails