((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 5 ottobre 2011

Pasta alla Norma

..tutte le cose vissute in eccesso senza rendersi conto... portano al FANATISMO...
Questa ricetta l'ho presa dal sito Giallo Zafferano e l'ho riportata qui.... buonissima veramente!!! provate per credere!!!
Ingredienti:
400 gr di pasta
2 melanzane medie
12 foglie di basilico
2 spicchi d'aglio
4 cucchiai di olio evo
pepe sale
500 gr di pomodori
200 gr di ricotta salata

Procedimento:
Lavate e spuntate le melanzane, quindi tagliatele a fette di 4 mm di spessore in senso della lunghezza. Ponetele in un colapasta cospargendole a mano a mano di sale grosso, poi copritele con un piatto e sistemate al di sopra di esse un peso: lasciatele spurgare così per almeno un’ora.

Intanto preparate il sugo di pomodoro mettendo in un tegame l'aglio a dorare assieme all'olio: aggiungete i pomodori pelati.

Fateli cuocere a fuoco dolce finché non si spappoleranno, dopodiché passateli al setaccio e rimettete tutto sul fuoco per fare addensare; una volta spento il fuoco, aggiungete metà delle foglie di basilico fresche.

Sciacquate le melanzane sotto l'acqua fredda corrente, poi asciugatele per bene con un canovaccio pulito e quindi friggetele in olio d'oliva ben caldo ma non bollente, fino a dorarle.
Trasferite le melanzane su della carta assorbente da cucina per perdere l'olio in eccesso. Mettete quindi a lessare la pasta in abbondante acqua salata e grattugiate la ricotta in modo grossolano, mettendola da parte.

Mentre la pasta cuoce, tagliate a listerelle le melanzane fritte(tutte tranne le fette più lunghe che serviranno per decorare i piatti). Trasferite le liste di melanzane in una padella assieme a qualche cucchiaio di sugo di pomodoro e quando la pasta sarà al dente, scolatela ed unitela al condimento in padella; fate saltare un minuto e poi impiattate la pasta ricoprendola con il restante sugo di pomodoro, qualche fetta di melanzana intera, della ricotta salata grattugiata, e le restanti foglie di basilico fresco .
In ogni istante della nostra vita abbiamo un piede nella favola e l'altro nell'abisso.
Paulo Coelho
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

2 commenti:

  1. una descrizione incredibilmente perfetta , cara, per questo classico che ,condivido con te, è squisito!!
    baci

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails