((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 5 settembre 2018

Focaccia pugliese ..... la mia


INGREDIENTI PER L’IMPASTO
1 patata da 200 gr
200 gr di farina di grano tenero di tipo “0”
300 gr di semola di grano duro rimacinata
25 gr di lievito di birra o(lievito madre 80+10gr lb)
Sale 1 cucchiaino ed 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
300 ml acqua

PER LA FARCITURA
10 pomodorini ciliegia
3 spicchi di aglio
1 pizzico di origano
Sale e olio q.b.

procedimento:
impastare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
Lasciare quindi riposare e far lievitare, avvolgendo il contenitore con una coperta in modo che possa crescere restando al caldo.
È il momento di disporre l’impasto nella teglia. Prima di farlo inumidirla con dell’olio fin sopra i bordi, e posare l’impasto nella teglia, girandolo in modo da bagnare entrambi i lati, infine stenderlo con i polpastrelli. Farcire con pomodorini tagliati a metà e condire con olio, sale ed origano, quanto basta.
Scaldare il forno a 220°, inserire la teglia nel forno (non ventilato) e cuocere a 220° per circa 30 minuti.



Zuppa di grano saraceno alle verdure


INGREDIENTI
300 g di patate
200 g di carote
1 cipolla rossa
7 o 8 Pomodorini pachino
800 ml acqua
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Sale rosa, pepe, curcuma,
maggiorana prezzemolo
200 di grano saraceno decorticato
30 g di Parmigiano Reggiano

PREPARAZIONE
Lavare le carote, spellarle e tagliateli a cubetti.
Pelare la cipolla, tagliarla in quarti, quindi affettarla nello spessore di 3-4 millimetri.
Mettere in una pentola l’acqua e metterci tutte le verdure pulite e tagliate, lasciate cuocere per una ventina di minuti, unire sale pepe curcuma.
Nel frattempo Sciacquare il grano saraceno sotto acqua fresca, farlo cuocere con 500 ml di acqua per venti minuti.
Unire il grano saraceno al brodo di verdure e lasciarlo cuocere altri 5 minuti unendo gli odori maggiorana e prezzemolo.
Verso la fine della cottura assaggiare e regolare di sale.
Spegnere il fuoco, unire il Parmigiano, mescolare bene e far riposare, coperto per un paio di minuti. Se la zuppa è troppo densa unire un po' del brodo tenuto da parte.
Servire con un filo d'olio a crudo.

mercoledì 23 maggio 2018

Red Velvet cup cake


Ingredienti:
2 uova
165 gr. di zucchero semolato
255 gr. di farina 00
60 gr. di burro morbido
60 gr. di olio di semi
125 gr. di yogurt intero (o latticello)
1 cucchiaino di cacao amaro (dipende molto dal colore che volete dare al dolce)
colorante rosso (anche qui dipende dal colore più o meno intenso)
2 cucchiai di alchermes (sempre per colorare) 
1 bustina di vanillina 
1 fiala di essenza di vaniglia
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di aceto mele
1 e 1/2 cucchiaino di bicarbonato 
Farcia o frosting:
300 gr di panna montata zuccherata vegetale tipo "Hoplà"
200 o 250 gr di philadelphia light (o mascarpone)
250 gr di ricotta di mucca (o mascarpone)
150 gr di zucchero a velo
1 essenza di vaniglia

Procedimento:
In una ciotola battere il burro con lo zucchero, l'olio, aceto, lo yogurt, le uova uno alla volta, l'alchermes, la vaniglia.. tutti gli ingredieti umidi.
In un'altra ciotola mischiare tutti gli ingredienti secchi: farina, bicarbonato, sale, vanillina.
Poi unire gli ingredienti con un movimento delicato fino a far assorbire alla farina  tutti i liquidi (come si usa fare per i muffins), senza mescolare troppo.
Versate la crema ottenuta in uno stampo imburrato e infarinato.
Cuocere la torta in forno preriscaldato a 150° per 35-40 minuti circa.


Dopo la cottura fate freddare il dolce e sformarlo, lasciate riposare 1 ora in frigo... nel frattempo prepariamo la farcia o frosting.
Mischiamo bene i formaggi fino a farli diventare una crema, aggiungiamo l'aroma di vaniglia, e lo zucchero infine la panna montata molto bene... fino a che avremo il nostro frosting della consistenza che vogliamo. Riponiamo in frigo un' ora prima di farcire e decorare.


Se ci piace più dolce aggiungeremo più zucchero, se ci piace più consistente toglieremo la ricotta e aggiungeremo al suo posto il  mascarpone.... io ho provato questo  che ho scritto negli ingredienti ed è molto buono e si accosta molto bene al sapore della torta!
Ora andiamo a tagliare la torta in tre strati(io ho preferito di 3 perché altrimenti le fette diventavano troppo grandi e chi se le mangiava?), se la vogliamo di quattro strati (come prevede la ricetta classica) dovremmo usare una teglia più piccola.
Farciteli con uno strato spesso almeno 1 cm di crema.

Glassate la torta con la stessa crema utilizzata per la farcitura e decorate a piacere.
Lasciate freddare la torta in frigo fino al momento di servire.
Le mie roselline sono fatte di pasta di zucchero.
Un dolce molto buono e d'effetto!!! PROVATE PER CREDERE!!
Ciao alla prossima ricetta!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails