((((((--------- LA -----BUONA CUCINA----- E' UNA QUESTIONE DI FANTASIA DOVE L'INGREDIENTE --CON AMORE-- FA LA DIFFERENZA!!!--------))))))

CAKE DESIGNER
i dolci sono la mia passione
amo le farine alternative e sperimentare nuove ricette vegane e gluteen free
in questo blog vi posterò le ricette migliori

venerdì 6 marzo 2009

Maritozzi all'arancia


Ho preso questa ricetta da Adriano e che dire? Una delizia!! grazie Adriano!http://profumodilievito.blogspot.com/2009/03/maritozzi-allarancia.html
posto la sua ricetta e fra parentisi qualche mia piccola modifica.
Ingredienti:
450gr farina Manitoba per impiego non professionale
50gr farina di riso (non l'avevo in casa ho usato amido di mais)
200gr acqua
90gr zucchero
1 cucchiaio miele (possibilmente d’arancio)(io normale)
1 uovo + 1 tuorlo
8gr lievito fresco
8gr sale
1 cucchiaino malto (o miele)io ho messo il malto
60gr burro
40gr olio di mais (o arachide o riso)
zeste di 1 arancia grattugiate
albume e sciroppo di zucchero per pennellare
procedimento:
HO portato quasi a bollore l’acqua con metà delle zeste e riscaldato l’olio con l’altra metà.
Ho sciolto il lievito ed il malto nell’acqua intiepidita, ho unito 200gr di farina e lasciamo gonfiare a temp. ambiente (ca 1 ora). Misceliamo il resto della farina con quella di riso.(io amido di mais)
Ho unito metà della farina e dello zucchero ed avviamo la macchina a vel. 1,(io ho usato la macchina del pane) all’assorbimento uniamo l’uovo con il resto dello zucchero e della farina, facciamo andare per qualche giro, poi inseriamo il tuorlo con il miele ed il sale, aumentiamo la vel. a 1,5 ed incordiamo.(la macchina del pane va sempre alla stessa velocità)

Aggiungiamo il burro morbido in due volte e, quando avremo ottenuto una buona incordatura, uniamo l’olio a filo, fermandoci di tanto in tanto per evitare che l’impasto si smolli.
Copriamo e poniamo a 26° fino al raddoppio (ca. 2 ore)
Rovesciamo sulla spianatoia infarinata e diamo le pieghe (qui potete vedere le pieghe http://profumodilievito.blogspot.com/2007/10/le-pieghe.html), arrotondiamo e copriamo a campana.

(a questo punto, volendo, possiamo trasferire l’impasto in frigo a 4° fino al giorno successivo)
Dopo 30’ porzioniamo in pezzi da 80gr ed avvolgiamo a palla stretto.
Dopo 15’ capovolgiamo le sfere e riavvolgiamo a filoncino, stringendo bene.

Copriamo con pellicola e mettiamo a lievitare a 28° (ca 1 ora)
Pennelliamo con albume ed inforniamo a 180° per 12’ o fino a cottura.
Appena fuori dal forno lucidiamo con sciroppo di zucchero a 30° be (135gr di zucchero portati a bollore con 100gr di acqua e raffreddati)
Possono essere farciti con un velo di crema pasticciera e panna montata. io ho preferito la panna e arancio, ma sono talmente buoni che per sentire il sapore non ho messo niente. fantastici!!!!

7 commenti:

  1. complimenti un bel blog di cucina, mi paicciono molto le tue speigazioni passo a passo

    RispondiElimina
  2. Venendo a farmi visita mi hai dato l'opportunità di conoscere anche il tuo bellissimo blog.
    Ho notato che anche tu sei una pesciolina come me, e diverse cose ci accomunano...
    Ti ho linkata tra i miei blog, buon we!

    RispondiElimina
  3. risultato eccellente:-) buon fine settimana
    Annamaria

    RispondiElimina
  4. In occasione dell' otto marzo... auguroni a tutte donne da parte mia. Maria

    RispondiElimina
  5. Che buoni... belli sofficiosi, complimenti!

    RispondiElimina
  6. che spettacolo... mi sono venuti buonissimi!!!!
    grazie

    RispondiElimina

Per chi non è registrato, basta semplicemente posizionarsi su anonimo, scrivere il commento e non dimenticate la firma ! Katty

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails