((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 30 marzo 2016

Timballini di riso integrale e stracchino al pesto di rucola



Una ricetta molto gustosa e vegetariana
Ingredienti:
250 gr di riso integrale 
250 gr di acqua
400 gr di brodo vegetale
.....................................................
100 gr di stracchino 
40 gr di parmigiano grattugiato
80 gr di foglie di rucola
50 gr di mandorle
1 cipolla
1 spicchio di aglio
100 ml di vino bianco
sale pepe
olio di vinacciolo o extravergine

Procedimento:
cottura del riso:
Versare il riso in una casseruola, coprire con acqua fredda. Accendere poi il fuoco a fiamma dolce.
Mescolare, portare  ad ebollizione e all’occorrenza aggiungere il brodo vegetale. Avere l’accortezza di mescolare il riso se non a fine cottura.
Cuocere per circa 45 minuti.
Tritate finemente la cipolla e fatela imbiondire con 2 cucchiai di olio per 5 minuti.
Unite il riso cotto e fatelo mantecare con il vino.
Riunite nel frullatore la rucola, il parmigiano, le mandorle , l'aglio, un pizzico di sale, 4 cucchiai di olio e frullate fino a ottenere un pesto cremoso, unendo, se necessario, qualche cucchiaiata di acqua per renderlo ancora più morbido.
Condite con un terzo del pesto il riso e una spolverata di pepe.
Distribuite la metà del riso in 4 stampini da tortino o 6 dipende dalla grandezza oliati bene,
quindi farciteli con lo stracchino e completate con il rimanente riso, pressando bene per ottenere degli sformatini compatti.
Passate al forno 7 minuti, per far fondere il formaggio.
Sformateli delicatamente nei piatti, se avete usati stampi di alluminio basterà bucare la base e lo sformatino verrà via facilmente.
Ricopriteli con il rimanente pesto e servite.
Provare per gustare
ciao alla prossima ricetta!







Pesto di rucola e mandorle


Ingredienti:
40 gr di parmigiano grattugiato
80 gr di foglie di rucola
50 gr di mandorle
1 spicchio di aglio
sale pepe
olio di vinacciolo o extravergine
Procedimento:
Riunite nel frullatore la rucola, il parmigiano, le mandorle , l'aglio, un pizzico di sale, 4 cucchiai di olio e frullate fino a ottenere un pesto cremoso, unendo, se necessario, qualche cucchiaiata di acqua per renderlo ancora più morbido e una spolverata di pepe se gradito.



Tavola rosa per un Pasqua fiorita o per una giornata di primavera

Tulipani per segnaposto

 Runner di fiori e pratolina 





Uovo di Pasqua decorato

Buona Pasqua a tutti voi

leggermente in ritardo con il post 



Panettone gastronomico Coniglietto per Pasqua



La ricetta del panettone la potete vedere QUI   e con un po' di fantasia ecco un coniglio goloso  da presentare nella vostra tavola a primavera o a Pasqua

mercoledì 23 marzo 2016

La mia colomba soffice!!

diamo spazio alla fantasia
.





La mente si lascia sempre abbindolare dal cuore.

(F. de la Rochefoucauld)


FORZA INTER!!! Finalmente la squadra preferita di casa oggi ha vinto così ho la possibilità di vedere Mourinho sorridere.....ma è troppo bello anche quando è imbronciato!!!
Ahahah !! ognuno ha i suoi punti deboli! Vero Giak?!

Ieri ho fatto le colombe uguali a quelle dell'anno scorso che potete vedere QUI o QUI..ma questa volta ho trovato lo stampo di carta!!! Sono venute benissimo... provare per credere.

Ora le sto facendo ripiene di chicchi di cioccolato ma le foto le metterò questa sera...
INGREDIENTI per 2 colombe

500 gr di Farina Manitoba del supermercato o una farina di Forza
100 gr di Zucchero
100 gr di Burro morbido
130-170 gr di acqua (io 130)
20 gr di Lievito di Birra
5 gr di sale (2 pizzichi)
2 uova+1 tuorlo
aromi (io vaniglia e arancio)
Raspatura di un'arancia
Per la Glassa:
50 gr di farina
100 gr di zucchero
acqua Q.B.

l'impasto dovrà essere liscio, ma molliccio, niente paura, si assesta con il primo riposo..
Procedimento :
Fare un impasto con tutti gli ingredienti, ma con metà acqua, quando si saranno amalgamati bene gli ingredienti versare un po' alla volta il resto dell'acqua...non esagerate, altrimenti rischierete di trovarvi con una massa non lavorabile e sarete costretti ad aggiungere farina..

Lavorare l'impasto a lungo finché sarà liscio e ben incordato..con un impastatore circa mezz'ora o più..
Questo è l'impasto...ora metterlo a riposare coperto...
girandolo sottosopra un paio di volte prenderà forza e consistenza...
dividere l'impasto a metà e piegarlo come un libro...
così avremo 4 pezzi che piegheremo ancora a libro e con i quali formeremo le ali e il corpo della colomba....

lasciare lievitare in un luogo caldo per 1.30 o 2.00 ore
Passato il tempo preparare la glassa mescolando la farina con lo zucchero ed aggiungendo poca acqua per volta fino ad ottenere una crema che non deve colare..

Spennellare molto delicatamente di glassa le Colombine cospargere di zucchero semolato e ricoprire con una dose generosa di zucchero a velo..
io ho aggiunto qualche mandorla...
Infornare a 220° per 12 minuti a metà altezza con forno statico. (io 160 per 18 minuti nella parte bassa del forno ventilato..perfetto)
Non devono colorare troppo, anche perché si rischia che secchino all'interno...
Sono davvero soffici !!!

ALTERNATIVE:

con le gocce di cioccolato aggiunte alla seconda lievitazione

agnellino

versione 2016



ricoperta di cioccolato


giovedì 17 marzo 2016

Grano tenero bio con olive e carciofini

Ingredienti:
250 gr di grano tenero bio
200 gr di polpa di pomodoro
Olio extravergine di oliva
Peperoncino e sale rosa
Aglio
5 Carciofini sott’olio
Olive nere snocciolate
1 cucchiaio di capperi
1 spicchio di aglio
Origano (facoltativo)
Parmigiano se gradito

Procedimento:
Mettete in ammollo il grano per una notte sciacquarlo bene e metterlo a cuocere per circa 1 ora nell'acqua rapporto 1 a 3 (circa 750 gr di acqua) leggermente salata
Prepariamo il sughetto.
In una padella mettiamo l'olio e soffriggiamo l'aglio (che poi toglierete) spolverizziamo di peperoncino e aggiungiamo la il pomodoro lasciamo cuocere per 10 minuti e uniamo le olive, i carciofini e i capperi.
Uniamo il grano cotto e lasciamo cuocere altri 10 minuti aggiungendo se serve alcuni cucchiai di acqua di cottura.
Mischiare bene e servire con una spolverizzata di parmigiano se gradito
Provate per credere, ciao alla prossima ricetta
Katty

mercoledì 16 marzo 2016

Orsetto maritizzo con musetto di biscotto "Ringo" - Teddy Bear brioche with biscuit nose "Oreo"

Ingredienti:
800 gr di farina manitoba 0 bio
200 gr di farina 0 bio
2 uova
170 gr di zucchero di canna grezzo bio
200 gr uvetta (facoltativa)
50 gr di lievito di birra (oppure 110 gr di lievito madre e 25 gr di lievito di birra)
20 gr di semi di anice bagnati nel mosto 
75 ml di olio di semi di girasole
500 ml di mosto
Per decorare:
Biscotti tipo Ringo e gocce di cioccolato per gli occhi
crema nocciolata per fare il naso e la bocca ed incollare il musetto

Procedimento:
 
Ho sciolto il lievito con il mosto tiepido, ho messo l'olio e ho messo nella macchina del pane per impastare, ho aggiunto la farina, le uova una alla volta i semi di anice e lo zucchero.
 
Dopo di che ho lasciato lievitare fino al raddoppio della pasta. 
Ho rimpastato e suddiviso in palline da 100 gr e in più 20 gr per le orecchiette.
Le ho spennellate con acqua per farle incollare al muso dell'orso
Ho lasciato lievitare fino al raddoppio di nuovo.
 
Ho infornato a 180° per circa 12 minuti, nel ripiano più basso del forno per non rischiare di bruciarli . Ho lascito freddare su una grata. 
Ho diviso a metà i Ringo  o Oreo e li ho incollati con la crema nocciolata o Nutella al maritozzo, ho messo gli occhietti e formato il naso e la bocca.
Infine incolliamo un bel fiocchetto e il maritozzo e pronto per essere farcito 
o gustato semplice
Provare per gustare
ciao alla prossima ricetta!!
Katty



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails