((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 16 marzo 2011

Polenta con ragù di funghi porcini

.polenta al ragù di funghi porcini
La felicità è un bellissimo giardino fiorito dove non ci sono cancelli, il biglietto d'ingresso è semplicemente il desiderio stesso di esserci.
Andrea Zurlini

Come una candela, pur piccola, fa luce nell' oscurità, così una buona azione brilla in un mondo crudele.
(Shakespeare)

Ingredienti:
500 gr di farina di granoturco precotta
50 gr di pancetta stagionata stesa
1 cipolla
2 foglie di alloro
1/2 bicchiere di vino bianco
300 gr di funghi porcini
200 gr di passata di pomodoro rustica
olio sale pepe aromatiche per guarnire

Procedimento:

Tritate finemente la cipolla e la pancetta stagionata.
A parte sminuzzate i funghi. In una casseruola rosolate in olio la cipolla, l'alloro e la pancetta. Unite i funghi e, dopo una breve rosolatura, bagnate con il vino.
Lasciate evaporare a fiamma vivace prima di aggiungere il pomodoro. Salate, pepate e cuocete il ragù per 50 minuti, aggiungendo gradualmente acqua o brodo.

Preparate una polenta abbastanza soda, distribuitela nei piatti e ricopritela con il ragù di funghi. Guarnite con aromatiche e servite subito.
Fintanto che ti preoccupi di quello che gli altri pensano di te, appartieni a loro."
(Neale Donald Walsch)
.
Sono in grado di distinguere realtà e immaginazione, ma sono una sognatrice per natura e quindi quando lo desidero sono in grado di fonderli tra loro in uno sfavillante incantesimo di speranza ...
♥ lena ♥
.

Ripeterò di notte tante volte il tuo nome... 
che più deserto non mi sembrerà il deserto di tanta e tanta notte.
Antonio Carvajal
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤
Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima,
del mio cuore una dimora per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro per le tue pene.
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
Khalil Gibran
❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

4 commenti:

  1. Una ricetta buonissima e visto il tempo qui da me oggi ci starebbe proprio bene :) ciao

    RispondiElimina
  2. che buona la polenta, mi piace tantissimo è un piatto che mi scalda e mi fa tornare alla mente dei bellisimi ricordi! grazie per questa tua ricetta. Angela.

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails