((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

lunedì 14 marzo 2011

Arista al latte



Salsina frullata
DSC00824
                                                    salsa senza frullare
E’ sempre stato così, che l’amore non conosce la sua propria profondità finché non arriva l’ora del distacco.
Kahlil Gibran


Ho visto questa ricetta nel web ma purtroppo nn ricordo bene dove...

Ingredienti:
850 gr di arista di maiale legata in unico pezzo
Farina
Latte intero q.b.( circa 1 litro)
1 cipolla 1 scalogno
Salvia, pepe verde in grani
30 gr di burro
olio


Procedimento:

prendete l’arista e se non fosse già legata, legatela, infarinatela salatela e pepatela. In un tegame abbastanza grande e alto giusto per contenere l’arista fate rosolare la cipolla tritata sottile con olio e burro.

Prima che la cipolla colorisca troppo, mettete anche l’arista nel tegame e fatela rosolare da ogni lato. Rosolata l’arista, unite il pepe verde e versate nel tegame il latte intero evitando di gettarlo direttamente sulla carne, fino a coprire l’arrosto per ¾.

Fate cuocere a fuoco lento, “mezzo coperto” facilitando l’evaporazione del latte che si deve restringere.
Per il tempo di cottura regolatevi considerando 1 ora per ogni kg di arrosto

A cottura ultimata, avrete ottenuto una cremina di cipolla e latte oppure avrete ottenuto un fondo di cottura un po’ grumoso e non vellutato, potete frullarlo e addensarlo con un cucchiaino di maizena, rimettendolo sul fuoco. Il mio non era molto cremoso ma a noi piace anche così più liquido … cercate di perfezionare secondo i vostri gusti!!!! E IL PIATTO E' PRONTO!
La Superbia è come un ramo teso verso l'alto, ma senza frutti!
L' Umiltà è come un ramo che si curva dolcemente perchè E' CARICO DI FRUTTI!

Il piacere di amare senza osar dirlo ha le sue pene,
ma anche le sue dolcezze
(Blaise Pascal)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
E io ti amo.
Non so chi sei.
Quale parte del pianeta abiti.
Ma io ti amo.
Lo so. Lo sento.
Lo sanno le mie cellule
che ti stanno aspettando.
Da molte vite.
Da mille viaggi in mille galassie.
Io so che t'amo.
E mi sei sempre vicino.
Lo so. Lo sento.
Perché quando penso a te....sono felice
quando il mio amore è l'amore....
quando il mio amore mi troverà...
quando noi saremo amore.
(Mirella Franceschi)
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

6 commenti:

  1. Ciao!
    Che bella idea...Me la segno!
    Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Secondo me è stata cucinata in modo esemplare...ottima nel gusto decisamente, baci e se ti va passa da me per il contest, alla prox, ciao.

    RispondiElimina
  3. faccio spesso l'arista ma così non l ho mai fatta ....a vedere dalle foto e da quel bel cremoso sughino direi che mi piacerebbe.... mi segno la ricetta...
    un abbraccio carissima...
    baci da lia

    RispondiElimina
  4. E' una vita che la vorrei fare! ma non ci penso mai!!
    Deliziosa ^_^ complimenti!

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails