((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

lunedì 30 luglio 2012

Bicchierini di crema e ciliegie

 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Dolce velocissimo da presentare a fine pranzo!

 Ingredienti:
crema pasticcera
pan di spagna al cioccolato
panna montata
ciliegie
kirsch, liquore di ciliegie per bagnare e aggiungere alla crema
 ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Accarezzami il volto, amore, e guardami.
Io non ho seduzione nei miei occhi e nemmeno quel mare di dinieghi che mi hai fatto attraversare per incontrarli.
Nei miei capelli non trovi lenzuola di teoria, non trovi sorrisi laggiadri sul mio viso, ma una promessa di paradiso che vuole farti vedere la vita.
Alda Merini

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 24 luglio 2012

Medaglioni di melanzane al gusto pizza

Che ne dite di queste melanzane al gusto pizza? BUONISSIME!
Ingredienti:
800 gr di melanzane
2 mozzarelle
polpa di pomodoro rustica
olio evo "Olearia Geraci"
sale e pepe
origano

Procedimento:
Lavare e asciugare le melanzane. Tagliarle nel senso orizzontale. Salare appena le fette e lasciar piangere per circa 1 ora.
Nel frattempo preparate il pomodoro con un po' di sale, olio, origano.
Tagliare a fette sottili la mozzarella.
Strizzare bene le melanzane dall'acqua di vegetazione, mettere su ognuna un cucchiaio di polpa di pomodoro e una fettina di mozzarella.
Infornare per circa mezz'ora a 180°. Quando le vedrete belle colorite sono pronte!
BUONISSIME! PROVARE PER CREDERE!
Ciao alla prossima ricetta!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

Straccetti di manzo con melanzane saltate in padella

Oggi un secondo veloce, gustoso e alternativo....
Ingredienti:
500 gr di fettine di vitello
timo fresco, pepe, origano
sale QB
1 spicchio d'aglio intero
Olio extravergine di oliva "Olearia Geraci"
400 gr di melanzane

Procedimento:
Potete vedere QUI il procedimento della cottura della carne.
Tagliare la carne a striscioline(straccetti). Spicchiare l'aglio e schiacciarlo leggermente (lasciarlo intero). Mettere un cucchiaino d'olio EVO nella padella e mettere l'aglio.
Non fare soffriggere molto giusto il tempo di far rilasciare l'aroma.
Poi aggiungere la carne e farla cuocere appena 5 minuti senza aggiungere il sale. Per farla rimanere morbida, altrimenti il sale prende l'acqua della carne e quest'ultima rimarrebbe dura. Quindi una volta sigillata mettere il sale,  un rametto di timo fresco e un po' di pepe macinato al momento.
 la carne in questo modo ha bisogno di poca cottura.
Nel frattempo in un'altra padella rosolare le melanzane a cubetti con un cucchiaio di olio e un po' di sale.
A giusta cottura unire nel piatto di portata la carne con le verdure!
BUONISSIMO ! PROVARE PER CREDERE!
Ciao alla prossima ricetta!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Rimanere se stessi in un mondo che giorno e notte si adopera per trasformare ciascuno di noi in un essere qualsiasi. Vuol dire combattere la battaglia più dura della vita. Romano Battaglia ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 23 luglio 2012

I miei nastrini!!!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Con la pasta brioche dei cornetti sfogliati potete fare molte varianti per la vostra colazione io oggi ho provato questi nastrini con l'uvetta... deliziosi!
Potete vedere QUI il procedimento della Pasta Brioche
Preimpasto
Ingredienti:
50 ml di latte
50 ml di acqua
150 gr di farina Manitoba
200 gr di lievito madre
8 gr di lievito di birra
(se non avete il lievito madre userete 25 gr di lievito di birra)
Impasto
Ingredienti:
300 gr di farina Manitoba
100 gr di farina 00
100 gr di zucchero
120 ml di latte
40-50 ml di acqua (q.b)
1 uovo
1 cucchiaino di sale
35-40 gr di burro
la buccia di un'arancia grattugiata
Ingredienti per il panetto e pieghe
250 gr di burro
farina
Procedimento:
Dopo che avrete fatto la pasta Brioche, riprendetela e stendetela in un rettangolo di cm 50x30 e 1/2 cm di spessore, poi tagliatelo in 2 rettangoli uguali.
Pennellatene uno con l'albume e sovrapponetelo all'altro. Aggiungete le uvette o i canditi come preferite.
Dividete la pasta in 2 pezzi e tagliate i nastri alti 1- 1,5 cm.
Attorcigliate ogni nastrino con un giro. Adagiateli sulla placca da forno, pennellateli con l'albume e cospargeteli con zucchero semolato.
Lasciteli lievitare al caldo per 30/40 minuti circa, (o fino al raddoppio) poi infornateli a 170° per 18 minuti circa.
Sfornate i nastrini quando saranno ben dorati e poneteli sulla gratella a raffreddare!!!
BUONISSIMI !! PROVATE PER CREDERE!!!
Ciao alla prossima ricetta!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse. E il mondo appare diverso da quassù. Non vi ho convinti? Venite a veder voi stessi. Coraggio! È proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un'altra prospettiva. dal film "L'attimo fuggente" di Peter Weir ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

mercoledì 18 luglio 2012

Torta nera con albicocche

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ricetta tratta dalla rivista "Più dolci" di giugno 2012
Ingredienti:
100 gr di farina
4 uova
70 gr di burro
10 gr di cacao
110 gr di zucchero
100 gr di cioccolato fondente
2  o 3 albicocche
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
Per servire:
8/10 albicocche
1 noce di burro
2 cucchiai di zucchero
zucchero a velo per lo spolvero
stampo 22 cm

Procedimento:
Fondete il burro con il cioccolato tritato.
Montate a lungo le uova con lo zucchero fino a quando cadranno a nastro, poi incorporate il composto di cioccolato freddo.
Setacciate sulla massa la farina con il cacao, il lievito e il sale e miscelate bene.
Imburrate e infarinate la tortiera, poi versate l'impasto.
Distribuite in superficie le albicocche a fettine, quindi infornate a 180° per 30/35 minuti.
Sfornate la torta, attendete per 10 minuti e sformatela sulla gratella. Spolveratela con poco zucchero a velo.
Albicocche: lavate, asciugate e snocciolate le albicocche. Tagliatele a fettine e ponetele in un tegame con il burro e lo zucchero, poi spadellatele per 3 minuti. Servitele in accompagnamento alla torta spolverata con zucchero a velo.
BUONISSIMA PROVARE PER CREDERE!!!
Ciao alla prossima ricetta!!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Il tempo è ladro di cose mai dette, e so che indietro mai più si ritorna!- Giorgia.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

lunedì 16 luglio 2012

Orate al forno gratinate con pomodori

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Scusate l'assenza dal mio blog, cucino eccome!!! ma ho poco tempo, visto il caldo che tende a farmi uscire spessissimo!!! Ho in serbo ricette da farvi provare "sfiziosissime!!" BUONA ESTATE A TUTTI!!!
Ingredienti:
3 orate belle grandi
500 gr di  pomodori rossi dolci
30 ml di olio extravergine "OLEARIA GERACI"
4 cucchiai di pangrattato
3 spicchi di aglio
50 ml di vino bianco
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe
Procedimento:
Procedete alla pulizia del pesce, svisceratelo, lavatelo anche nell'interno. Tamponatelo con carta da cucina. Lavate e sgrondate il prezzemolo. Accendete il forno a 180°. Salate l' interno del pesce e aggiungeteci un rametto di prezzemolo. Trasferite il pesce in una teglia che possa andare anche in tavola.
Aggiungete intorno i pomodori, lavati e tagliati a cubetti, e gli spicchi d'aglio sbucciati. Cospargete con il prezzemolo tritato e il pan grattato, aggiungete il sale sui pomodori. Irrorate con l'olio e versate sul fondo il vino e 50 ml di acqua.
Coprite la teglia con carta di alluminio, sigillandola intorno al bordo. Infornate per 20 minuti.
Aprite il forno, eliminate l'alluminio e infornate nuovamente la preparazione dopo averla irrorata con il fondo di cottura. Cuocete altri 15 minuti circa, secondo la grandezza del pesce. Spegnete il forno. Lasciate riposare la preparazione ancora 5 minuti a forno aperto.
Sfornate il tutto e servite il pesce e i pomodori con delle fette di pane casereccio tostato!!!
BUONISSIMO! PROVATE PER CREDERE!!!
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
“Le emozioni, amano giocare a nascondino;
la cosa buffa è che sono loro a trovare noi,
e sovente proprio nel momento in cui ci arrendiamo,
stanchi di cercarle inutilmente...”
(Barbara Brussa)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 10 luglio 2012

Cheesecake alle ciliegie

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Se volete vedere il procedimento minuto per minuto del cheesecake andate QUI
Ingredienti: x base
240 gr di biscotti al cacao (tipo grancereale)
100 gr di burro

x la crema:
250 gr di ricotta
5 cucchiai di zucchero
250 gr di panna opplà (vegetale)
1 bucce di limone grattugiato
succo di 1 limone
4 fogli di colla di pesce
Per decorare:
confettura di ciliegie
ciliegie fresche
Procedimento:
Tritare i biscotti con il batticarne o il mortaio, amalgamare con il burro sciolto.
Sistemare nella tortiera a cerniera, comprimere bene, mettere in frigo.
Nel frattempo impastare la ricotta e zucchero, unire le scorze di limone grattugiate il succo di limone. Sciogliere i fogli di colla di pesce in un tegame a fuoco lento che prima avrete messo in ammollo in acqua fredda e strizzati.
Unire alla ricotta (la ricotta non deve essere molto fredda altrimenti la colla di pesce tenderà a solidificare troppo in fretta e a formare i grumi) i fogli di colla di pesce sciolti e la panna montata delicatamente dal basso verso l'alto per non farla smontare.
Riempire il testo sopra i biscotti e mettere in frigo.
Scalda la confettura e se i pezzi troppo grandi si può frullare, quando è tiepida  mettetela sopra il cheesecake e sistemateci anche le ciliegie ... lasciate in frigo almeno 3 ore!!
buonissimo provate!!!
Consiglio: molto bene ci starebbe le ciliegie tra i biscotti e la crema cheesecake, denocciolate e fatte cuocere cinque minuti con un po' di zucchero, ma purtroppo io le avevo terminate e ho rimediato così!!!
PROVATE ANCHE VOI E SENTIRETE CHE BONTA'!!!
Ciao alla prossima ricetta
·         In un bacio saprai tutto ciò che ho taciuto.   Pablo Neruda

Non fare l'errore di scambiare la gentilezza con la fragilità.
"L'amore e la morte sono sempre ospiti inattesi. Nessuno li può respingere."D.Castellani
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Non confondere la mia personalità con il mio atteggiamento....
perchè la mia personalità sono IO....
ma il mio atteggiamento dipende da TE.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

venerdì 6 luglio 2012

Sorbetto all'albicocca con panna

A tutti serve un abbraccio. Ti cambia il metabolismo. (Leo Buscaglia)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Oggi ho preparato questo sorbetto di albicocca ... uno dei primi.... ma presto ne preparerò di altri .... è stato una vera scoperta, gustoso e buonissimo, con questo caldo è l'unica cosa che ti va di mangiare la sera fuori il terrazzo prima di andare a letto!

Ingredienti:
400 gr di albicocche già denocciolate e senza buccia
800 ml di acqua
8 cucchiai di zucchero
1 limone

Procedimento:
Preparate uno sciroppo facendo bollire per 5 minuti l'acqua con la buccia di limone e lo zucchero, lascite raffreddare.
Filtrate per eliminare le scorzette di limone.
A parte frullate la frutta con il succo di mezzo limone e unite tutto allo sciroppo.
Ho messo la purea di frutta nel congelatore per un'ora e poi nella gelatiera, ho fatto girare fino a che non diventa granita o sorbetto.
Quando sarà pronta versate nella vaschetta e mettete nel freezer.
Tirate fuori dal freezer 10 minuti prima di servire. Nel frattempo montate la panna e pulite la frutta e con l'apposito scavino fate delle piccole palline di polpa.
Decorate il sorbetto o granita nei bicchieri decorando a piacere con panna e frutta!!!
Buonissimo
PROVATE PER CREDERE!!!  il prossimo sarà di anguria!
ciao alla prossima ricetta!!!!
Consiglio: per togliere velocemente la buccia tuffate le albicocche per alcuni secondi in acqua bollete!
"Il saggio muta consiglio, lo stolto resta della stessa opinione."(F. Petrarca)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Si limitò a guardarmi. Quello sguardo disse tutto quello che c'era da dire.Charles Bukowski.
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

mercoledì 4 luglio 2012

Crostata al rum e ciliegie

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ingredienti:
300 gr di Pasta frolla al cacao QUI
250 gr di ricotta
30 ml di rum
70 gr di zucchero
1 uovo
Ciliegie per decorare
Procedimento:
stendere la frolla e fare dei buchini con una forchetta, mettere in frigo e nel frattempo prepariamo la farcia al rum, sbattete bene la ricotta con lo zucchero e l’uovo, unite il rum.
Riempite il testo con la crema e decorate con le ciliegie. Cuocete nel forno a 180° per 25 minuti circa, regolatevi con il vostro forno!!
Fate freddare la crostata e decorate come più vi piace!!!
Velocissima e buonissima!!!
PROVATE PER CREDERE!!! Ciao alla prossima ricetta!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ogni tanto tenta di vivere e basta. Vivi semplicemente. Non lottare e non forzare la vita. Osserva in silenzio ciò che accade. Lascia accadere ciò che accade.
Permetti a ciò che è di esistere. Lascia cadere ogni tensione e lascia che la vita fluisca, che accada. E ciò che accade, te lo garantisco, libera.
Osho
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

martedì 3 luglio 2012

Biscotti a cuore decorati con glassa

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
500 gr di pasta frolla
glassa reale:
1 albume,
300 gr di zucchero a velo,
1 cucchiaino di succo di limone
coloranti.

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Dove non arrivano le PAROLE, ci arriva benissimo uno SGUARDO.♥
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails