((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 4 novembre 2015

Erbazzone reggiano classico o Vegetariano a voi la scelta


Ricetta tratta da "cucina no problem" modifica secondo i miei gusti... buonissima!!!
Ho provato anche una alternativa niente male, 
Facilissimo e davvero gustoso.
l'erbazzone reggiano vegetariano.
Aggiungere una patata con le verdure e eliminare la pancetta.

Ingredienti:
1 kg di erbette o bietole 
400 gr di spinaci
1 cipolla e 1 spicchio d'aglio
80 gr di pancetta 
80 gr di parmigiano reggiano
500 gr di farina 0
30 gr di burro
2,5 dl di acqua frizzante
olio evo
sale e pepe

Procedimento:
Fai la fontana con la farina sulla spianatoia, metti al centro 6 cucchiai di olio, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e 1 pizzico di sale. Incorpora, man mano, l'acqua e continua a impastare, fino a ottenere una pasta elastica. Mettila in una ciotola, copri con un telo e lascia riposare in luogo tiepido per circa 1 ora. (io ho impastato tutto con la macchina del pane per circa 15 minuti).
Trita la pancetta e rosola con 2 cucchiai di olio. Aggiungi la cipolla e l'aglio tritato e fai rosolare. Sala e aggiungi gli spinaci e le erbette pulite, cotte e tagliate a listarelle sottili. Copri e cuoci per una diecina di minuti. Regola di sale e pepe.
Unisci il parmigiano reggiano, mescola e fai asciugare il composto ancora per qualche minuto.
Questo è l'alternativa, l'impasto vegetariano con patate erbe da rifare in padella.


Dividi la pasta in 2 parti e stendila sottile (circa 2-3 mm di spessore), in modo da formare 2 dischi,  di cui uno leggermente più grande dell'altro. Disponi il maggiore dentro la tortiera leggermente unta e distribuisci all'interno il ripieno preparato. Copri con il disco più piccolo, chiudi i bordi, premendo bene con le dita, e punzecchia la superficie con una forchetta. (purtroppo io non l'ho fatto perché me ne sono dimenticata e mi si è gonfiata un po' troppo in centro durante la cottura).
Con il lardo o strutto ho spolverizzato la superficie prima di infornare.
Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 50 minuti (io 170 x 45) voi regolatevi sempre secondo il vostro forno. Servire tiepido... davvero molto buono.... io ne ho fatti 2 ...l'altro l'ho congelato ....me lo tengo di scorta per una sera che ho poca voglia di preparare..... scongelo e inforno.....e così ho la cena pronta!!!!



Erbazzone con pancetta

6 commenti:

  1. ciao Katty
    bellissimo e immagino buonissimo!!
    la pasta è senza lievito giusto?
    che marca è la tua mdp? Mi sembra uguale alla mia Girmi.
    un bacio

    RispondiElimina
  2. Brava, ti è venuto splendidamente!! Una domanda, congeli dopo averlo cotto o prima? Grazie e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  3. Gnam! sarà la dieta ma lo mangerei tuuuuuutto da sola! ne prendo nota, lo voglio provare!

    RispondiElimina
  4. E'sple4ndido, ricorda tanto le torte salate della mia Liguria, mi piace il tuo blog, ti seguo complimenti per il traguardo tondo dei 300!Bacioni!

    RispondiElimina
  5. ottimo e da un aspetto invitante..
    ho postato i tuoi panini se ti va passa a dare un occhiata ...
    by da lia

    RispondiElimina
  6. ti è venuto meravigliosamente ! complimenti

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails