((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

lunedì 29 febbraio 2016

Pan Brioche al farro - Pan Brioche spelled


Della serie: bello buono e sano

La video ricetta potete vederla sulla mia pagina di facebook

Ingredienti:

275 gr di farina di farro bio
175 gr di farina manitoba “0” bio
2 uova
90 gr di olio di semi di girasole
120 gr di latte di mandorla
75 gr di zucchero di canna
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
15 gr di lievito di birra fresco
(oppure 80 gr di lievito madre e 8 gr di lievito di birra)
Scorza di mezzo limone grattugiata
1 pizzico di sale rosa o come volete

Procedimento:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido e versatelo nella ciotola della planetaria o l’impastatore, mettete anche il lievito madre se lo avete e spezzettarlo, sciogliete i lieviti e aggiungete man mano gli ingredienti liquidi e le farine in modo di non formare i grumi e avere una pasta liscia ed elastica.
Lasciate lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo coprendo con una pellicola per non far formare la pelle.

Dopo di che prendete la pasta e lavoratela delicatamente, dividetela in tre salsicciotti e formate una treccia. Mettetela dentro un testo unto e infarinato di circa 28 per 12 cm. Lasciatelo lievitare fino al raddoppio, i tempi di lievitazione sono differenti con il lievito madre il mio per lievitare ha impiegato 4 ore la prima lievitazione e 4 ore la seconda, ma con il lievito di birra è molto più veloce.
Dopo la lievitazione spennellatelo con il latte e se volete ci aggiungete i semi di papavero o quello che preferite.




Infornate a 180° per trenta minuti dovrà essere dorato, se si colora troppo copritelo con una carta stagnola sopra. Fate la prova stecchino se uscirà asciutto è ora di tirarlo fuori.
Sformate e fate freddare su una gratella per dolci.
Si mantiene morbido per circa tre o 4 giorni se lo avvolgete con una pellicola quando sarà freddo. Oppure potete anche congelarlo…. Ma non credo che vi avanzerà!!!
E’ davvero irresistibile!!
Provare per gustare, ciao alla prossima ricetta
Katty

Nessun commento:

Posta un commento

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails