((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

venerdì 28 settembre 2012

Merluzzo al forno con patate, olive e pomodorini

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ingredienti:
4 belli merluzzi oppure
4 filetti di merluzzo da 200 g ciascuno, già puliti
4 patate
100 g di olive nere denocciolate
200 g di pomodorini ciliegia
1 limone
1 rametto di basilico
olio extra vergine di oliva
sale
pepe in grani
Procedimento:
Pulire bene il pesce e sfilettarlo, con le apposite pinzette togliere le spine.
Disponete i filetti di merluzzo in una terrina, spruzzateli con il succo filtrato del limone, conditeli con una presa di sale, pepe macinato al momento e 2 cucchiai di olio; rigirateli in modo che si insaporiscano bene nel condimento e lasciateli marinare per circa 30 minuti.
Nel frattempo lavate accuratamente le patate e lessatele al dente in abbondate acqua salata inizialmente fredda per circa 20 minuti dal momento dell’ebollizione; scolatele, sbucciatele e tagliatele a cubetti o rondelle spesse. Lavate, mondate e asciugate bene i pomodorini.
Adagiate i filetti di merluzzo in una pirofila, lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro, distribuite tutt’intorno le patate, i pomodorini e le olive, regolate di sale e pepe e condite con 2 cucchiai di olio. Scaldate il forno a 200 °C e cuocete il pesce per circa 20-25 minuti, o fino a quando la superficie delle patate sarà ben dorata.
Sfornate, cospargete con le foglie di basilico tagliate a julienne e servite subito.
BUONISSIMO !!! PROVARE PER CREDERE!!!
Ciao alla prossima ricetta! 
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
L'amore, quando è vero amore, non permette a nessuna morale di interropere il suo corso. È come impedire al sole di nascere al mattino, o al vento di spirare, oppure alla pioggia di cadere. I sentimenti nascono, vivono, durano nel tempo, a volte per sempre. Oppure muoiono, per altri sentimenti diversi e più grandi.Romano Battaglia
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 27 settembre 2012

Brioche chiocciole al cioccolato..... fatte da me!!!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ho preso questa ricetta per la pasta brioche sulla rivista "Più dolci" di settembre 2012 , poi la ho adattata alle mie esigenze.... come potete vedere il risultato è davvero soddisfaciente!!!
Ingredienti:
Preimpasto:
100 gr di farina Manitoba
15 gr di lievito di birra
150 gr di latte tiepido
2 cucchiaini di zucchero
Impasto:
250 gr di farina 0
200 gr di farina 00
170 ml di acqua
2 pizzichi di sale
 2 tuorli,
70 gr di zucchero a velo
90 gr di burro fuso e freddo
buccia grattugiata di limone
gocce di cioccolata
decorazione:
granella di zucchero
e latte per spennellare
 zucchero a velo

Procedimento:
Preimpasto: sciogliete il lievito di birra nel latte, poi impastate gli ingredienti e lascite lievitare coperto con un canovaccio per 60 minuti.
Impasto:
dopo la levitazione incorporate al preimpasto tutti gli altri ingredienti e mescolate bene per ottenere una massa ben omogenizzata (aggiungete l'acqua gradualmente, la farina ne potrebbe assorbire meno, come è successo a me).
dovrete ottenere una pasta liscia e morbidissima. Copritela di nuovo e lasciate lievitare ancora per un'ora.
Rilavorate brevemente la pasta e dividetela in pagnottelle di 50 gr circa.  allungatele con il mattarello piccolo e mettete nel centro le gocce di cioccolato e arrotolate su se stesse (io per fissare bene o pennellato con  un po' di latte).
Ora date al filoncino la forma di una chiocciola.

Potete vedere nella foto.... è molto semplice.
Pennellatele con un po' di burro fuso (io le ho pennellate con il latte). Cospargete la granella di zucchero.
Dopo un'ulteriore levitazione di 40 minuti circa (dipende molto dalla temperatura esterna, quando le vedrete belle gonfie) infornate le brioche a 180 ° per circa 12 minuti (molto dipende dalla cottura del vostro forno).
Sfornatele e mettetele a freddare su una gratella.
Spolverizzate con lo zucchero a velo e gustate!!!
BUONISSIME!!! PROVARE PER CREDERE!!
Ciao alla prossima ricetta!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Se piangessi, tu verresti a riprendermi. Ma io ho bisogno del mio dolore per poterti capire. Alda Merini)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 25 settembre 2012

Panocchie super veloci


Ingredienti:
800 gr  di Panocchie o Canocchie
100 ml di aceto di vino
olio evo
limone
prezzemolo
Procedimento:
Mettete a bollire le canocchie lavate nell'aceto per circa 10 minuti, tagliarle tutt'intorno e togliere la parte superiore della buccia.
Preparare il condimento con olio, limone , prezzemolo e il sughetto dovo sono state cotte le canocchie.
Emulsionare bene non serve il sale, mettere la salsina con un cucchiaio sopra il pesce!!
BUONISSIME PROVARE PER CREDERE!!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
L’amore non conosce regoleSan Girolamo
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Crostatine con pasta di mandorle

 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
 Ingredienti:
300 gr di pasta frolla (QUI)
Per la pasta di mandorle
250gr di mandorle
250gr di zucchero a velo
circa 30gr di acqua
20 gr di albumi
canditi
Procedimento:
stendere la frolla negli appositi stampini, bucherellare con una forchetta, mettete in frigo.
Nel frattempo
Prepariamo la pasta di mandorle:
Con un mixer ridurre a farina le mandorle, aggiungere lo zucchero a velo, l'acqua poco alla volta e impastare fino ad ottenere un'impasto compatto. Aggiungiamo gli albumi che gli darà una consistenza più morbida. Ora riempiamo le crostatine con la pasta di mandorle, aggiungiamo i canditi e inforniamo a 180° per circa 20 minuti fino a quando non saranno belle dorate.
Lasciamo freddare bene e spolverizziamo con lo zucchero a velo!!!
BUONISSIME PROVARE PER CREDERE!!!
Ciao alla prossima ricetta!!! 
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Possa la mia anima rifiorire innamorata per tutta l'esistenza.(Rudolf Steiner)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Mini tartine al cacao con cioccolato bianco, more e lamponi

Ingredienti:
300 gr di frolla al cacao QUI
200 gr di cioccolato bianco
more e lamponi
foglioline di menta

Procedimento:
Stendere la frolla e tagliarla con uno stampino rotondo, sistemarla poi nel testo per la mini tartine, bucherellare con una forchetta e cuocere in forno per circa 10-15 minuti (cottura in bianco).
Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, lavare la frutta e la menta.
Fate freddare me mini tartine e rimpitele con un cucchiaio di cioccolato bianco fuso, decorare con la frutta e menta.
BUONISSIMI !!! PROVARE PER CREDERE!!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Io, camminando ogni giorno, raggiungo uno stato di benessere e mi lascio alle spalle ogni malanno; i pensieri migliori li ho avuti mentre camminavo, e non conosco pensiero così gravoso da non poter essere lasciato alle spalle con una camminata.
Perciò basta continuare a camminare, e andrà tutto bene.

Søren Kierkegaard
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 24 settembre 2012

Crostata con panna cotta e anguria

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Sono un po' in ritardo con il post di questa deliziosa crostata che quest'estate ho fatto molte volte, la prima volta avevo fatto una panna cotta poco dolce, ma le altre volte è venuta deliziosa!!! Eccovi qui la ricetta, che servirà sicuramente la prossima estate!!!
Ingredienti:
400 gr di pasta frolla QUI
Per la panna cotta:
350 ml di panna fresca,
350 ml di latte
100 gr di zucchero di canna
10 gr di colla di pesce
Per decorare:
anguria
gelatina
menta

Procedimento:
Cottura in bianco: stendere la frolla e metterla in un testo per crostate, bucherellate con una forchetta e ricoprite con dei fagioli o sassolini, cuocete in forno per circa 20 minuti, togliete i sassolini e lasciate cuocere altri 5 o 10 minuti, lascite freddare bene.
Avremo così un bel guscio di frolla, nel frattempo prepariamo la panna cotta.
cedimento:
Scaldare la panna,il latte, zucchero e facciamolo  sciogliere bene.
 
Fatevi sciogliere la colla di pesce già ammollata in acqua fredda e strizzata.
Lasciamo intiepidire e riempiamo il nostro guscio di frolla. Mettiamo in frigo a freddare ci vorranno circa 2 o 3 ore .
Nel frattempo puliamo l'anguria dai semini e con l'apposito attrezzino facciamo delle palline.
Quando la panna cotta è ben soda posizioniamo le palline di anguria, spruzziamo o pennelliamo con della gelatina per lucidare la frutta e decoriamo con foglioline di menta!!!
BUONISSIMA!!! E' ANDATA A RUBA!
PROVARE PER CREDERE!!! 
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
·         Il cuore di una donna non invecchia mai e quando cessa di amare cessa di battere.(François de La Rochefoucauld)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Crostata con prugne, crema al limoncello e zucchero di canna

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ingredienti:
300 gr di pasta frolla (QUI)
200 gr di crema pasticcera (QUI)
8 prugne belle dolci
2 cucchiai di zucchero di canna
50 ml di limoncello

Procediemento:
stendete la frolla e ricoprite un testo da forno, bucherellate con una forchetta e mettere in frigo circa 30 minuti nel frattempo fate la crema pasticcera (QUI)
Lasciatela freddare e aggiungete il limoncello, mettetela sopra la frolla.
Pulite le prugne e tagliate in quattro pezzi, sistematele nella crema, e con altra pasta frolla ho fatto le stelle (ma voi potete decorare come più vi piace) infine cospargete sulla crostata con lo zucchero di canna.

Cuocete nel forno a 180° per circa 30- 35 minuti tutto dipende dal vostro forno...
Lascite freddare completamente e sformate.
Cospargete con lo zucchero a velo.
SEMPLICISSIMA E BUONISSIMA!
PROVATE PER CREDERE!
Ciao alla prossima ricetta!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
L’incontro di due persone è come il contatto di due sostanze chimiche:
si produce una reazione così che entrambe ne saranno trasformate
Jung
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Tagliata con rucola e parmigiano

Ingredienti:
1 kg di carne di manzo
250 gr di rucola
parmigiano a scaglie
olio extravergine d'oliva "Olearia Geraci"
sale e pepe
limone se gradito

Procedimento:
Cuocere la carne ai ferri .....(non la cuocete troppo altrimenti rischia di indurire troppo) salare e pepare a fine cottura.
Nel frattempo lavate la rucola e lasciatela sgocciolare, tagliate il parmigiano a scaglie.
Cospargete la rucola e il parmigiano sopra la carne e condite con un filo di olio, sale e una spruzzatina di limone se lo gradite!
La bontà di questo piatto dipende molto dal taglio di carne che comprate, perciò andate dal vostro macellaio di fiducia e buon appetito!!!
Ciao alla prossima ricetta!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Il tempo ha potere solo sulle ore, non ne ha alcuno sulle anime. Non si guarisce mai da ciò che ci manca. Ci si adatta, ci si racconta altre verità. Margaret Mazzantini
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

sabato 22 settembre 2012

Torta cappello romantico per Marina

 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ingredienti:
Pan di Spagna
crema Chantilly
crema cioccolato
x la bagna:
latte, succo d'ananas
decorazione:
pasta di zucchero

 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
il fiore si nasconde nell'erba....
ma il vento sparge il suo profumo.....
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

venerdì 21 settembre 2012

Torta zebrata..... fatta da me!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ho visto questa bella torta nel blog C'è torta per te Vallè, l'ho provata e ho aggiunto qualche modifica... risultato eccellente!
Ingredienti:
300 gr di farina 00
1 bustina di lievito
1 vanillina
140 gr di burro
130 gr di zucchero
100 ml di latte
3 uova
2 cucchiai di cacao in polvere
Procedimento:
Accendete il forno a 180 gradi. Foderate il fondo di uno stampo a cerniera (il mio era da 26, se la volete più alta usate uno stampo più piccolo) con carta forno e ungete i bordi.
Mescolate farina e lievito e setacciateli. In un’altra ciotola, lavorate il burro a temperatura ambiente e lo zucchero finché il composto è morbido e cremoso.
Unite un uovo alla volta, accompagnandolo con un cucchiaio di farina; amalgamate bene e procedete così per tutte e tre le uova, poi unite la farina a 2-3 cucchiai alla volta, sempre amalgamando bene tra un’aggiunta e l’altra; quando il composto diventa asciutto, aggiungete il latte. (deve essere un impasto morbido per far venire l'effetto zebrato).
Una volta ottenuto un impasto liscio e cremoso, dividetelo in due ciotole diverse; aggiungete il cacao passato a setaccio a una delle due parti e amalgamate bene (aggiungete un goccio di latte se necessario).

Per procedere, munitevi di due piccoli mestoli o di due cucchiai grandi. Versate un mestolino di impasto chiaro nel centro dello stampo e lasciatelo allargare per riuscirci bene battete il testo sul tavolo,
Poi versate un mestolino di impasto al cacao al centro di quello bianco; procedete alternando i colori e versando l’impasto nel centro: piano piano si allargherà verso i bordi.
Continuate fino a esaurimento dei composti: alla fine potrete vedere che gli impasti si sono stratificati. Infornate per 30 minuti circa 180 gradi. regolatevi con il vostro forno se la torta è più alta dovrete cuocere di più. Fate la prova stecchino e lascitela freddare, spolverate con lo zucchero a velo e gustatela con un bel cappuccino!!!
DELIZIOSA! PROVARE PER CREDERE!
Ciao alla prossima ricetta!


❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Non facciamo del sogno qualcosa di astratto e irraggiungibile: lasciamo che ci riveli i nostri reali desideri e sia il ponte fra il germoglio che siamo e il fiore che saremo.
Manuele Dalcesti
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 20 settembre 2012

Crostata di pesche con crema al limoncello..... di fine estate!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ingredienti:
300 gr di pasta frolla (QUI)
200 gr di crema pasticcera (QUI)
pesche belle mature
2 cucchiai di zucchero di canna
50 ml di limoncello

Procediemento:
stendete la frolla e ricoprite un testo da forno, bucherellate con una forchetta e mettere in frigo circa 30 minuti nel frattempo fate la crema pasticcera (QUI)
Lasciatela freddare e aggiungete il limoncello, mettetela sopra la frolla.
Pulite le pesche e tagliatele a spicchi (le mie erano un po' troppo mature e non sono venute molto belle, si può fare di meglio) sistematele nella crema e cospargete con lo zucchero di canna.
Cuocete nel forno a 180° per circa 30- 35 minuti tutto dipende dal vostro forno...
Lascite freddare completamente e sformate.
Cospargete con lo zucchero a velo.
SEMPLICISSIMA E BUONISSIMA!
PROVATE PER CREDERE!
Ciao alla prossima ricetta!!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
ciò che ci lega è un filo comune
sottile, trasparente, impercettibile
agli occhi degli altri...un filo sì
ma di superiore fattura....
diametralmente opposta alla sua sottigliezza
...è la sua forza, indistruttibile, inalienabile...

invincibile all'umana invidia e la comune banalità...
questo filo collega le nostre anime gemelle
che aggrovigliandosi in esso
si cingono di desiderio e di amore infinito
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 18 settembre 2012

Cupcake al cioccolato, farina di carrube con frosting alla ricotta

 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
 Ingredienti:
300 gr di farina 00
120 gr di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiaini di lievito
20 gr di farina di carrube
20 gr di cacao
--------
75 ml di olio di semi
35 gr di burro sciolto
230-250 gr di yogurt bianco o alla vaniglia
1 uovo
Frosting:
250 gr di ricotta bella soda
40-50 gr di zucchero a velo
una goccia di alchermes o colorante rosso

Procedimento:
in una ciotola unire tutti gli ingredienti liquidi.
In un'altra ciotola tutti gli ingredienti solidi.
Unire mescolando con un cucchiaio di legno i due impasti facendo amalgamare bene mescolando delicatamente e non tantissimo.
Quando l'impasto è ben amalgamato, mettere nei pirottini ricopredoli per i 3/4 dal bordo.
Infornare a 180° per circa 15-20 minuti dipende molto dal vostro forno.
Fra freddare e nel frattempo preparate un frosting senza grassi, con la ricotta.
Con una siringa da pasticcere decoriamo a ciuffetti il cupcake, finiamo la decorazione con praline al cioccolato o come più vi piace... io avevo dei fiori di pasta da zucchero che avevo fatto precedentemente e li ho utilizzati così!! Belli vero?
SONO BUONISSIMI E PROFUMATISSIMI !!!!!
PROVATE PER CREDERE!!!
Ciao alla prossima ricetta!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ci sono dei momenti nella vita in cui non è sufficiente voltare pagina...
è necessario cambiare libro.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

sabato 15 settembre 2012

Torta con margherite rosa e fiorellini marroni per festeggiare il compleanno di Roberta e Federica

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
 Tantissimi auguri a Roberta e Federica!!!!
Torta : pan di Spagna, farcito di crema chantilly e crema cioccolato.
Speriamo che Roberta ci fa una  foto della fetta ... così vediamo come è dentro!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Chi ha occhio, trova quel che cerca anche a occhi chiusi. (I. Calvino)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails