((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

venerdì 29 agosto 2014

Zuppa di ceci

Ingredienti:
1 carota
1 costa di sedano
mezza cipolla
3 cucchiai di olio evo
500 gr di ceci secchi
1 rametto di rosmarino
sale e peperoncino q.b.
2 foglie di alloro
1 litro di brodo vegetale
10 pomodorini o passata di pomodoro
Procedimento:
Per preparare la zuppa di ceci iniziate mettendo in ammollo i ceci secchi per 12 ore . Trascorso il tempo necessario scolateli , sciacquateli e lessateli in acqua abbondante senza sale.
Preparate ora il soffritto: lavate, mondate e tritate finemente una carota, una costa di sedano, mezza cipolla bianca e un porro, quindi ponete il tutto a soffriggere a fuoco dolce in una padella, con 3 cucchiai di olio . Lasciate soffriggere le verdure per pochi minuti, quindi unite i ceci scolati.
fateli rosolare per un paio di minuti e salate leggermente . Preparate ora un mazzetto di erbe aromatiche legando insieme, con dello spago da cucina, il rosmarino e l’alloro, quindi aggiungetelo alla zuppa e mescolate per bene . Unite  il brodo vegetale, fino a coprire i ceci, e aggiungete un mestolo di brodo di tanto in tanto, e i pomodorini tagliati a pezzi o frullati, aggiustate di sale e peperoncino fate cuocere finché i ceci non saranno cotti .
 La zuppa di ceci è pronta , servitela quando ancora è calda.
Buon appetito

mercoledì 27 agosto 2014

Crostata con la mia marmellata di pesche e noci

Questa è un'ottima frolla per le vostre crostate o biscotti 
Ingredienti x la frolla: 
250 gr di burro 
500 gr di farina 
125 zuc. a velo 20 gr. zuc.semolato 
1 uovo intero e 2 tuorli (oppure se la volete più friabile 4 tuorli)
 vanillina o scorza di limone grattugiata 
1 pizzico di sale
farcia:
marmellata di pesche homemade 
 noci

Procedimento:
Impastate velocemente tutti gli ingredienti per la frolla, otterrete così un panetto omogeneo, fatelo riposare in frigo per circa 1 ora.
Stendete la frolla su un testo circolare e bucherellate con una forchetta.
riempite con la marmellata.
stendete la frolla rimasta e tagliate delle strisce per fare la griglia della crostata.
Decorate infine con le noci.
Infornate la crostata per circa 30 minuti a 180° 
Controllate la cottura e regolatevi sempre con il vostro forno.
Sformate e fate freddare.
Gustate la vostra crostata per colazione o merenda con i vostri amici e 
BUON APPETITO
CIAO ALLA PROSSIMA RICETTA!
KATTY

martedì 26 agosto 2014

Peperoni ripieni di riso

Per stuzzicare il palato e la fantasia, cosa c’è di meglio di questi deliziosi peperoni ripieni di riso?
Il loro gusto aromatico, con il riso che diventa leggermente croccante con la cottura in forno, conquisterà proprio tutti!

Ingredienti:
4 peperoni 
300 gr. di riso 
1 spicchio d'aglio 
200 gr. di passata di pomodoro rustica
 30 gr. di parmigiano grattugiato
Olio extravergine d'oliva q.b. Sale q.b.

Procedimento:
Lavate i peperoni sotto l’acqua corrente, tagliate le calotte ed eliminate i semini e i filamenti interni.
 Fateli lessare in una pentola colma d’acqua bollente per circa 7 minuti, insieme alle calotte, dopodiché scolateli e metteteli a testa in giù affinché disperdano l’acqua. 
 Nel frattempo fate cuocere il riso in una casseruola con l’acqua salata, mantenendo la fiamma del fornello bassa. 
 Mettete a rosolare l’aglio in una padella con tre cucchiai di olio e, quando inizia a prendere colore, eliminatelo e unite la passata di pomodoro. Salate, aggiungete il parmigiano e proseguite la cottura a fiamma bassa per 10 minuti. Quando il riso è pronto, scolatelo e unitelo nella padella con il sugo. Mescolate e lasciate intiepidire per un paio di minuti.
Riempite quindi la cavità interna dei peperoni con il riso, richiudeteli con le calotte e metteteli in una pirofila leggermente oliata, gli uni vicini agli altri. 
Versate un filo d’olio, salateli e fateli cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti, sino a quando la superficie dei peperoni diventerà leggermente bruciacchiata.
Sfornateli e serviteli subito. 
Idee e varianti:
Potete aggiungere al ripieno gli ingredienti che più vi piacciono, come i piselli, il prosciutto o la carne macinata di vitello.

lunedì 25 agosto 2014

Insalata sfiziosa di cetrioli e patate

L'insalata di patate e cetrioli è un contorno facile e veloce da preparare. 
Ingredienti:
1 cetriolo grande
1 cipolla rossa piccola
6 o 7 pomodori ciliegieni
12 olive nere circa
800 gr di patate media grandezza
Per il condimento:
6 cucchiai di olio di oliva evo
3 cucchiai di acqua tiepida
3 cucchiai di succo di limone
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di senape
origano q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
Procedimento:
Lavate le patate e mettetele a lessare in acqua salata insieme a uno spicchio d’aglio in camicia, cuocere per circa 30/35 minuti  (il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle patate), scolatele e dopo averle sbucciate con il coltello, lasciatele raffreddare e tagliatele a fettine di circa 1 cm di spessore oppure a cubetti. Se le fettine dovessero essere troppo grandi per essere mangiate in un boccone tagliatele a metà. Mettete da parte l’aglio che vi servirà per preparare il condimento. Lavate il cetriolo e tagliatelo a rondelle, (io di solito lo sbuccio).
Tagliate la cipolla rossa a fettine sottilissime. In un mixer aggiungete l’olio extravergine di oliva, l’acqua tiepida, il succo di limone, il miele, la senape e lo spicchio d’aglio e schiacciato con un cucchiaio fino ad ottenere una purea. Emulsionate  e aggiustate di sale e pepe, regolando la consistenza del condimento aggiungendo olio o acqua tiepida. Disponete le fette di patate su un piatto con i cetrioli 
Tagliate i pomodorini  e spargete sull’insalata di patate e cetrioli. Aggiungete qualche anello di cipolla rossa , le olive nere.
Condite con il dressing facendo attenzione a cospargere bene le patate. Infine terminate l’origano . Servite subito l'insalata di patate e cetrioli oppure riponetela in frigorifero fino a quando non arriverà il momento di gustarla.

giovedì 21 agosto 2014

Risotto scampi e champagne

Adoro questo primo di pesce... provatelo anche voi
Ingredienti:
320 g di riso (tipo Vialone Nano)
1 kg di scampi
500 ml di champagne, (in alternativa usate il prosecco)
70 g di burro
salepepe
Procedimento:
Mettete sul fuoco una pentola colma d'acqua con una foglia di alloro, una cipolla e un pezzo di sedano.Quando l'acqua prende bollore, unite alla pentola i carapaci degli scampi e gli scampetti più piccoli, quindi salate adeguatamente.
In una casseruola, o ancor meglio in una risottiera, fate scaldare un giro d'olio e una noce di burro.
Quando il burro e l'olio saranno caldi, unite il riso alla casseruola e lasciatelo tostare.
Una volta ben tostato, sfumate il riso con lo champagne facendolo evaporare a fiamma vivace.
Quando il primo champagne sarà evaporato completamente, aggiungetene un altro po' e lasciate evaporare anch'esso.
Quando tutto il liquido sarà evaporato, filtrate un paio di mestoli di fumetto di scampi ed unitelo alla casseruola.
Non filtrate tutto il fumetto ma lasciatelo sul fuoco con i carapaci e gli scampetti in modo tale che s'insaporisca sempre più.
Nel frattempo, scaldate una padella con un giro d'olio extravergine d'oliva e fatevi rosolare parte degli scampi a disposizione sfumandoli con un goccio di champagne.
Sgusciate completamente gli scampi rimasti, tagliateli a pezzetti ed uniteli al riso che ormai sarà quasi cotto.
Spegnete il risotto lasciandolo leggermente umido e mantecatelo con una bella noce di burro, quindi lasciatelo riposare per un paio di minuti.
Servite il risotto decorando ciascun piatto con uno scampo rosolato.
Ciao alla prossima ricetta
Katty.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails