((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 11 aprile 2012

Profiteroles nell'uovo di Pasqua



Ingredienti:
 per la ganache al cioccolato:
250 gr di cioccolato fondente
250 gr di panna
(ricordiamo che per avere una ganache più fluida occorre aggiungere più panna)
di solito il dosaggio della panna dovrebbe essere 2/3 del cioccolato.
30 o 40 bignè  ( potete vedere QUI)
Per la chantilly al caffè di Montersino:
500 di panna fresca;
250 gr. di crema pasticcera; (potete vedere QUI)
30(io20) gr. di gelatina in fogli;
50 gr. di caffè espresso;
5 gr. di caffè liofilizzato.
Per decorare:
panna montata
Procedimento:
Come prima cosa ho preparato i bignè, poi ho fatto la chantilly, in questo modo: stemperate la crema pasticcera ormai fredda di frigorifero con una frusta al fine di ottenere una massa ben liscia e omogenea; prelevatene circa la metà e scaldatela al microonde, quindi prendete la gelatina in (fogli) dopo averla fatta ammorbidire in acqua fredda, strizzatela e fatela sciogliere nel caffè espresso caldo,  dove è stato fatto sciogliere precedentemente anche il caffè solubile. Unite poi il resto della crema pasticcera fredda. Nel frattempo montate in planetaria la panna. Unite la panna montata alla crema molto delicatamente, con un movimento del cucchiaio dal basso verso l'alto, in modo da avere una crema chantilly ben areata e leggera.

Con una siringa ho riempito tutti i bignè, ho preparato la ganache di cioccolato così:
far fondere il cioccolato a bagnomaria con la panna mescolare bene fino a che non abbiamo una cioccolata bella lucida!!! ci ho lasciato cadere i bignè farciti e con l'aiuto di due forchette li ho sistemati nell'uovo.

L'uovo che avevo preparato in precedenza: ho scaldato la lama di un coltello e l'ho tagliato perfettamente in due, sempre con la lama di un coltello calda ho appiattito le due parti che sarebbero andate a contatto e con del cioccolato fuso usato come colla ho unito i due gusci, ho passato nel congelatore per 1 minuto e il contenitore "uovo" è pronto!
Decorate il profiteroles con la panna o come vi piace di più!!!
BUONISSIMO!! E ANCHE MOLTO SCENOGRAFICO!!
Provate per il prossimo anno visto che oramai la Pasqua è passata!!
Ciao alla prossima ricetta!!!


❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
"Certo che ti farò del male.Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo.
Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza.
Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno.
Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza."
(Antoine de Saint-Exupéry)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

7 commenti:

  1. oddio svengo a vedere questa delizia..........ma che bella poi l'idea di mettere il profiteroles nell'uovo di pasqua!

    RispondiElimina
  2. Que tentación, todo tan chocolateado da gusto verlo pero me quedo con las ganas de hincarle el diente! 1 besin

    RispondiElimina
  3. una bellissima presentazione di portare a tavola i profiteroles
    in ritardo ti faccio i miei auguri di buona pasqua..
    lia

    RispondiElimina
  4. bellissimo!!!!!!!!!
    Sei sempre più brava;un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mi hai lasciata a bocca aperta con questo profiteroles!
    Hai un blog curato in ogni piccolo particolare e adoro la tua capacità di fare delle belle foto, cosa di cui io non sono capace. Mi unisco volentieri ai tuoi lettori fissi e se ti va, passa a trovarmi per un caffè sul mio blog. E' sempre bello scambiare quattro chiacchiere!

    RispondiElimina
  6. Che fantastico modo di presentare il profitteroles!

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails