((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

giovedì 10 dicembre 2009

Il panettone "fatto da me" con mdp

Colui che è saggio, lo è soltanto perché ama.
E colui che è sciocco, lo è soltanto perché pensa di poter capire l'amore.
Paulho Coelho, Sulla Sponda del Fiume Piedra
E' inutile parlare dell'amore......
.....perché l'amore ha una propria voce e parla da sé.
“Ride delle cicatrici d’amore colui che non ha mai provato una ferita.”(William Shakespeare)
Finalmente ecco qui il mio panettone!!!
Aiutata con la macchina del pane!!
Ieri ho fatto un panettone che avevo visto su cookaround ma non era piaciuto molto...
allora questa mattina mi sono rimessa subito al lavoro....
Così ho ripreso la mia macchina del pane e ho rifatto il tutto cambiando gli ingredienti ma seguendo lo stesso procedimento!!

Ingredienti:
Per la biga
100 ml di latte
100 gr di farina manitoba
1/2 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di miele

1° impasto:
Biga (fatta in precedenza)
100 gr farina manitoba
125 gr di farina 00
100 gr di zucchero
100 gr di latte
50 gr di burro
2 tuorli

2° impasto:
100 gr di farina manitoba
100 gr di farina00
50 ml di latte
60 gr di miele
50 gr di burro
2 tuorli
150 gr di uvetta
un cucchiaio di canditi
essenza di arancia
essenza di vaniglia


Procedimento:
Fare la biga con gli ingredienti scritti sopra e lasciare lievitare per cira 2 ore (io l'ho fatta dentro il cestello della mdp)

Ora procedere con il 1° impasto.
Unire gli ingredienti del 1° impasto sempre dentro il cestello della mdp dove è stata fatta lievitare la biga... lasciare lievitare ancora fino a che la pasta non arrivi al bordo del cestello.
Circa 2 o 3 ore..


Procedere con il 2° impasto ...mettere gli altri ingredienti e mettere il programma impasto sempre nello stesso cestello infine dopo circa 15 minuti di impasto aggiungere i canditi e l'uvetta.

Impastare di nuovo fino ad avere una pasta morbida ma non appiccicosa, preparare con la carta forno il contenitore per cuocere il panettone (l'ho visto dal mitico Adriano e lo ringrazio) è venuto benissimo!!!

Ho dato il diametro di 20 cm circa per la quantità degli ingredienti. Ho messo il tutto su un testo per pizza e appoggiato la pasta da far lievitare...

L'ho fatto lievitare nel forno tiepido. Accendendolo per pochi minuti a 50°.

Ho lasciato lievitare ancora per circa 2 o 3 ore come vedete qui e ....

ho infornato a 180° per 35/ 40 minuti. Ho tolto la carta forno, ho fatto raffreddare e

il panettone è pronto una vera delizia!!!
E' un po' lavorato ma credetemi ne è valsa la pena!!!!!
“Come ti vidi mi innamorai. E tu sorridi perchè lo sai.”
(Arrigo Boito)

Amarti è facile,

confessartelo è difficile,

dimenticarti è impossibile
Sarei perduto s’io vivessi un solo momento senza di te
(Foscolo)

confezione regalo fatta da me!!!

17 commenti:

  1. BRAVISSIMA!!!!Hai fatto bene ad insistere...guarda che risultato!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  2. buono e morbidoso...davvero brava!!!!baci e una fetta a me???

    RispondiElimina
  3. Wow è bellissimo e mi piace il modo in cui l'hai fatto senzo il classico stampo che non sempre è facile da reperire e poi nel MDP , complimenti!

    RispondiElimina
  4. Complimenti e meraviglioso...hai benissimo a riprovare il risultato ti ha ampiamente ripagato..felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  5. Bravissima Katty prorio buono e molto ingegnosa, farò tesoro dei tuoi consigli. Mio fratello che fa panetttoni in quantità industriali alla fine come tutti del resto, nota i buchini laterali a quelli comprati, hanno questo accorgimento: dopo la cottura utilizzano dei ferri ( tu potresti usare 2 ferri da calza sottilissim) e infilzano il panettone, di traverso e al centro, e lo mettono ad asciugare a testa in giù per un paio di ore. Viene più leggero e si conserva meglio. Serve un pomeriggio intero non so se lo proverò mai! Comunque sei super brava! baci

    RispondiElimina
  6. Bravissima!! complimenti..già immagino il profumo!
    baci!

    RispondiElimina
  7. Ma è bellissimo ! sei stata bravissima

    RispondiElimina
  8. Ti è venuto benissimoooo...brava brava!!


    baci

    RispondiElimina
  9. spettacolare!!! bravissima! avrei voglia di farlo anch'io , ma il tempo.....mannaggia!!!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  10. vedo in giro un tripudio di panettoni e pandori...ma il tempo per me è tiranno!!!....certo che poi a vedere tanta meraviglia fa venire una voglia!!
    complimenti,è perfetto!!

    RispondiElimina
  11. è perfetto!!! sei stata troppo brava!!! un bacione.

    RispondiElimina
  12. ti è venuto spettacolare...un bacione
    Annamaria

    RispondiElimina
  13. lo faro'!!! e' bellissimo!! sapevo che se passavo a visitarti avrei trovato quello che cercavo: panettone con la mdp,mia fedele amica!!! io mettero' le gocce di cioccolato al posto dell'uvetta.. baci

    RispondiElimina
  14. WoWoWow!!!!!!!!
    Non sarai stata mica ad imparare da Novecento????
    ah!!ah!!ah!
    Qui solo io e te sappiamo cos'è!!
    Complimentoni cara per tutto e la tecnica dello stampo geniale!!
    Bacioni!!

    RispondiElimina
  15. Ciao. Ma quanto duraunpanettone ? Quanto tempo prima revocarlo ? Grazie Michela

    RispondiElimina
  16. Intendevo quanto tempo prima devo farlo? scusa ma scrivendo dal cellulare..maledetto correggitore automatico..
    Michela

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails