((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

martedì 4 ottobre 2011

Torta di frutta con crema chantilly

“La vita ha questo di strano, che se non vuoi accettare nient’altro che il meglio, molto spesso riesci a procurartelo.”
W. Somerset Maugham

Ingredienti:
4 albicocche
2 pesche noci
4 prugne rosse mature

Per la frolla:
300 gr di farina 00
150 gr di burro
120 gr di zucchero
1 uovo + 2 tuorli
1 pizzico di sale

Per la crema chantilly:
40 gr di farina
4 tuorli
500 ml di latte
100 gr di zucchero
1 baccello di vaniglia o una vanillina
150 ml di panna fresca

Procedimento:
Prepara la frolla. Metti il burro freddo a pezzetti nel mixer insieme alla frina e frulla a più riprese, in modo da ottenere un composto sbriciolato. aggiungi lo zucchero e incorpora l'uovo e i tuorli, 1 alla volta e il sale. Frulla ancora, fino a ottenere un impasto amalgamato. Estrai la pasta frolla dal mixer, forma una palla, avvolgila in pellicola e lasciala riposare in frigo per 1 ora. Ora stendi la frolla e sistemalo su uno stampo, copri con la carta forno e legumi secchi o sassolini cioè piccoli pesi per la cottura in bianco e cuoci in forno a 180° per 25 minuti. Elimina la carta forno e i pesi e cuoci ancora per 5 minuti.

Fai la Chantilly. Porta a bollore il latte con il baccello di vaniglia inciso, nel senso della lunghezza. Monta i tuorli con 80 gr di zucchero e la farina. Incorpora a filo il latte caldo filtrato e cuoci la crema a fuoco basso, continuando a mescolare con una frusta, finché la crema si addenserà. Trasferisci la pasticcera in una ciotola, coprila a contatto con pellicola e lasciala raffreddare. Monta la panna fredda in una ciotola gelata con lo zucchero rimasto e amalgamala alla pasticcera con movimenti dal basso verso l'alto.

Completa e servi. Poco prima di servire, sforma il guscio di frolla freddo in un piatto da portata. Versa la crema chantilly e livellala con il dorso di un cucchiaio. Lava pesche, albicocche e prugne. Taglia tutti i frutti a metà, elimina i noccioli e riducili a spicchi. disponi gli spicchi sulla chantilly, immergendoli leggermente, spolverizza, a piacere, con zucchero a velo e foglie di menta spezzettate e servi subito. SARA' UN SUCCESSONE!!!

Gentilezza non è sinonimo di disponibilità....

‎... Essere cortese non vuol dire essere accessibile!
Più mi lasciano sola più splendo...
A.Merini
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Ama, e fai ciò che vuoi:
se tu taci, taci per amore. Se tu parli, parla per amore.
Se tu correggi, correggi per amore.
Se tu perdoni, perdona per amore.
(Sant'Agostino)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

3 commenti:

  1. troppo bella questa crostata, chissà che buona anche.

    RispondiElimina
  2. è sempre buonissima la torta di frutta..ottima scelta le pesche
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  3. Mi farei proprio male...ma in senso buono ovviamente...abbracci...ciao e complimenti per la delizia.

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails