((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

giovedì 31 gennaio 2013

Bignè fritti alla crema di zabaione

Bignè fritti con crema zabaione
Ingredienti:Bignè: 150 gr di farina
75 gr di burro
45 gr di zucchero
 1/2 cucchiaino di lievito
100 gr di acqua
200 gr di uova
olio per friggere
2 cucchiai di liquore tipo mistrà
Crema zabaione:crema pasticcera con 4-5 cucchiai di marsala secco
Procedimento:Bignè: portate a bollore il liquore con l'acqua, lo zucchero, il sale e il burro. Lontano dal fuoco unite la farina in un sol colpo con il lievito.
rimettete sul fuoco e mescolando cuocete per alcuni minuti. Versate il composto in una ciotola e montando con le fruste unite gradualmente le uova uno alla volta. Ora friggete i bignè in olio caldo porzionando con un cucchiaino o cucchiaio dipende quando li volete grandi, quando sono belli dorati fateli scolare su carta assorbente.
Fate la crema allo zabaione e farcite i bignè con una sac a poche.
Spolverizzate con lo zucchero a velo e servite!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

tutti quelli che mi amano
hanno una parte di me,
tutti quelli che io odio
mi aiutano a scoprirmi
D.Castellani

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

mercoledì 30 gennaio 2013

Muffin grande al cioccolato a forma di cuore


Muffin grande al cioccolato a forma di cuore... stessa ricetta dei muffin....
Ingredienti:
300 gr di farina
120 gr di zucchero di canna
2 cucchiaini di lievito per dolci
 1/2 cucchiaino di bicarbonato
100 gr di cioccolato fondente tritato o sciolto come preferite
1 cucchiaio di cacao
100 gr di biscotti speziati frullati (facoltativo potete anche no metterli)
liquidi:
200 gr di yogurt (se mettete i biscotti 250 gr)
75-80 ml di olio di semi
1 uovo
Procedimento:
Unire in una ciotola tutte le farine, su un'altra i liquidi.
Infine amalgamare il tutto molto bene, mettere in uno stampo livellando bene. Infornare a 180° per circa 20 minuti, fate la prova stecchino e lasciate freddare il dolce.
Volendo potete anche farcirlo.

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

I limiti esistono soltanto nell’anima
di chi è a corto di sogni
- - - - - - - - -Philippe Petit

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

sabato 19 gennaio 2013

Sandwich di bignè con ripieno di formaggio e prosciutto

Una antipasto sfizioso e veloce!!
Ingredienti:
12 bignè già pronti
prosciutto crudo
formaggio tipo Philadephia
insalata
Procedimento:
Tagliare i bignè e farcite

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Il "compromesso" è la porta attraverso la quale entra l'inganno

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

venerdì 18 gennaio 2013

Finti Bratzel fritti o ciambelline fritte con patate


 Ricetta tratta da "Più dolci novembre 2011" fatta da me con il lievito madre...
Ingredienti:
350 gr di farina, 40 gr di zucchero
200 gr di farina Manitoba
200 gr di patate lesse
50 gr di burro morbido,
1 uovo
100 gr di lievito madre
15 gr di lievito di birra
(se non avere il lievito madre usate 30 gr di lievito di birra, anche se a me sembra un po' troppo, la ricetta dice così ... fate voi)
buccia di 1 limone grattugiata,
2 pizzichi di sale
2 gocce di aroma di vaniglia
acqua q.b., olio per friggere
decorazione:zucchero semolato e velo
Per servire: crema pasticcera, o salsa di fragole.
Procedimento:Sciogliete il lievito in 60 gr di acqua tiepida. Passate le patate nello schiaccia patate.Alla purea di patate unite il burro, l'uovo e gli aromi.
Mescolate per amalgamare gli ingredienti. Nell'impastatrice unite le farine lo zucchero, poi il lievito, il sale, la purea di patate, impastate aggiungendo 100 gr di acqua (dovrete ottenere una pasta morbida ma lavorabile, io ho dovuto aggiungere ancora un po' di acqua dovrete regolarvi da sole).
Dividete la pasta in filoncini grossi un dito e lunghi circa 60 cm, annodateli formando i bretzel direttamente su della carta da forno, ben distanziati.
Metteteli a lievitare in un posto tiepido e privo di correnti, il forno spento va benissimo, per circa 40 minuti(li vedrete belli gonfi e sono pronti)
Scaldate abbondante olio in padella e friggete una o due frittelle alla volta, ponendola nell'olio direttamente con la carta che avrete ritagliato in precedenza. Friggendo la carta si staccherà da sola, poi eliminatela. Girate le frittelle e completate la doratura da tutti i lati.
Lascitele scolare e ponetele su una carta assorbente, passatele calde nello zucchero semolato. Servite le frittelle con la crema pasticcera.... a me sono piaciute anche senza nulla.
Volendo fare prima potete dare la forma di ciambelline e la forma che volete.
Sono morbidissime anche il giorno dopo! Provare per credere! ♥
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ogni volta che provi appagamento, in qualsiasi atto, realizzalo: ogni volta!
Senza condizioni: ogni volta!
Vedi un amico e ti senti felice, incontri la persona che ami e ti senti felice: realizzalo.
In quel momento, sii la felicità e rendi tale felicità una soglia. Allora starai cambiando la mente e avrai cominciato ad accumulare felicità.
La tua mente diventerà positiva e lo stesso mondo sembrerà diverso.
Si tramanda che un monaco Zen, Bokuju, abbia detto: "Il mondo è lo stesso, ma nulla è lo stesso, perché la mente cambia. Ogni cosa resta la stessa, ma nulla lo è, perché io non sono più lo stesso".
Osho
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Tronchetto di Natale farcito di crema nocciolata e granella di noccile

Decisamente in ritardo con il tronchetto di Natale.... ma meglio tardi che mai!
Si potrebbe fare anche se non è Natale senza dargli la forma di tronchetto in fondo è squisito!
Ingredienti:
Ganache al cioccolato:
150 gr di cioccolato fondente
150 ml di panna
per la farcia:
crema nocciolato con granella di nocciole

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Esistono giorni vincenti e giorni di "apprendimento".
Nessun giorno di sconfitta.

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 17 gennaio 2013

Penne allo zafferano

Ricetta tratta da "Cucina no problem", veloce e molto buona!
Ingredienti:
320 gr di penne
2 bustine di zafferano
250 gr di salsiccia
vino bianco secco
1 cipolla
150 ml di panna
parmigiano grattugiato
sale e pepe
Procedimento:
Incidi la salsiccia con un coltellino, nel senso della lunghezza, spellala e sgranala con i rebbi di una forchetta. Scalda una padella antiaderente mescolando. Irrora con 1 bicchiere di vino, lascialo evaporare e prosegui la cottura per 10-12 minuti. Spegni e sgocciola bene la salsiccia con un mestolo forato, in modo da lasciare il fondo di cottura nella padella.
Spella la cipolla, dividila a metà e tagliala a fettine, riaccendi il fuoco sotto la padella, unisci la cipolla e falla appassire a fuoco basso per 4-5 minuti, mescolando, finché la panna si sarà lievemente addensata.
Aggiungi le bustine di zafferano e mescola bene per amalgamare. Trasferisci di nuovo la salsiccia nella padella, regola di sale e pepe e spegni.
Cuoci la pasta, sgocciola e lascia da parte 3-4 cucchiai di acqua di cottura, e trasferiscila nella padella con il sugo. Aggiungi 3 cucchiai di parmigiano e l'acqua di cottura, mescola e fai insaporire la pasta per 1-2 minuti a fiamma media.
Servi subito!
Semplicissima e molto buona!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Gli uomini sono come il vino.
Alcuni diventano aceto,
i migliori invecchiano bene.
Papa Giovanni XXIII
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

mercoledì 16 gennaio 2013

Menù dell'Epifania 2013

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Sono un po' in ritardo con il posta ma meglio di niente!
Le ricette del menù sono tutte ancora da inserire e pian piano ci riuscirò a scriverle tutte!
Menù dell'Epifania 2013
Segnaposto:
Muffins alla vaniglia con gocce di cioccolato, glassato al fondente e messo sotto il bicchiere
Antipasti:
finger food: bicchierini di code di gambero e salsa di cannellini, crostini di guanciale miele e marrons glacés
Insalata russa .. girasole
Panettone gastronomico: salsa tonnata, giardiniera, salame, salsa gamberi,
Mini panini al gusto pizza farciti di salame a forma di albero
Centrotavola-pane: Corona allo zafferano e parmigiano con le mandorle
Cremini e olive all'ascolana
Primi piatti
Tortellini in brodo di cappone
Lasagne in bianco al profumo di noce moscata
Secondi piatti
Cappone arrosto con ripieno di nocciole e funghi porcini
Contorni:
Patate arrosto con nocciole
melanzane e zucchine grigliate(mia sorella)
insalata mista
Dolce:
Tronchetto con farcia di crema nocciolata
Croccante (Gemma)
Frutta:
mandarini
Bibite:
prosecco, vino rosso, acqua
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Il ricordo è un modo di incontrarsi.Kahlil Gibran
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 15 gennaio 2013

Zuppa di fagioli occhio nero

Ingredienti:500 gr di fagioli occhio
2 patate
salvia
1 cipolla piccola
1 carota
1 costa di sedano
olio evo
sale e pepe
vino bianco
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
100 gr di polpa di pomodoro
Procedimento:Mettete a bagno i fagioli secchi per circa 6 ore. Lavare bene e mettere a cuocere in acqua fredda per circa 40 minuti. Nel frattempo tritare la cipolla, la carota il sedano e fate soffriggere con l'olio e alcune foglie di salvia. Dopo 5/6 minuti aggiungete il concentrato di pomodoro e il vino bianco fate cuocere fino a che il vino sia tutto evaporato, aggiungere il pomodoro e le patate tagliate a tocchetti con un po' d'acqua fate cuocere ancora altri 10 minuti. Quando i fagioli sono cotti, scolarli e metterli nel sughetto con le patate e lasciate cuocere ancora altri 15 minuti. Prendete 2 o 3 cucchiai di fagioli e frullarli, aggiungeteli nella zuppa e servitela calda!!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Amori mediocri sopravvivono.
Amori grandi vengono distrutti dalla loro stessa intensità.

(Oscar Wilde)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 14 gennaio 2013

Torta con le roselline per il compleanno di Luciana

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ingredienti:
Crema Chantilly
crema al cioccolato
pasta di zucchero
Bagna: rum latte e alchermes
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Tutti dicono che l’amore fa male, ma non è vero.
La solitudine fa male. Il rifiuto fa male.
Perdere qualcuno fa male.
Tutti confondono queste cose con l’amore,
ma in realtà, l’amore è l’unica cosa in questo mondo
... che copre tutto il dolo...
re
e ci fa sentire ancora meravigliosi.
Oscar Wilde
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Torta della Juventus per i 18 anni di Fabio

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ingredienti:
Pan di Spagna
Crema al cioccolato
Pasta di zucchero al miele
Bagna: latte rum e alchermes
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
I nostri occhi l’avevano capito e si davano già del tu.(G. Gaber)

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 10 gennaio 2013

Oggi è il mio blogcompleanno!!!!! TANTI AUGURI A ME! Come avere 4 anni e non sentirli!

Sono passati già 4 anni, dal primo giorno che ho iniziato a scrivere questo blog, è stata un'esperienza fantastica, l'ho visto crescere giorno per giorno, ed ho conosciuto tantissime bella gente, sia di persona che virtualmente, non posso dir altro che GRAZIE GRAZIE GRAZIE di esserci sempre o anche qualche volta o solo di passaggio, siete tutti stupendi!!!
Vi voglio un mondo di bene ed anche io sono cresciuta insieme a voi!
Questa esperienza è stata fatta con Amore e con esso spero che duri ancora per molto!
Ciao dalla vostra Katty!

Spinaci filanti simil "4 salti in padella"... fatti da me!

Ingredienti:500 gr di spinaci freschi
15 gr di burro
100 ml di latte
... 1 mozzarella
2 cucchiai di parmigiano
sale pepe e noce moscata
olio q.b
Procedimento:Pulire lavare e scolare, mettere su una pentola capiente e lasciare cuocere a fuoco leggero con un goccio di acqua.
Fate cuocere stando attenti a non scuocerli.
Scolare bene. In una padella sciogliere il burro e un filo di olio aggiungere gli spinaci e il latte, lasciate cuocere per 7/8 minuti, salare pepare e aggiungere un pizzico di noce moscata. Tritare la mozzarella a dadini aggiungete alla fine e il parmigiano.
Lasciate sciogliere dolcemente i formaggi e servite gli spinaci fumanti.
Copro con un coperchio e lascio cuocere per almeno 15 minuti.
Taglio la mozzarella e pezzetti e l'aggiungo agli spinaci insieme a due cucchiai colmi di grana.
A fuoco dolcissimo faccio sciogliere i formaggi.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
da' amore, parla solo di ciò che ami, e l'amore ti libererà!
Byrne Rhonda

mercoledì 9 gennaio 2013

Piadina .... homemade!

Ingredienti:
500 gr di farina
250 gr di acqua
2 gr di bicarbonato
6 gr di sale
40 gr di olio evo
(2° ricetta:
150 ma di acqua
500 gr di farina
1 pizzico di sale
70 gr di strutto)

Per la farcia:
Crescenza
prosciutto crudo
prosciutto cotto
salsiccia
pomodoro
insalata
rucola
mozzarella
tutto quello che vi piace di più!
Procedimento:
Impastare bene tutti gli ingredienti e formare una palla, lasciar riposare in frigo dentro un sacchetto di plastica per circa mezz'ora.
Dividere la pasta in piccole sfere circa 6 piadine se non le vogliamo troppo grandi.
Stendere bene in modo circolare molto sottili.
Cuocere in una piastra antiaderente, prima da una parte e poi dell'altra.
Gli ultimi minuti di cottura farcire direttamente sulla piastra rigirandola in modo che i formaggi si sciolgono!
Servire subito!
Buonissime!!!
Ciao alla prossima ricetta
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Non si guarisce mai da ciò che ci manca, ci si adatta, ci si racconta altre verità. Si convive con se stessi, con la nostalgia della vita, come i vecchi.- Margaret Mazzantini.

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 8 gennaio 2013

Dolcetti al cioccolato

Questi sono nati da un riciclo
Ingredienti:
biscotti al cioccolato secchi
ritagli di pan di Spagna
Nutella
cacao
panna
liquore a piacere (io l'ho dimenticato ma avrei messo il rum)
Per  decorare:
mandorle
confettini
cacao e cioccolato
Procedimento:
Impastare tutto e amalgamare, fare delle palline che poi decorerete a piacere!
Buonissimi e utilissimi per riciclare dei biscotti avanzati!
Ciao alla prossima ricetta!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.»
 (William Shakespeare)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Minestra 4 stagioni di legumi e cereali

Ingredienti:
Lenticchia rossa decorticata
lenticchia gialla decorticata
farro perlato
riso
olio sale e pepe
cipolla carota e sedano
mezzo dado
parmigiano
Procedimento:
In una pentola preparare un soffritto con olio, una cipolla, una carota e del sedano tritati finemente.
Aggiungere acqua, mezzo dado e la minestra mista con legumi e cuocere tutto per 30 minuti dall'ebollizione.
Servire a piacere con del parmigiano grattugiato.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Non è mai notte quando vedo il tuo volto; perciò ora a me non sembra che sia notte, nè che il bosco sia spopolato e solitario, perchè per me tu sei il mondo intero; chi potrà dunque dire che io sono sola se il mondo è qui a guardarmi?
{Sogno di una notte di mezza estate}
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 7 gennaio 2013

Petit fours alle mandorle


Ingredienti:
360 g di farina di mandorle tritate finissime
320 g di zucchero
20 gr di miele
120 gr di albumi circa
decorazione:
ciliegie candite
gelatina di albicocche

Procedimento:
Nel bicchiere del mixer versate la farina di mandorle, il miele, metà zucchero e metà albumi. Azionate il mixer alla velocità massima, poi unite gli albumi e lo zucchero rimasti. Otterrete una pasta fine e molle.
 Se il composto è troppo molle aggiungere ancora un po' di farina di mandorle, mentre se è troppo duro aggiungere ancora un po' di albume.
Trasferite il composto nel sac à poche con bocchetta a stella grande e spremete dei ciuffi sulla placca foderata con carta da forno.

A piacere variate la forma ai petit four realizzando anche dei bastoncini.
Decorate i petit four con canditi o mandorle, poi infornate a 200° per 6/7 minuti quelli tondi, per 12 minuti i formati lunghi (verificate che siano dorati all’esterno, ma morbidi internamente).
Una volta cotti, sfornateli, adagiateli sulla gratella e lucidateli con la gelatina di albicocche calda.
BUONISSIMI! ciao alla prossima ricetta!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

All'amore non si resiste
perché le mani vogliono possedere la bellezza
e non lisciare tramortite anni di silenzio.
... Perché l'amore è vivere duemila sogni
fino al bacio sublime.

Alda Merini
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

venerdì 4 gennaio 2013

Lasagne bianche alla noce moscata

Ingredienti:
400 gr di pasta fresca all'uovo pronta già stesa, che non necessita di precottura
180 gr di parmigiano reggiano grattugiato
500 ml di besciamella vedere QUI
noce moscata + vino bianco
250 gr di polpa di maiale macinato
250 gr di polpa di vitello o manzo macinato
latte fresco
1 costa di sedano + 1 piccola cipolla + 1 piccola carota + sale e pepe
concentrato di pomodoro (facoltativo)
olio extravergine di oliva
Procedimento:
Fai il ragù: Scalda 20 gr di burro e 2 cucchiai di olio nella casseruola e stufa a fuoco basso per 15 minuti cipolla, carota e sedano, puliti e tritati. Aggiungere le carni e lasciare rosolare 3 o 4 minuti, irrorare con il vino e continuare la cottura fino a che non è evaporato, dopo di che aggiungere 100 ml di latte e un cucchiaino scarso di concentrato di pomodoro diluito con un po' di acqua calda, cuoci per 1 ora e 30 minuti a fuoco basso. Regola sale e pepe noce moscata e spegni.
Ora fai la besciamella e gli ultimi minuti di cottura aggiungici 100 gr di parmigiano reggiano regola con sale pepe e una manciata di noce moscata.
Fai gli strati e inforna:
Vela il fondo della pirofila con poca besciamella e una spolverata di parmigiano.
Copri con uno strato di pasta, aggiungi  la besciamella il ragù e il parmigiano.
Prosegui con gli strati, fino ad esaurire gli ingredienti. Termina con la besciamella e il ragù e spolverizza con il parmigiano rimasto. copri la teglia con alluminio e cuoci in forno già caldo per 20 minuti. Togli l'alluminio, prosegui la cottura per altri 20 minuti e sevi.
BUONISSIME!
Ciao alla prossima ricetta!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Non importa quanto tu possa essere meglio degli altri, ci sarà sempre qualcuno meglio di te. Se invece riuscirai ad essere meglio di te stesso, nessuno potrà rubarti il primo posto...- Andrea Mucciolo
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

giovedì 3 gennaio 2013

Panettone gastronomico farcito


Doveva essere un esperimento ma è venuto talmente bene che questa ricetta non si cambia!
Le foto lasciano a desiderare ma sicuramente presto lo rifarò e ne aggiungerò delle altre!
Ingredienti:
250 gr di farina Manitoba
260 gr di farina 0
250 ml di latte
80 gr di burro sciolto
3 cucchiaini di zucchero
2 cucchiaini di sale
2 uova
160 gr di lievito madre e 8 gr di lievito di birra
(se non avete il lievito madre usate 20 gr di lievito di birra complessivamente)
Per la farcia:
tonno e maionese
carciofini triti e maionese
giardiniera e maionese
pasta di olive
prosciutto cotto e formaggio e maionese
e molte altre da provare come:
salmone
caviale
gamberetti
funghi trifolati
pomodorini secchi e philadelphia
ecc.
Procedimento:
Impastare il lievito madre e il lievito di birra con il latte tiepido e man mano aggiungete le farine, il sale e lo zucchero, uno alla volta le uova fino a che non vengono assorbite ed infine il burro.
Se volete potete far fare 2 levitazioni io ne ho fatta fare una ed è venuto benissimo!
Mettete l'impasto nell'aposito stampo da panettone oppure nello stampo del pandoro e lascite lievitare fino a che non avrà raggiunto il bordo.
Infornare a 180° per circa 30 minuti, controllate la cottura con uno stecchino.
Non deve cuocere molto perché il panettone si seccherebbe troppo nell'interno, appena tirato fuori infilate un ferro e lasciatelo freddare a testa in giù!

Preparatelo un giorno prima per facilitare il taglio, e farcitolo anche alcune ore prima così si assetta meglio nel momento di servirlo!
BUONISSIMO!
Ciao alla prossima ricetta!
versione Pasqua 

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails