((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

mercoledì 30 dicembre 2009

BUON ANNO 2010



Un altro anno sta per finire.

Albert Einstein diceva:-
Ci sono due modi di vivere la tua vita.
Una è pensare che niente è un miracolo.
L'altra è pensare che ogni cosa è un miracolo
.


Devo dire che per me ogni giorno della vita è un miracolo!!

Ringrazio di cuore tutte le persone che mi sono state vicine in questo anno condividendo attimi della mia vita, trasformandoli in meravigliosi ricordi!!!
Vi voglio un mondo di bene sia ai vecchi insostituibili amici sia ai nuovi amici conosciuti in questo nuovo anno!!!

Voglio ricordarvi che i primi di gennaio 2009 è nato il mio blog, La buona cucina di Katty, dove ho avuto la possibilità di conoscere tantissime persone, anche se solo viurtualmente (e non solo!!), devo dire che è stata un'esperienza fantastica!!!
Poter condividere con voi la mia passione per la cucina è stata una cosa meravigliosa!!
Poter avere i vostri consigli, disponibilità e tanto affetto da tantissime persone che non osavo immaginare mi ha reso un anno pieno di gioia!!!
Voglio augurare a tutti voi un nuovo anno pieno di amore e serenità, pieno di sorprese piacevoli!!


Scrivere poesie non è difficile.

Difficile è viverle.

Charles Bukowski

Vongole in guazzetto a modo mio!!

Vorrei poterti parlare d'amore...
...senza che tu t'impegnassi così tanto a scrollarti di dosso ogni piccolo segnale ricevuto da me
Autore: MariaGrazia Novelli

Bisogna rimettersi a dieta per far posto al cenone di domani altrimenti si rischia di scoppiare!!
Oggi un bel piatto di vongole per tutti !!!
Grazie al mio fratellino che me le ha regalate fresche fresche!!!

Ingredienti per 4-6 persone:
1 e 1/2 kg di vongole;
250 g di pomodori maturi e sodi;
1 spicchio d’aglio;
1 mazzetto di prezzemolo;
mezzo bicchiere di vino bianco secco;
1 dl d’olio extravergine;
sale e pepe;
4 fette di pane casereccio.

Procedimento:
 
1 Lavare le vongole, tenerle immerse in abbondante acqua fredda e salata per alcune ore. Scottare i pomodori in acqua in ebollizione, privarli della buccia, dei semi e tritarli grossolanamente. (oggi io ho preso la polpa pronta perché non avevo i casa i pomodori freschi)
 
2 Scolare le vongole, lavarle molto bene assicurandosi che abbiano perso tutta la sabbia e metterle in una pirofila; In un altro tegame aggiungere il vino bianco, l’aglio sbucciato leggermente schiacciato, l’olio e un poco di prezzemolo lavato (solo i gambi)e tritato e i pomodori se le gradite piccanti aggiungete del peperoncino; unire le vongole e farle aprire a fuoco moderato e a recipiente coperto, scuotendo di tanto in tanto il tegame.

3 Servire il guazzetto caldo spolverizzando con le foglioline di prezzemolo trito e con fette di pane casereccio, leggermente tostate in forno preriscaldato a 180 gradi e strofinate con aglio.
Non si è mai padroni del proprio cuore.
di:ROSA BLU

martedì 29 dicembre 2009

Biscotti dell'imperatore di Natale

IL VERO UOMO non è quello capace di conquistare molte donne...
ma quello capace di conquistare la propria donna ogni giorno. . .

Questi sono i biscottini che ho preparato con il mio Gregorio la sera della vigilia di Natale!!
Buonissimi!! Facili da fare e molto facili anche da mangiare ahaha!!:-)

Ingredienti:
300 gr di farina
100 gr di mandorle macinate
125 gr di zucchero a velo
1 vanillina
1 presa di sale
1 tuorlo
100 gr di burro
60 gr di strutto
40 gr di panna (facoltativo)
Inoltre:
farina per la spianatoia
zucchero a velo
confettura di vari tipi
nutella

Procedimento:
Lavorate tutti gli ingredienti, avvolgete l'impasto nella pellicola e tenete in frigo per almeno 1 ora.

 

 

Stendete l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, su 3mm di spessore.
Ricavate i biscotti.
Praticate un foro al centro di metà dei biscotti.

Disponete i biscotti sulla teglia foderata di carta forno.
Infornare a 160° forno ventilato per 12 minuti.
Togliete i biscotti dal forno, fateli raffreddare e cospargete di confettura la metà intera di biscotti.
Setacciate lo zucchero a velo e spolverizzate sulla metà di biscotti con foro e disponeteli sui biscotti con la confettura.
semplicissimi e scenografici!!!
Buonissimi!!!

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

sabato 26 dicembre 2009

Mandorle pralinate

Il tempo è troppo lento per chi attende,
troppo veloce per chi teme,
troppo breve per chi gioisce...
ma per noi che ci amiamo il tempo sarà eterno ♥

di:Dolce Luna ♥♥♥
E' uno strano dolore. Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.
A. Baricco

Buon Santo Stefano a tutti!!!!


Ma gli auguri più grandi va al nostro amico Dt. Stefano R. che questa sera festeggia i suoi primi 50 anni!!!

la mia sorellina...

Ora vi lascio con....
Questa semplice ricettina preparata da mia sorella a casa sua la sera della vigilia!!
Una vera delizia da sgranocchiare davanti al tavolo verde!!
Quest'anno sono troppo fortunata in gioco la cosa non mi sembra affatto normale!!!
sono senza parole....

Ingredienti:
200 gr di zucchero
300 gr di mandorle
1 bicchiere d'acqua

Procedimento:
 
Mettere tutti gli ingredienti in una pentola e far bollire fino a che lo zucchero solidifichi...
 
poi a fuoco basso aspettare che lo zucchero caramelli ma non tantissimo, (altrimenti le mandorle si attaccheranno),Bisogna saper trovare la giusta consistenza dello zucchero.



L'amore
Io non ti ho chiesto di amarmi!
Perché ti amavo io! Egoistico amore?
Ma tu eri indifferente e a braccia aperte ho preso il volo...e verso un altro fiore mi poserò solo se esso mi amerà
--- scritto da Cristina Somy ---

venerdì 25 dicembre 2009



Per queste feste tanti auguri a te e alle persone che ami!

BUON NATALE!!

martedì 22 dicembre 2009

Muffin con arance e mandorle

♥ ♥ ♥ ...LA DONNA E' USCITA DALLA COSTOLA DELL'UOMO...♥

non dai suoi piedi per essere calpestata...

né dalla sua testa per essere superiore...

ma dal fianco per essere uguale...

un po' più in basso del braccio per essere protetta ...

..e dal lato del cuore per essere amata...

Di:IL ROMANTICO
Coloro che vivono d'amore vivono d'eterno.
Emile Verhaeren

Vorrei augurare a tutti Tanti Tanti Auguri di Buon Natale!!!!
Vi ringrazio di cuore per tutti i commenti che mi lasciate e per le votre e-mail
siete tantissimi che passate tutti i giorni a trovarmi e questo mi fa molto felice!!

Passiamo alla ricettina dei muffin che ho preso nel mio nuovo libro...perfetti per la colazione di domani!!!!

Ingredienti:
Per 12 pezzi ( a me ne sono venuti 20)
80 gr di mandorle
250 gr di farina
70 gr di buccia di arancia candita,
2 e 1/2 cucchiaini di lievito per torte
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 uovo
125 gr di zucchero
80 ml di olio
150 gr di panna liquida
150 ml di succo di arancia
Per decorare:
1 arancia
cacao in polvere
zucchero a velo
50 gr di marmellata di arance
mandorle tostate.

Procedimento:
Scaldare il forno a 180° e disporre i pirottini nello stampo per muffin.

Macinare grossolanamente le mandorle e mescolarle alla farina, alla scorza condita d'arancia, al lievito e al bicarbonato.

Sbattete l'uovo, aggiungere lo zucchero, l'olio, la panna, il succo di arancia e mescolare.

Distribuire uniformemente l'impasto nei pirottini e cuocere sul ripiano centrale del forno per circa 20 minuti.
Togliere dal forno e lasciare riposare i muffin nello stampo per 5 minuti, lasciare raffreddare.


Sbucciare l'arancia dividerla a spicchi.
Spolverizzare di cacao e zucchero a velo i muffin, guarnirli con la marmellata, gli spicchi di arancia e mandorle e servire!!!
La mia colazione di domani è pronta!!!
Se giochi sempre in difesa davanti alle tue emozioni,

rischi di non saperle vivere veramente
di:Dolce Luna ♥♥♥

lunedì 21 dicembre 2009

Braciole, salsicce e costine di maiale al forno con patate

Un sorriso a volte abbaglia, le parole incantano. Gli occhi parlano.Autore: Silvana Stremiz
Una volta ogni mille si può cedere anche a un piatto così gustoso .... basta non eccedere!!

Ingredienti:
4 braciole di maiale,
2 salsicce
costine
4 o 5 patate
foglie di rosmarino, di salvia e 1 spicchio d'aglio tritati,(io ho usato Ariosto)
1/4 di litro di vino bianco secco,
olio,(io non l'ho usato)
sale e pepe.

Procedimento:
Molto semplice
Pulire la patate e tagliarle a dadini... tagliare le salsicce a metà...

Mettere tutto nella teglia da forno e condire con gli odori o l'Ariosto, sale e pepe.
Mettere in forno a 180° per circa 45 minuti..dopo 15 minuti unire il vino e lasciar evaporare.
Mischiare ogni 20 minuti circa!!!


Le parole vuote hanno bisogno di gesti eclatanti,

mentre le parole che vengono dette col cuore basta anche uno sguardo.
Autore: Silvana Stremiz

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails