((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

giovedì 30 gennaio 2014

Maxi calzone di sfoglia farcito di crema al cioccolato

Avete poco tempo e avete un invitato a pranzo ecco un dolce velocissimo.
Eccolo qui pronto in 5 minuti buonissimo. Volendo potete preparare tanti mini calzoni.

Ingredienti:
1 rotolo di sfoglia
crema al cioccolato o Nutella
zucchero semolato
Procedimento:
srotolate la sfoglia, spolverizzate lo zucchero,  farcitela con la crema, ripiegatela su se stessa e chiudete i bordi con un po' di albume.
cospargete lo zucchero sia sotto che sopra e infornate per circa 20 minuti a 180° . La cottura dipende molto dal vostro forno. State molto attenti a non bruciare la sfoglia deve essere croccante e dorata.
Quando la superficie è cotta rigiratela sotto-sopra e cuocete ancora per 5 minuti .
Pronto da gustare con panna o crema calda.
ciao alla prossima ricetta!

“Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno.
Né il primo, né l’ultimo.
L’unico.”

Pablo Neruda

mercoledì 29 gennaio 2014

Marmellata di mandarini o clementine

Ingredienti:
3.5 kg di mandarini puliti (5 kg lordi circa)
1 limone succo
1 mela frullata
150 gr di bucce bollite
100 ml di acqua
300 gr di zucchero per ogni kg di frutta
Procedimento:
Lavare bene i mandarini sotto acqua corrente con una spugna e asciugarli, sbucciarli, e tenere 150 gr di bucce per poi bollirle (circa 10 minuti) raschiate la parte bianca e tagliatele a listarelle.
Tagliate i mandarini a pezzetti.
Mettete in una pentola abbastanza capiente lo zucchero, l'acqua, le bucce, il succo di limone e la mela frullata.
Aggiungete i mandarini e mettete sul fuoco moderato a cuocere senza mischiare.
Lasciate cuocere per circa 4 ore o 5 quando vedete che il liquido sta restringendo, iniziate a mischiare e fate cuocere fino a che non diventa densa al punto giusto.
Versate con un cucchiaio la marmellata su un piatto e rovesciatelo se non scivolerà via veloce è pronta.
Sterilizzate e vasetti di vetro, e invasatela bollente, mettetela a freddare a testa in giù.
Nel freddarsi si creerà il sottovuoto.
Gustatela con il pane fresco!
Dire buona è poco, io la definisco squisita!!!
ciao alla prossima ricetta!!!

martedì 28 gennaio 2014

Acciughe croccanti alla mozzarella con patate fritte a spicchi

Scusate per l'assenza ma sono andata a fare una settimana di vacanza in montagna... eccomi di ritorno con una ricettina molto golosa!!!
Ingredienti:
24 acciughe pulite aperte a libro
pane grattugiato
3 albumi
1/2 mozzarella
500 gr di patate a spicchi
Procedimento:
Friggete le patate in abbondante olio a 140° per 10 minuti, scolatele su carta da cucina, portate l'olio a 180°, immergetevi di nuovo le patate, dopo 2 o 3 minuti scolatele ancora su carta da cucina, raccoglietele in una ciotola e salatele.
Passate le acciughe farcite con listeralle di mozzarella negli albumi battuti e quindi nel pane grattugiato. Friggetele in abbondante olio bollente per 2 o 3 minuti, scolatele su carta assorbente, e servitele subito con le patate.
Vino: spumante secco
Buon appetito e alla prossima ricetta!!!

venerdì 17 gennaio 2014

Torta Millefoglie per un portiere di calcio

Se la torta preferita del festeggiato è la millefoglie al cioccolato e crema
ma vogliamo regalargli anche qualcosa di simpatico e carino
fatto di pasta di zucchero
ecco una torta che fa al caso vostro.
La sfoglia non rimarrà molto croccante se la ricopriamo di pdz, (si può sempre fare QUI)
allora ho fatto una torta classica con dei decori a tema, molto buona e carina 
provate anche voi!
Per il procedimento del millefoglie guardate QUI
Torta millefoglie classica QUI



Sugo di funghi porcini




Ingredienti:

500 gr di farina di granoturco precotta
50 gr di pancetta stagionata stesa
1 cipolla
2 foglie di alloro
1/2 bicchiere di vino bianco
300 gr di funghi porcini
200 gr di passata di pomodoro rustica
olio sale pepe aromatiche per guarnire



Procedimento:
  

Tritate finemente la cipolla e la pancetta stagionata.
A parte sminuzzate i funghi. In una casseruola rosolate in olio la cipolla, l'alloro e la pancetta. Unite i funghi e, dopo una breve rosolatura, bagnate con il vino.
Lasciate evaporare a fiamma vivace prima di aggiungere il pomodoro. Salate, pepate e cuocete il ragù per 50 minuti, aggiungendo gradualmente acqua o brodo.
Alla fine se volete i pezzetti meno grandi gli date una frullatina con il mixer ad immersione.


  


lunedì 13 gennaio 2014

Rotolo di tacchino farcito


Rotolo di tacchino arrosto
Buono da gustare tiepido o freddo

Ingredienti:
700 gr di petto di tacchino,
3-4 fette di mortadella
1 mozzarella a fettine
1 pomodoro
 1 o 2 cucchiai di Olive verdi tritate
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
sale, pepe, olio, burro,
(ariosto)
brodo quanto basta.
Procedimento:
Fatevi tagliare dal macellaio il petto di tacchino in una sola fetta da poter poi arrotolare, adagiatela su un tagliere copritela con le fette di mortadella facendo attenzione che non esca dai bordi e disponetevi sopra la mozzarella il pomodoro e le olive.
A questo punto legatela con dello spago da cucina. Condite il rotolo esternamente con sale pepe e odori (io ho messo l'ariosto). Mettete in una pentola alta olio e burro e far rosolare la carne a fuoco alto fino che si formi una crosticina esterna.
dopo di che aggiungere il vino e far evaporare. lasciar cuocere per circa 45 minuti aggiungendo il brodo di tanto in tanto.
Finito di cuocere far raffreddare e tagliare. filtrare il sughetto e sistemarlo in una ciotolina per condire le fette.


Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il forse è la parola più bella del vocabolario italiano, perché apre delle possibilità, non certezze. 
Perché non cerca la fine, 
ma va verso l'infinito...


Giacomo Leopardi

mercoledì 8 gennaio 2014

Polenta al forno con ragù e mozzarella


Ingredienti per polenta:
Farina per polenta precotta (per abbreviare il tempo di cottura)
oppure 500 gr di polenta
2 litri di acqua
1 cucchiaio di sale
Quando l'acqua inizia a bollire aggiungere a pioggia la polenta, mescolando con una frusta per non formare i grumi, cuocere mescolando 30/40 minuti.
Per il ragù: vedere QUI
1 mozzarella 
70 gr di parmigiano reggiano grattugiato
Procedimento:
Dopo aver preparato la polenta e il ragù, tagliate a cubetti la mozzarella, imburrate una teglia e mettete un cucchiaio di sugo di carne e parmigiano, fate uno strato di polenta , altro sugo di carne fino ad esaurire gli ingredienti.
Mettete la mozzarella a cubetti sulla superficie cospargere di parmigiano e infornare per 20 minuti circa a 180°. Fino a che non vedrete una leggera crosticina.
La polente è pronta da servire bella calda!
ciao alla prossima ricetta! 

Alberelli di Natale di meringa


Ingredienti:
200 gr di albumi (temperatura ambiente)
200 gr di zucchero a velo
200 gr di zucchero semolato
1/2 cucchiaino di cremor tartaro
colorante verde in gel
Procedimento:
Battere bene gli albumi con lo zucchero semolato e quando sono ben montati aggiungere lo zucchero a velo un po' alla volta infine il cremor tartaro.
Avrete così ottenuto un impasto molto lucido e sodo.
Aggiungere a parte dell'impasto alcune gocce di colorante alimentare e mettere nella sac a poche e formate le meringhe con una bocchetta a stella in modo circolare per formare degli alberelli.
Abbellite con lo zucchero colorato e confettini.
Fate cuocere in forno a 50° per 2 ore e 1/2  o 3 ore circa ... aprite lo sportello ogni tanto... dovrebbero asciugare e non cuocere!
Potete conservarle per diversi giorni dentro una scatola di latta!

domenica 5 gennaio 2014

Torta tiramisù dell' Epifania


Ingredienti:
1 pandoro
500 gr di mascarpone
180 gr di zucchero
6 uova
2 o 3 cucchiai di rum
10 gr di fogli di colla di pesce
Bagna:
caffè 
Per decorare:
cioccolatini fondenti con nocciole
cacao
praline di cioccolato
Procedimento:
foderato uno stampo apribile di pellicola, poi tagliate il pandoro in modo orizzontale e sistematelo tutt'intorno, come potete vedere nella foto.
Bagnatelo con il caffè.
 Battere i tuorli con metà dello zucchero fino ad avere un composto spumoso, aggiungere delicatamente il mascarpone.
In un altra ciotola montare gli albumi a neve fermissima con l'altra metà di zucchero.
Strizzate i fogli di colla di pesce che precedentemente avrete messo in ammollo con acqua fredda.
Su un padellino fate sciogliere i fogli di colla di pesce con il rum caldo.
Aggiungere a filo sul mascarpone a temperatura ambiente (per evitare che si formino dei grumi se l'impasto fosse troppo freddo).
Aggiungere gli albumi delicatamente senza farli smontare mescolando con un cucchiaio di legno con un movimento dell'alto verso il basso.
Riempire lo stampo di pandoro con metà della crema, mettere un altro strato di pandoro, bagnare e completare con la crema tiramisù messa in una sac a poche in modo da formare tutti bignè sulla superficie.
Spolverate con il cacao e praline dorate e cioccolatini!
Buon appetito!


Non scusarti mai per quello che sei.
Molte persone, specialmente quelle ignoranti, ti vogliono punire per aver detto la verità, per essere te stesso. 
Non scusarti mai per essere stato leale o per essere anni avanti al tuo tempo. Se sei nel giusto e se lo sai parla liberamente. 
Di quello che pensi. 
Anche se sei l'unico rappresentante di una minoranza, la verità è ancora la verità. 

Gandhi

Panettoni al cioccolato del Natale 2013 decorati

sono venuti troppo bene quest'anno era un peccato non pubblicarli!
la ricetta la trovate QUI

sabato 4 gennaio 2014

Torta morbidosa con mandorle e marrons glaces di soli albumi

Avevo molti albumi da utilizzare così mi sono messa a cercare qualche ricetta di come poterli utilizzare... alla fine è uscito questo esperimento super riuscito... provate vedrete!!!

Ingredienti:
 x 2 stampi da 24cm
560 gr di albumi
250 gr di mascarpone
400 gr di zucchero
120 gr di fecola
120 gr di farina 00
70 gr di mandorle tostate tritate con la buccia
90 gr di marrons glaces a pezzetti
30 ml di rum
5 o 6 gr di lievito per dolci
Procedimento:
mischiare ben il mascarpone con metà dello zucchero. Montare gli albumi con l'altra metà.
Unire al mascarpone la farina, il lievito, la fecola, le mandorle, il rum, e i marrons glaces, infine aggiungere delicatamente gli albumi montati.
Imburrate e infarinate due testi da 24 o uno grande unico da 28. 
Riempite con il composto, mettete sopra della granella di zucchero e infornate a 180° per circa 30 minuti.
regolatevi con il vostro forno, prima di tirare fuori fate la prova stecchini se uscirà asciutto è cotta.
sformate e lasciate freddare.
E' davvero molto morbida e deliziosa... da provare assolutamente!!!


venerdì 3 gennaio 2014

Panettone decorato e farcito con crema chantilly

Ingredienti:
1 panettone al cioccolato QUI
crema chantilly
per le decorazioni:
pasta di zucchero e meringhe

giovedì 2 gennaio 2014

Panettone farcito di crema tiramisù ricoperto di cioccolato


Buon anno a tutti i miei sostenitori a tutti quelli che passano di qua anche velocemente, vi auguro un anno pieno di Amore e felicità!!!
Che la pace regni nei vostri cuori

Ingredienti:
1 panettone al cioccolato (QUI)
crema tiramisù per torta (QUI)
bagna: caffè e rum
decorazione: cioccolato fondente e cioccolatini vari
Procedimento:
Tagliare la parte superiore del panettone, vuotare, bagnare e ricomporre il panettone con strati di tiramisù e panettone. 
Rimettere la calotta e ricoprire con il cioccolato fuso,(io ho messo troppo cioccolato che quando sono andata a tagliare era un po' troppo duro, fate uno strato sottile di cioccolato e lasciate riposare almeno 2 ore)
Decorate con cioccolatini a piacere ... sarà un successone!

L'inizio è la mia fine e la fine è il mio inizio. Perché sono sempre più convinto che è un'illusione tipicamente occidentale che il tempo è diritto e che si va avanti, che c'è progresso. Non c'è. Il tempo non è direzionale, non va avanti, sempre avanti. Si ripete, gira intorno a sé. Il tempo è circolare. Lo vedi anche nei fatti, nella banalità dei fatti, nelle guerre che si ripetono.

Tiziano Terzani

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails